Sono giorni intensi col Giro d'Italia uomini, ma il 30 giugno ci sarà anche lo start del Giro d'Italia femminile che promette un'intensa battaglia per la classifica generale. Dalla van Vleuten in giù. Ci sarà, però, anche Marta Cavalli che, dopo un inverno fantastico, punterà a vincere il Giro d'Italia. Una stagione incredibile per la ciclista di Cremona che ha vinto prima l'Amstel Gold Race, poi anche la Freccia Vellone conquistando due prove su tre del Trittico delle Ardenne. Questo è stato l'anno del definitivo salto di qualità e Marta Cavalli non vuole fermarsi qui.

Calendario e Risultati

Startlist, ritirati e squalificati | Il montepremi | Percorso, calendario e risultati del Giro
Giro d'Italia
Da Budapest a Verona: tutte le tappe del Giro 2022. La guida
01/05/2022 A 21:19

Mi mancava la fiducia, il livello c'è

Sono partita cinque anni fa cercando di accumulare esperienza e posso dire di aver fatto un bell’inverno e di essere arrivata con la consapevolezza che il livello c’era, ma al tempo stesso mi mancava la fiducia data dalla conferma di una vittoria. È stato un bel peso che mi sono tolta. Ho molti più riflettori addosso, le avversarie non mi lasciano tanto spazio. In generale è una vita impegnativa e difficile da gestire. Penso alla Liegi di aver perso energie, è solo questione di abitudine. Il mio allenatore è stato fondamentale, soprattutto nei momenti vicino alla gara. [Marta Cavalli a OA Sport]

Giro d'Italia e Tour: i prossimi obiettivi

Il Giro sarà improntato su una classifica generale, mentre al Tour si andrà a caccia di tappe. L’aria che respira all’interno del team è tranquilla, con la consapevolezza del livello che abbiamo raggiunto. Le vittorie sono motivo di stimolo e siamo all’altezza del nostro leader. Il livello si sta alzando, tutti sono contenti

Ma anche le Olimpiadi di Parigi 2024

Le Olimpiadi di Parigi? Un sogno. Già quella di Tokyo, è stata un’esperienza fantastica poter partecipare tra le quattro atlete italiane. L’obiettivo è partecipare anche alla prossima Olimpiad su strada. Il mio sogno è quello di confermare il mio livello, divertirmi e proseguire nel conseguire buoni risultati

Dove seguire in tv e streaming il Giro d'Italia

Il Giro d'Italia 2022 sarà trasmesso in DIRETTA su Eurosport 1 e 2 (Canali 210 e 211 di Sky e su DAZN) con la telecronaca di Luca Gregorio e Riccardo Magrini e commento bonus di Moreno Moser e Wladimir Belli. Se non volete perdervi neanche un metro delle 21 tappe di questa edizione, potrete seguire il Giro d'Italia in DIRETTA INTEGRALE, dal km 0, in streaming su Eurosport Player, Discovery+ (Scopri l'offerta) e GCN+ con tanti contenuti esclusivi in più. Sarà anche possibile recuperare tutte le corse On Demand su tutte le nostre piattaforme.

Quanto si guadagna al Giro? Ecco il montepremi nel dettaglio

Giro d'Italia
Quanto vale vincere il Giro d'Italia? Il montepremi completo
29/04/2022 A 16:29
Giro d'Italia
L'Albo d'oro del Giro: tutti i vincitori dal 1909 al 2021
29/04/2022 A 15:33