Premium
Ciclismo

Giro d'Italia | 16a tappa

06:46:03

Replica
Dopo l'ultimo giorno di riposo, al via l'ultima settimana del Giro 105. Quella decisiva. Bisognerà puntare le sveglie presto, perché alle 11 già si parte. Non è definita come tappa regina, ma qui c'è il Mortirolo a guardare in faccia i big che si sfideranno per la maglia rosa. Teatro di tanti duelli in passato, lo sarà anche del duello tra Carapaz e Hindley, anche se Landa, Almeida e Pozzovivo diranno sicuramente la loro. E poi ci saranno Nibali e Ciccone che andranno a caccia della tappa, del bis per l'abruzzese che ha già vinto a Cogne. Preparate i pop corn.
IL REPORT DI GIORNATA: Hindley si avvicina a Carapaz, Nibali si stacca! A Hirt la tappa
Giro d'Italia
Nibali dice addio: tutti i numeri e i record dello Squalo
11/05/2022 ALLE 16:14

Gioia Hirt! Fuga e trionfo all'Aprica, rivivi l'arrivo

Calendario e Risultati

Startlist, ritirati e squalificati | Il montepremi | Percorso, calendario e risultati del Giro

Ore 17:20 - IL REPORT DI GIORNATA

È di nuovo lotta a 3 tra Carapaz, Hindley e Landa, ma non c'è un vero vincitore con i tre che arrivano appaiati. L'australiano però si prende i 4'' di abbuono e si porta a 3'' dalla maglia rosa. Perdono qualcosa Nibali e, soprattutto, Pozzovivo che è vittima di una caduta. A vincere la tappa è invece Hirt, partito in fuga, che ha la meglio su Arensman e Kamna che crolla nel finale.

Ore 17:10, TRAGUARDO - JAN HIRTTTTTTTT!

VINCE JAN HIRT!!! 2° posto per Arensman. Seconda vittoria per l'Intermarché-Wanty Gobert di Girmay. Hindley fa 3° e si prendere i 4'' di abbuono su Carapaz. A 2'04'' Nibali.

Ore 17:05, Giro d'Italia: -3km, pioggia in discesa

Hirt sta rischiando tantissimo in discesa! La strada è completamente bagnata. Il suo vantaggio su Arensman è intorno ai 10 secondi. Più indietro il trittico composto da Landa, Carapaz e Hindley conserva 10 secondi su Joao Almeida. Crisi nera invece per Vincenzo Nibali.

Ore 17:00, Giro LIVE: -6km, finita la salita di Santa Cristina

In cima al valico Joao Almeida paga circa 20" da Hindley, Carapaz e Landa. È questa la situazione tra i big. Più staccato invece Vincenzo Nibali. Per la tappa sarà un duello tra Jan Hirt e Thymen Arensman: i due sono staccati di soli 17 secondi.

Ore 16:55, Giro d'Italia tappa 16: -7km, Hirt per la tappa

Jan Hirt ha staccato Thymen Arensman e adesso prova a scappare da solo. Lennard Kamna in ritardo di 46 secondi. Dietro i big sono staccati di 90 secondi. Ci sono Carapaz, Landa e Hindley. Poco più indietro Joao Almeida (50m dietro), mentre Vincenzo Nibali sta soffrendo.

Ore 16:50, Giro 2022: -9km, la situazione

Arensman da solooooo! L'olandese ha ripreso Kamna con Jan Hirt e adesso insieme al ciclista della Intermarche. Dietro i big fanno le fiamme: Hindley, Carapaz e Landa sempre insieme. Nibali e Almeida più affaticati. Pozzovivo staccato di oltre 30 secondi.

Ore 16:45, Giro 2022: -10km, si stacca Pozzovivo, caduta Bilbao

Lennard Kamna (Bora) prosegue nella sua marcia trionfale. Dietro a 20" c'è Thymen Arensman, mentre a 59" Hugh Carthy e Alejandro Valverde. Nel gruppo maglia rosa, che è staccato di 2'39", ne abbiamo viste di tutti i colori. Prima Domenico Pozzovivo si è staccato, mentre poco dopo Pello Bilbao ha rischiato di stendere Mikel Landa. Rischio altissmo.

Ore 16:40, Giro d'Italia: -11km, inizia la salita finale

Lennard Kamna (Bora) ha un vantaggio di 43" su Thymen Arensman (DSM) e di 1'10" su Jan Hirt (Intermarche). Leggermente staccati Hugh Carthy (EF) e Alejandro Valverde (Movistar). Nel gruppo maglia rosa tira la Bahrain di Landa, mentre JuanPe Lopez (Trek) ha perso le ruote del gruppo! Rischia anche lui di finire oltre la top 10. Chi è rimasto tra i migliori?
  • Ineos Grenadiers: Carapaz, Porte, Sivakov,
  • Astana: Nibali,
  • Bahrain Victorious: Landa, Bilbao, Buitrago, Poels,
  • Bora Hansgrohe: Buchmann, Hindley,
  • Intermarché-Wanty Gobert: Pozzovivo,
  • UAE Emirates: Almeida,

Ore 16:30, Giro 2022: -15km, Kamna sta andando fortissimo

Davanti a tutti c'è Lennard Kamna della Bora Hansgrohe. Il ciclista tedesco ha un vantaggio di 49" sui più immediati inseguitori. Dietro inseguono in 4: Alejandro Valverde (Movistar), Thymen Arensman (DSM), Hugh Carthy (EF) e Jan Hirt (Intermarche). La Bahrain ha fermato Wout Poels. Probabilmente Mikel Landa vuole provare un attacco. Gruppo maglia rosa con un distacco di 3'20" dalla testa della corsa.

Ore 16:25, Giro d'Italia, tappa 16: -17km, Kamna prova l'allungo

Lennard Kamna (Bora) ha fatto un allungo in discesa. Il fatto che il gruppo è tornato a 3 minuti non è piaciuto al corridore della Bora-Hansgrohe. Per lui già 30" di vantaggio sui compagni di fuga Alejandro Valverde (Movistar), Thymen Arensman (DSM), Hugh Carthy (EF), Jan Hirt (Intermarche) e Wout Poels (Bahrain). Dietro il gruppo della maglia rosa è tirato dalla Bahrain di Landa: +3'10". Sta iniziando a cadere qualche goccia di pioggia.

Giro 360: Lopez gioie e dolori, Kämna spettacolo

Ore 16:15, Giro d'Italia: -25km, finita anche la salita di Teglio

Andatura devastante di Novak all'interno del gruppo maglia rosa. Il corridore della Bahrain ha forzato la mano sulla salita di Teglio e diversi gregari hanno perso contatto. Davanti proseguono sempre di comune accordo i magnifici sei. All'alba dell'ultima fatica di giornata (Valico di Santa Cristina: 13,5 km all'8%, con picco al 13%), Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Alejandro Valverde (Movistar), Thymen Arensman (DSM), Hugh Carthy (EF) e Jan Hirt (Intermarche) conservano 3'10" di vantaggio

Ore 16:05, Giro 2022: -30km, ripreso Ciccone

Si stacca definitivamente Koen Bouwman dal gruppetto di testa. Oggi ha preso 58 punti per la classifica scalatori. Giulio Ciccone, Simon Yates, Guillaume Martin e Wilco Kelderman vengono ripresi ora dal gruppo maglia rosa. Vediamo se l'abruzzese riuscirà a dare una mano a Juan Pedro Lopez e se si staccherà subito. Davanti uno di questi 6 si giocherà la vittoria: Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Alejandro Valverde (Movistar), Thymen Arensman (DSM), Hugh Carthy (EF) e Jan Hirt (Intermarche).

Ore 16:00, Giro d'Italia: -33km, penultima salita di oggi

Terribili le pendenze di Teglio. La salita non è contrassegnata come GPM, ma è durissima. I sei battistrada la stanno affrontando con calma (si è staccato Bouwman). Ricordiamo i loro nomi: Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Alejandro Valverde (Movistar), Thymen Arensman (DSM), Hugh Carthy (EF) e Jan Hirt (Intermarche). Dietro il gruppetto di Ciccone e Yates sta per essere ripreso dal plotone della maglia rosa.

Vecchietti chi? L'arrivo di Nibali e Valverde: bella prestazione sul Blockhaus

Ore 15:55, Giro 2022: -36km, tra poco Teglio

A 3'25'' il gruppetto di contrattaccanti con Formolo e Ciccone. A 5'25'' il gruppo maglia rosa. Si fa fatica ora andare a riprendere i 7 davanti. Quello messo meglio nel gruppo di testa è Valverde che ha 9'06'' di ritardo da Carapaz. E il murciano potrebbe rientrare in top 10 dovesse arrivare la fuga.

Ore 15:45, Giro d'Italia: -40km, Pozzovivo rientrato

Ormai i 7 controattaccanti sono scivolati a 3'10". Non rientreranno più. Il gruppo è a 5'20''. Loro vogliono sì rientrare, ma devono alzare la velocità ancor prima del Teglio. Nel mentre, Domenico Pozzovivo (Intermarche) è rientrato nel gruppo maglia rosa grazie all'aiuto di Rein Taaramae. E Nibali mette Pronskiy a fare l'andatura.

Ore 15:35, Giro LIVE: -47km, sono rientrati in tanti

Davanti sempre in 7: Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Koen Bouwman (Jumbo), Alejandro Valverde (Movistar), Thymen Arensman (DSM), Hugh Carthy (EF) e Jan Hirt (Intermarche). Sono loro i grandi favoriti. Dietro a 2'37" ci sono Giulio Ciccone (Trek), Chris Hamilton (DSM), Wilco Kelderman (Bora), Lorenzo Fortunato (Eolo), Simon Yates (BikeExchange) e Guillaume Martin (Cofidis). A 5'20" il gruppo maglia rosa con quasi 20 unità. Domenico Pozzovivo (Intermarche) a 1' dal gruppo maglia rosa.

Ore 15:25, Giro d'Italia: -56km, la situazione in corsa

La situazione a fine discesa: davanti sono in 7. Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Koen Bouwman (Jumbo), Alejandro Valverde (Movistar), Thymen Arensman (DSM), Hugh Carthy (EF) e Jan Hirt (Intermarche). Dietro di loro, un bel gruppetto di sei persone (+1'13"): Giulio Ciccone (Trek), Chris Hamilton (DSM), Wilco Kelderman (Bora), Lorenzo Fortunato (Eolo), Simon Yates (BikeExchange) e Guillaume Martin (Cofidis). Ancora più indietro Vansevenant (Quick-Step), e ad oltre 4 minuti troviamo quel che resta del gruppo maglia rosa. Pozzovivo (Intermarche) e JuanPe Lopez (Trek) hanno perso contatto.

Rabbia Carthy! Manata al tifoso "ingombrante" per farsi spazio

Ore 15:15, Giro LIVE: -67km, NIBALIIII ATTACCA IN DIESCESA

Che azione di Vincenzo Nibaliiiiii: il capitano dell'Astana cerca di fare il buco sulla discesa ripidissima del Mortirolo. Dietro arrancano tutti. Carapaz (ineos) e Pello Bilbao (Bahrain) provano l'inseguimento. Appena terminerà questo tratto di strada proveremo a fotografarvi di nuovo la situazione. È caduto Domenico Pozzovivo (Intermarche), ma secondo RadioCorsa sta bene.

Bouwman primo sul Mortirolo! È sempre più maglia blu

Ore 15:10, Giro d'Italia: -69km, Mortirolo terminato!

Koen Bouwman (Jumbo) passa per primo al GPM e si prende i 40 punti. Insieme a lui ci sono sempre Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Alejandro Valverde (Movistar), Thymen Arensman (DSM), Hugh Carthy (EF) e Jan Hirt (Intermarche). A 49" Giulio Ciccone (Trek) e Chris Hamilton (DSM), mentre a 1'02" il gruppetto Wilco Kelderman (Bora), Lorenzo Fortunato (Eolo), Simon Yates (BikeExchange) e Guillaume Martin (Cofidis). Gruppo maglia rosa a 4'31".

Ore 15:05, Giro 2022 LIVE: -73km, la situazione sul Mortirolo

Chris Hamilton ha finito il suo lavoro e si stacca. Adesso davanti rimangono in 7: Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Koen Bouwman (Jumbo), Alejandro Valverde (Movistar), Thymen Arensman (DSM), Hugh Carthy (EF) e Jan Hirt (Intermarche). Dietro c'è Giulio Ciccone (Trek) a 44", mentre il gruppetto Wilco Kelderman (Bora), Lorenzo Fortunato (Eolo), Simon Yates (BikeExchange) e Guillaume Martin (Cofidis) paga 1'09". Gruppo maglia rosa a 5'07".

Ore 14:55, Giro d'Italia: -76km, che duro il Mortirolo!

Hugh Carthy (EF) e Jan Hirt (Intermarche) sono tornati insieme ai battistrada. Adesso davanti sono in 8: Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Koen Bouwman (Jumbo), Alejandro Valverde (Movistar), Chris Hamilton, Thymen Arensman (DSM), Hugh Carthy (EF) e Jan Hirt (Intermarche). Più indietro, Ciccone (Trek) a 27" e a circa un minuto di ritardo: Wilco Kelderman (Bora), Lorenzo Fortunato (Eolo), Simon Yates (BikeExchange) e Guillaume Martin (Cofidis). Il gruppo maglia rosa è sempre tirato dall'Astana di Nibali.

Ciccone semina Carthy: ecco l'azione decisiva ai -18

Ore 14:50, Giro LIVE: -78km, nel gruppo arrivano gli Astana

Gruppo Ciccone sempre composto da tre unità: Giulio Ciccone (Trek), Jan Hirt (Intermarche) e Hugh Carthy (EF). Per loro 36" di ritardo dai 6 al comando: Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Koen Bouwman (Jumbo), Alejandro Valverde (Movistar), Chris Hamilton e Thymen Arensman (DSM). Più dietro, Wilco Kelderman (Bora), Lorenzo Fortunato (Eolo), Simon Yates (BikeExchange) e Guillaume Martin (Cofidis) pagano circa un minuto dalla testa della corsa. Gruppo maglia rosa trainato dall'Astana a oltre 5 minuti.

Nibali è una bellezza: l'attacco per riprendere Carapaz

Ore 14:40, Giro d'Italia, tappa 16: -81km, adesso perdiamo i pezzi

Davanti sono rimasti in 6, perché Lorenzo Rota si è staccato. Questi i loro nomi: Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Koen Bouwman (Jumbo), Alejandro Valverde (Movistar), Chris Hamilton e Thymen Arensman (DSM). Appena dietro Giulio Ciccone e Hugh Carthy provano a cambiare passo insieme a Jan Hirt. Il distacco è di 30 secondi. Gruppo maglia rosa invece molto vicino ai 5 minuti di distacco.

Ore 14:30, Giro 2022, tappa 16: -83km, il Mortirolo!

Bouwman passa per primo al traguardo volante di Edolo, ma non c'è stata volata. Qui comincia la salita del Mortirolo. Davanti continuano ad andare i 7 che adesso contano 1'10'' di vantaggio sugli ex compagni di fuga. Dario Cataldo (Trek) si è staccato per dare una mano a Giulio Ciccone. Gruppo maglia rosa vicino ai 5' di ritardo.

Ore 14:20, Giro d'Italia 2022: -90km, davanti guardagnano...

Gli 8 di testa hanno racimolato già 50'' sugli ex compagni di fuga. Sono Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Lorenzo Rota (Intermarche), Koen Bouwman (Jumbo), Alejandro Valverde (Movistar), Chris Hamilton, Thymen Arensman (DSM) e Dario Cataldo (Trek). Il gruppo della maglia rosa invece è scivolato oltre i quattro minuti: +4'27".

Colbrelli: "Pedalare coi miei compagni mi ha fatto rinascere"

Ore 14:10, Giro 2022: -95km, mamma mia che bagarre

Si è frazionata la fuga! Wout Poels (Bahrain), Lennard Kamna (Bora), Lorenzo Rota (Intermarche), Koen Bouwman (Jumbo), Alejandro Valverde (Movistar), Chris Hamilton, Thymen Arensman (DSM) e Dario Cataldo (Trek) hanno guadagnato 33" sul resto dei fuggitivi. Gruppo maglia rosa adesso oltre i tre minuti. Tra pochissimo parte il Mortirolo.

Ore 14:00, Giro d'Italia, tappa 16: -100km, davanti di nuovo in 20

KELDERMAN E BAIS RIENTRATI!!! Grande rimonta del neerlandese nello specifico, anche se davanti si erano un po' rialzati nella fase di approccio al Mortirolo. Questa è la nuova composizione della fuga: Wout Poels (Bahrain), Filippo Zana (Bardiani), Lennard Kamna (Bora), Guillaume Martin (Cofidis), Hugh Carthy (EF), Lorenzo Fortunato (Eolo), Lorenzo Rota, Jan Hirt (Intermarche), Koen Bouwman (Jumbo), Sylvain Moniquet (Lotto), Alejandro Valverde (Movistar), Mauri Vansevenant (Quick-Step), Simon Yates (BikeExchange), Chris Hamilton, Thymen Arensman (DSM), Giulio Ciccone e Dario Cataldo (Trek) e Davide Formolo (UAE), Mattia Bais (Androni) e Wilco Kelderman (Bora). Vantaggio di 2'29".

Ore 13:50, Giro 2022: -109km, tra poco il Mortirolo

E adesso stiamo per partire con il Passo del Mortirolo (1a categoria): 12,6 km al 7,6%, con picco al 16%. Ricordiamo che quest'anno si passa dal versante di Edolo e non da Mazzo di Valtellina come solitamente nella storia del Giro. È la terza volta che si fa il Mortirolo dal versante di Edolo.

Bais, che rischio! Derapata e caduta, ma evita il fossato

Ore 13:40, Giro LIVE: -117km, ripassiamo insieme

Finita la discesa di Goletto di Cadino ci aspetta un fondovalle di circa 20km prima di tornare a salire sul Mortirolo. Un bel momento per ripassare la situazione in corsa. Davanti sono in 18: Wout Poels (Bahrain), Filippo Zana (Bardiani), Lennard Kamna (Bora), Guillaume Martin (Cofidis), Hugh Carthy (EF), Lorenzo Fortunato (Eolo), Lorenzo Rota, Jan Hirt (Intermarche), Koen Bouwman (Jumbo), Sylvain Moniquet (Lotto), Alejandro Valverde (Movistar), Mauri Vansevenant (Quick-Step), Simon Yates (BikeExchange), Chris Hamilton, Thymen Arensman (DSM), Giulio Ciccone e Dario Cataldo (Trek) e Davide Formolo (UAE). Al loro inseguimento troviamo Mattia Bais (Androni) e Wilco Kelderman: +1'07". Gruppo maglia rosa a 2'39".

Ore 13:30, Giro d'Italia 2022: -128km, sono in 18 davanti

La situazione in discesa: Mattia Bais è caduto (e poi tornato in sella senza conseguenze) e Wilco Kelderman ha forato. Il portacolori della Androni-Giocattoli e quello della Bora Hansgrohe sono praticamente insieme adesso, ma staccati di circa un minuto dalla testa della corsa. Il gruppo invece è dietro di 2'21". Davanti sono rimasti in 18: l'Italia è presente con Fortunato, Formolo, Ciccone, Zana e Catado.

Ciccone, obiettivo GPM: passa per primo a Goletto di Cadino

Ore 13:20, Giro 2022: -138km, Ciccone primo al GPM

Scatto di Giulio Ciccone in cima al Goletto di Cadino. Si lancia all'inseguimento Koen Bouwman. Niente da fare per l'uomo della Jumbo-Visma: Ciccone fa suo il GPM. Bouwman battuto e 2°. E quindi Ciccone in pieno ritmo per vincere la classifica scalatori del Giro d'Italia. Classifica già vinta dall'abruzzese nel 2019. Questa la classifica scalatori al momento:
  • 1. Koen Bouwman 127 punti;
  • 2. Giulio Ciccone 98 punti;
  • 3. Diego Rosa 92 punti;
  • 4. Jai Hindley 62 punti;
  • 5. Richard Carapaz 56 punti;
  • 6. Lennar Kämna 43 punti;
  • 7. Bauke Mollema 40 punti;
  • 8. Wilco Kelderman 36 punti;
  • 9. Woet Poels 27 punti;
  • 10. Santiago Buitrago 27 punti;

Ore 13:10, Giro d'Italia 2022: -143km, la fuga perde altri pezzi

Nans Peters (agr2), Pascal Eenkhoorn (Jumbo), Christopher Juul-Jensen (BikeExchange), Mattia Bais (Androni) e Filippo Zana (Bardiani) hanno perso contatto sulle ultime rampe di Goletto di Cadino. Davanti rimangono in 18. Il gruppo maglia rosa lascia fare e scivola a oltre due minuti (+2'05").

Ore 13:00, Giro d'Italia: -148km, si ritira Tesfatsion

Perde due componenti la fuga, che adesso è composta da 22 ciclisti. Nans Peters (Ag2r) e Attila Valter (FDJ) si sono staccati sulle rampe di Goletto di Cadino (1a categoria: 19,9 km al 6,2%, con picco al 12%). Gruppo maglia rosa che perde ancora qualcosina: +1'31". Nel mentre, abbandono anche di Tesfatsion (Androni) che aveva cercato la fuga in questa prima parte di corsa.
Giro d'Italia 2022: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria

Ore 12:45, Giro LIVE: -154km, tappa massacrante fin da subito

La salita di Goletto di Cadino (1a categoria: 19,9 km al 6,2%, con picco al 12%) sta facendo una bella selezione tra fuga e gruppo maglia rosa. Davanti, pur con qualche difficoltà da parte di alcuni, resistono in 24, mentre alle loro spalle il gruppo dei migliori trainato dalla Ineos di Richard Carapaz paga circa 70/75 secondi di ritardo. E siamo appena all'inizio...

Guarnieri: "Tappa durissima, ma il tempo massimo non ci preoccupa"

Ore 12:30, Giro d'Italia: -157km, altro cambio al vertice

Siamo sul GPM di Goletto di Cadino. Il gruppo di testa è composto da: Nans Peters (Ag2r), Wout Poels (Bahrain), Filippo Zana (Bardiani), Wilco Kelderman, Lennard Kamna (Bora), Guillaume Martin (Cofidis), Hugh Carthy (EF), Lorenzo Fortunato (Eolo), Lorenzo Rota, Jan Hirt (Intermarche), Koen Bouwman, Pascal Ennkhoorn (Jumbo), Sylvain Moniquet (Lotto), Alejandro Valverde (Movistar), Mauri Vansevenant (Quick-Step), Simon Yates, Juul-Jensen (BikeExchange), Chris Hamilton, Thymen Arensman (DSM), Giulio Ciccone e Dario Cataldo (Trek), Davide Formolo (UAE), Attila Valter (FDJ) e Mattia Bais (Androni). Vantaggio di 59" sul gruppo maglia rosa.
Perché Carapaz e altri corridori indossano un braccialetto blu?

Ore 12:20, Giro LIVE: -160km, la corsa è cambiata

Autentico sbrindellio lì davanti. La corsa è cambiata. In testa ci sono: Nans Peters (Ag2r), Mathieu van der Poel (Alpecin), Guillaume Martin (Cofidis), Wout Poels (Bahrain), Wilco Kelderman, Lennard Kamna (Bora), Hugh Carthy (EF), Lorenzo Fortunato (Eolo), Natnael Tesfatsion (Androni), Lorenzo Rota e Rein Taaramae (Intermarche), Pascal Ennkhoorn (Jumbo), Thomas De Gendt, Sylvain Moniquet (Lotto), Alejandro Valverde (Movistar), Mauri Vansevenant (Quick-Step), Simon Yates, Juul-Jensen (BikeExchange), Thymen Arensman (DSM), Giulio Ciccone e Dario Cataldo (Trek), Filippo Zana (Bardiani). Solo 37”di vantaggio sul gruppo maglia rosa.

Ore 12:10, Giro d'Italia: -168km, la fuga allunga di nuovo

Proviamo a fotografarvi la situazione. Davanti i magnifici sei continuano a pedalare di comune accordo per alimentare il loro sogno. Dietro, dal gruppo maglia rosa, sono evasi Wouter Poels (Bahrain) e Harm Vanhoucke (Lotto). I distacchi: la fuga ha 1 minuto di vantaggio sul gruppo maglia rosa e circa 40 secondi sui più immediati inseguitori.

Ore 12:00, Giro 2022: -175km, il gruppo sta rientrando sulla fuga...

Scende a 37" il vantaggio dei fuggitivi: in gruppo non hanno tanto voglia di lasciare andare via questa fuga. Ripassiamo i loro nomi: Mathieu van der Poel (Alpecin), Mark Cavendish (Quick-Step), Thomas De Gendt (Lotto), Nans Peters (Ag2r), Pascal Eenkhoorn (Jumbo) e Christopher Juul-Jensen (BikeExchange). Quello messo meglio in classifica generale è Nans Peters, che contava 1h37'20'' di ritardo da Carapaz.

Il Giro ricorda Stefano Martolini: minuto di silenzio prima del via

Ore 11:50, Giro d'Italia 2022, tappa 16: -184km, Cavendish vuole i punti

Strano vedere Mark Cavendish in fuga? Il britannico della Quick-Step Alpha Vinyl vuole arrivare al traguardo volante di Edolo per prendere i punti per la maglia ciclamino. Il suo gruppetto ha allargato il gap: +1'01". Ripassiamo la classifica della maglia in possesso di Arnaud Demare (FDJ).
  • 1. Arnaud Démare 238 punti;
  • 2. Mark Cavendish 121 punti;
  • 3. Fernando Gaviria 117 punti;
  • 4. Mathieu van der Poel 91 punti;
  • 5. Alberto Dainese 81 punti;
  • 6. Phil Bauhaus 72 punti;
  • 7. Filippo Tagliani 70 punti;
  • 8. Simone Consonni 67 punti;
  • 9. Thomas De Gendt 53 punti;
  • 10. Richard Carapaz 42 punti;

Ore 11:40, Giro LIVE: -190km, la fuga del giorno

Sono partiti carichi i ragazzi in gruppo: in testa c’è subito una fuga molto interessante. Questa la composizione: Mathieu van der Poel (Alpecin), Mark Cavendish (Quick-Step), Thomas De Gendt (Lotto), Nans Peters (Ag2r), Pascal Eenkhoorn (Jumbo) e Christopher Juul-Jensen (BikeExchange). Per loro un vantaggio superiore ai 30 secondi sul gruppo maglia rosa.

Carapaz o Landa? Bis Ciccone? I pronostici di Eurosport per la 16ª tappa

Ore 11:30, Giro d'Italia: -201km, il menù del giorno

Mortirolo che si affronta, quest'anno, dal versante di Edolo e non dal solito di Mazzo di Valtellia. È la terza volta che si affronta da questo versante: nel 1990 ci fu il passaggio di Leonardo Sierra (fu la primissima volta del Mortirolo) mentre nel 2017 fu la volta di Luis León Sánchez. Questo il menù di giornata:
  • Al km 59,2 Goletto di Cadino (1a categoria): 19,9 km al 6,2%, con picco al 12%;
  • Al km 129,9 Passo del Mortirolo (1a categoria): 12,6 km al 7,6%, con picco al 16%;
  • Al km 172 Teglio (no GPM): 5,6 km all'8,2%, con picco al 16%;
  • Al km 195,8 Valico di Santa Cristina (1a categoria): 13,5 km all'8%, con picco al 13%;
  • Al km 202 Aprica (no GPM): 1,5 km al 3%;

Ore 11:00, non solo Giro d'Italia, su Eurosport anche il grande tennis

Il Roland Garros 2022 sarà trasmesso in esclusiva su Eurosport 1 ed Eurosport 2, oltre ovviamente a Discovery+ ed Eurosport Player le nostre piattaforme streaming con tutti i campi a disposizione. Qualificazioni: Discovery+ e per chi è gia abbonato su Eurosport Player trasmetteranno le qualificazioni a partire da lunedì 16 maggio. Solo con la piattaforma in live streaming digitale dunque si potrà godere della copertura totale dei campi per seguire tutti i tuoi tennisti preferiti con un'offerta unica nel suo genere. Anche gli abbonati a DAZN, Sky (canali 210 e 211), e Tim Vision avranno a disposizione i due canali lineari di Eurosport 1 ed Eurosport 2 e potranno gustarsi il secondo Slam stagionale a partire dal 22 maggio 2022, giorno di inizio torneo del tabellone principale.

Nadal liquida Thompson all'esordio: gli highlights in 3'

Ore 10:30, Giro d'Italia 2022, tappa 16: i favoriti

Diventa difficile pensare che la fuga arrivi in porto in una tappa del genere. Sul Mortirolo ci saranno già i primi attacchi e via con la rumba. Il favorito numero 1 resta lui, Richard Carapaz, nella speranza, però, che la Ineos Grenadiers torni grande. Occhio però a Jai Hindley che è stato impeccabile fino a questo momento. Ci aspettiamo anche un sussulto da Mikel Landa che, su questa salita, ha dato il meglio di sé.
  • Carapaz *****
  • Hindley, Simon Yates, Landa ****
  • Ciccone, Nibali, Pozzovivo, Buitrago ***
  • Fortunato, João Almeida, Bouwman, Kämna, Dombrowski, Poels, Pedrero, Sosa, Zana **
  • Bilbao, Kelderman, Buchmann, Guillaume Martin, Mollema, Formolo, Arensman, Carthy, Valverde, Hirt, Taaramäe, Peters *

Sarà duello Carapaz-Hindley, show di Nibali e Yates: il meglio in 7'

Ore 10:00, Giro d'Italia 2022, tappa 16: il percorso

La terza e ultima settimana parte col tappone del Mortirolo che comincerà a dare risposte per quanto riguarda la classifica generale. Si comincia col Goletto di Cadino (19,9 km al 6,2%, con picco al 12%), poi dopo Edolo si scala il Mortirolo (12,6 km al 7,6%, con picco al 16%). Discesa fino al traguardo volante di Teglio (5,6 km all'8,2%, con picco al 16%) e chissà che qualcuno non sia partito per anticipare gli attacchi. Ci sarà poi da scalare il Valico di Santa Cristina (13,5 km all'8%, con picco al 13%) e infine l'arrivo a l'Aprica con una rampa al 3%. Tappa che si sposa a degli attacchi da lontano anche per i big.

Dove seguire in tv e streaming il Giro d'Italia

Il Giro d'Italia 2022 sarà trasmesso in DIRETTA su Eurosport 1 e 2 (Canali 210 e 211 di Sky e su DAZN) con la telecronaca di Luca Gregorio e Riccardo Magrini e commento bonus di Moreno Moser e Wladimir Belli. Se non volete perdervi neanche un metro delle 21 tappe di questa edizione, potrete seguire il Giro d'Italia in DIRETTA INTEGRALE, dal km 0, in streaming su Eurosport Player, Discovery+ (Scopri l'offerta) e GCN+ con tanti contenuti esclusivi in più. Sarà anche possibile recuperare tutte le corse On Demand su tutte le nostre piattaforme.

Quanto si guadagna al Giro? Ecco il montepremi nel dettaglio

Giro d'Italia
Da Budapest a Verona: tutte le tappe del Giro 2022. La guida
01/05/2022 ALLE 21:19
Giro d'Italia
L'Albo d'oro del Giro: tutti i vincitori dal 1909 al 2021
29/04/2022 ALLE 15:33