Niente duello tra Carapaz e Simon Yates in cima al Blockhaus. Il britannico esce di scena ancor prima che la salita entri nel vivo, con Yates che si stacca a 11,9 km dal traguardo. Un po' il dolore al ginocchio per la caduta nella tappa dell'Etna, un po' il caldo, e il capitano della BikeExchange Jayco è già fuori classifica nonostante fosse partito benissimo con la vittoria della cronometro di Budapest. Carapaz resta così senza il suo maggior rivale, ma non riesce a fare la differenza con il suo scatto a 4,6 km dall'arrivo. Landa e Bardet hanno risposto presente, poi si sono fatti sotto anche uno stoico Pozzovivo, con Almeida e Hindley che poi andrà a vincere la volata ristretta. Che storia quella di Hindly che due anni fa si giocò il Giro con Geoghegan Hart, mentre nel 2021 è tornato nell'anonimato. Incapace di fare classifica neanche per una settimana. Con questa salita ha mandato in panchina Kelderman e diventa il nuovo capitano della Bora. C'è da credere in un suo successo anche nella generale? A proposito di classifica, tanti complimenti anche a Juan Pedro López. Stava per andare a sbattere contro Valverde, ma si è rialzato, è ripartito e ha contenuto lo svantaggio e, di poco, ha tenuto la maglia rosa. Oltre a Pozzovivo, comunque bravi Nibali e Fortunato che hanno chiuso rispettivamente 8° e 14°.

La nuova classifica generale

CorridoreTempo
1. Juan Pedro López37h52'01''
2. João Almeida+12''
3. Romain Bardet+14''
4. Richard Carapaz+20''
5. Jai Hindley+28''
6. Guillaume Martin+29''
7. Mikel Landa+54''
8. Domenico Pozzovivo+1'09''
9. Emanuel Buchmann+1'22''
10. Pello Bilbao+1'23''
11. Alejandro Valverde+1'27''
Giro d'Italia
Sorprese Hindley e Pozzovivo, Yates fuori classifica: promossi e bocciati
15/05/2022 A 18:33

L'arrivo di Yates sul Blockhaus: 11'15'' di ritardo dai big

Calendario e Risultati

Startlist, ritirati e squalificati | Il montepremi | Percorso, calendario e risultati del Giro
CHI VINCE IL GIRO 2022?

9 in fuga: ci sono Diego Rosa e Filippo Zana

Si parte subito in salita con i GPM di Valico del Macerone e Rionero Sannitico dopo soli 4 km di corsa. In tanti cercano la fuga di giornata, tra questi anche Mathieu van der Poel che si mette comunque in mostra dopo aver fallito l'occasione di vincere a Napoli. Il più motivato è Diego Rosa che si piazza 2° al Valico del Macerone e 1° al GPM di Rionero Sannitico. Dopo la seconda salita, il corridore della Eolo Kometa si rialza in attesa degli altri controattaccanti e si forma così una fuga a 9. Ci sono anche Zana (Bardiani-CSF-Faizané), Knox (Quick Step Alpha Vinyl), Dombrowski (Astana), Caicedo (Education EasyPost), Gall e Peters (AG2R Citroën), Tesfatsion e Sepúlveda (Drone Hopper Androni Giocattoli).

Van der Poel attacca ancora! Anche nella tappa del Blockhaus

Diego Rosa nuova maglia azzurra

Prima del Passo Lanciano si sfalda la fuga a causa delle fiammate di Peters, raggiunto in un primo momento da Tesfatsion e Sepúlveda, poi rientra anche Diego Rosa che controattacca a caccia di punti per la maglia azzurra. Tesfatsion non lo molla, ma Rosa fa 80 sul Passo Lanciano e conquista così la maglia azzurra. Al termine della salita, Rosa si rialza per aspettare gli altri mentre Tesfatsion fa un dritto in curva molto pericoloso rischiando di finire giù. Per fortuna riparte senza troppe conseguenze, ma la fuga è ormai andata.

Rosa vince il GPM di Passo lanciano: è la nuova maglia blu

Tesfatsion, che volo! Va dritto alla curva e finisce nelle piante

Carapaz scatta, ma non basta. Vince Hindley, López ancora in rosa

A 15,7 km dal traguardo, tutti i battistrada vengono ripresi dalla Ineos Grenadiers. L'idea è chiara: fare un'andatura forte per evitare attacchi e poi piazzare la botta con Carapaz. E il ritmo comincia a fare male a tanti. Si staccano ai piedi del Blockhaus Dumoulin, Bouwman, ma anche Giulio Ciccone che si autoesclude già dalla vittoria di tappa e anche dalla classifica generale. Ai -11,9 km si stacca anche Simon Yates che risente del dolore al ginocchio per la caduta di due giorni fa. Juan Pedro López resiste, ma sbatte contro Valverde e deve mettere piede a terra. Nel gruppo dei migliori, ormai, restano in pochi: ci sono anche Nibali e Pozzovivo.

Ginocchio e caldo: la fatica di Yates sul Blockhaus

Carapaz ci aveva provato: Landa e Bardet rispondono presente

A 4,6 km dalla fine, però, Carapaz rompe gli indugi e scatta. Rispondono solo Bardet e Landa, ma quando spiana uno stoico João Almeida riporta tutti sotto. Restano a giocarsi la vittoria Carapaz, Landa, Bardet, João Almeida, Hindley e Pozzovivo. Nella volata ristretta è Hindley a battere Bardet e uno scontento Carapaz. Successo importante che rivaluta l'australiano che non sembrava avere l'intento di far classifica in avvio di questo Giro (doveva essere il gregario di Kelderman). A 1'46'' Juan Pedro López che riesce comunque a tenere la maglia rosa.

Valverde inchioda e Lopez finisce nell'erba: ecco cosa è successo

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. Jai Hindley5h34'44''
2. Romain Bardetst
3. Richard Carapazst
4. Mikel Landast
5. João Almeidast
6. Domenico Pozzovivo+3''
7. Emanuel Buchmann+16''
8. Vincenzo Nibali+34''
9. Alejandro Valverde+46''
10. Thymen Arensman+58''
14. Lorenzo Fortunato+1'42''
15. Juan Pedro López+1'46''

Rivivi la 9a tappa del Giro d'Italia (Contenuto Premium)

Premium
Ciclismo

Giro d'Italia | 9a tappa

06:27:05

Replica

Dove seguire in tv e streaming il Giro d'Italia

Il Giro d'Italia 2022 sarà trasmesso in DIRETTA su Eurosport 1 e 2 (Canali 210 e 211 di Sky e su DAZN) con la telecronaca di Luca Gregorio e Riccardo Magrini e commento bonus di Moreno Moser e Wladimir Belli. Se non volete perdervi neanche un metro delle 21 tappe di questa edizione, potrete seguire il Giro d'Italia in DIRETTA INTEGRALE, dal km 0, in streaming su Eurosport Player, Discovery+ (Scopri l'offerta) e GCN+ con tanti contenuti esclusivi in più. Sarà anche possibile recuperare tutte le corse On Demand su tutte le nostre piattaforme.

Quanto si guadagna al Giro? Ecco il montepremi nel dettaglio

Giro d'Italia
Da Budapest a Verona: tutte le tappe del Giro 2022. La guida
01/05/2022 A 21:19
Giro d'Italia
Quanto vale vincere il Giro d'Italia? Il montepremi completo
29/04/2022 A 16:29