14/05/22 - 13:40
Risultato finale
Napoli - Napoli
0km
?km
Giro d'Italia • Tappa8
avant-match

Napoli - Napoli

Giro d'Italia – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 14 maggio 2022 alle 13:40. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

The livemap is currently unavailable. Please come back later to follow the riders in real time.
    
30
Luca Stamerra
Highlights 
 
 Rimuovi
- 

Video - De Gendt esulta a Napoli! Fuga vincente, rivivi l'arrivo

01:10
17:40

La nuova classifica generale col rientro di Guillaume Martin:

1. Juan Pedro López 32h15'31''

2. Lennard Kämna +38''

3. Rein Taaramäe +58''

4. Guillaume Martin +1'06''

5. Simon Yates +1'42''

6. Mauri Vansevenant +1'47''

7. Wilco Kelderman +1'55''

8. João Almeida +1'58''

9. Pello Bilbao +2'00''

10. Richie Porte +2'04''

11. Romain Bardet +2'06''

12. Richard Carapaz +2'06''

13. Mikel Landa +2'15''

17:30 

L'ordine d'arrivo:

1. Thomas De Gendt 3h32'53'';

2. Davide Gabburo st;

3. Jorge Arcas st;

4. Harm Vanhoucke +4'';

5. Biniam Girmay +15'';

6. Mauro Schmid +15'';

7. Mathieu van der Poel +15'';

8. Wout Poels +33'';

9. Guillaume Martin +33'';

10. Fabio Felline +2'56'';

17:15 

Girmay 5° batte Schmid e van der Poel nella volata dei piazzati

17:15

VINCE DE GENDT!!! Clamoroso successo per il belga che non vinceva al Giro dal 2012

Thomas De Gendt esulta per la vittoria di Napoli - Giro d'Italia 2022
17:15 

PARTE DE GENDT!!!!

17:15 

Niente da fare per van der Poel e Girmay

17:15 

Ma il quartetto è ormai a 400 metri

17:14 

Van der Poel e Girmay sono proprio lì dietro

-1 km

ULTIMO KM!!!!

-2 km 

De Gendt non ce la fa più e l'ha detto a Vanhoucke. 9'' di vantaggio su Girmay e van der Poel

-2 km 

LI VEDONO! LI VEDONO!!! Girmay dà anche lui una mano a van der Poel per ricucire lo strappo

-2,5 km 

Nel quartetto sempre e solo De Gendt a fare l'andatura, ma dietro provano a rientrare

-3 km 

10'' di ritardo per van der Poel e Girmay che stanno cercando di rientrare

-3,7 km 

Adesso cerca l'allungo van der Poel con Girmay che però non gli lascia un cm

-5 km

5 km all'arrivo e dietro sono a 20'' con Schmid che rinforza l'andatura

-6,8 km 

Occhio perché davanti hanno rallentato di molto il loro ritmo. De Gendt non può spingere in eterno e dietro sono tornati a 17''. Si può riaprire?

-7,5 km 

PARTE KAMNA!!! Intanto dal gruppo scatto Kamna, ma Juan Pedro Lopez risponde subito presente. Ricordiamo sempre che il tedesco ha 38'' di ritardo dalla maglia rosa

-7,5 km

È dal 2016 che la Bardiani non vince una tappa al Giro d'Italia. Era un giovane Giulio Ciccone che vinse la tappa di Sestola davanti a Rovnyj e Atapuma.

-8,7 km 

Il vantaggio dei 4 scende per la prima volta sotto i 30'', ma mancano ormai poco più di 8 km

-10 km

Gruppo a 3'56''. Guillaume Martin rientrerà in classifica generale, ma niente maglia rosa

-10 km

Ultimi 10 km. 40'' di ritardo tondi tondi per Girmay, van der Poel, Guillaume Martin, Schmid e Poels.

- 

Video - Bouwman in lacrime il tenero abbraccio con Dumoulin

00:51
-12 km 

De Gendt continua a spingere nel gruppo davanti. Il belga lavora per Vanhoucke, quasi come faceva ieri Dumoulin per Bouwman

-15 km 

Gruppo maglia rosa che spinge ora con la Trek Segafredo che vuole far scendere il ritardo sotto ai 4 minuti

-15,8 km 

34'' di vantaggio per Arcas, Gabburo, De Gendt e Vanhoucke. A 4'14'' il gruppo maglia rosa

-17 km 

Gabburo che lo abbiamo visto protagonista durante l'ultimo Amstel Gold Race. Era stato protagonista della fuga iniziale

- 

Video - Rastelli e Gabburo in fuga, van der Poel non risponde a Kwiatkowski: il meglio in 5 minuti

04:37
-19 km

Gabburo che ha vinto il Grand Prix Alanya nel febbraio 2021 e chissà che quest'oggi non possa regalarsi la prima vittoria di peso della sua carriera.

-20 km

20 km al traguardo. Continua il braccio di ferro tra Arcas, De Gendt, Vanhoucke da una parte e Girmay, van der Poel, Martin, Schmid e Poels dall'altra. Ma non guadagnano i 5 dietro. 40'' di margine

-21,8 km 

Ora che sono rimasti in 5 nel gruppo di controattaccanti, ora si danno cambi regolari. Ma davanti continuano ad andare. 34'' di vantaggio per loro

-23,6 km 

Gruppo maglia rosa scivolato a 4'14''

-24,2 km 

De Gendt, Vanhoucke, Gabburo e Arcas davanti. A 25'' il quintetto composto da van der Poel, Poels, Guillaume Martin, Girmay e Schmid. Questa è la sfida

-25,8 km 

Nuova fiammata di Schmid che si porta dietro Girmay, van der Poel, Guillaume Martin e Poels

-27,5 km 

39'' di vantaggio ora per i 4 di testa. Dietro fanno scatti e controscatti, ma con nessun beneficio

-30 km

E infatti non guadagnano. 23'' adesso il loro ritardo su Arcas, De Gendt, Vanhoucke e Davide Gabburo

-33,6 km 

C'è anche il discorso che nessuno vogliono dare una mano a Mathieu van der Poel. Vuoi vincere la tappa? Vai tu a recuperare la testa della corsa, gli dicono...

-33,7 km 

Ora con gli allunghi di Schmid, i controattaccanti sono a 17'' dal quartetto di testa

-35,4 km 

Restano in 4 là davanti perché si stacca Ravanelli. Restano De Gendt, il suo compagno Vanhoucke, Gabburo e Arcas.

-35,6 km 

Vanhoucke si prende il traguardo volante. I controattaccanti sono ora a 28'' di ritardo, il gruppo è a 3'39''

-38 km 

Siamo ormai allo sprint intermedio di Bacoli. E non c'è Guillaume Martin per prendere i secondi di abbuono

-40,1 km 

E con queste azioni il gruppo ha di nuovo perso: 3'27'' per il griuppo maglia rosa

-40,7 km 

E adesso sono andati via in 5: Gabburo, Ravanelli, Arcas, De Gendt e Vanhoucke che hanno preso 10'' sul gruppetto van der Poel-Girmay

Video - Scacco matto a van der Poel: Gabburo e De Gendt se ne vanno

01:02
-42,8 km 

Rientrano anche altri corridori. C'è anche Gabburo che parte addirritura in contropiede

-43 km 

Stanno rientrando Skjelmose Jensen, Vendrame e Guillaume Martin. Non c'è invece Ulissi che non ha saputo rispondere all'attacco di van der Poel.

-45 km 

Adesso si è formato un quartetto: Poels, van der Poel, Schmid e Girmay

Video - Van der Poel sfiora di un niente il muretto in discesa: che pelo!

00:36
-46 km 

Stanno rientrando Girmay e Mauro Schmid che oggi è anche lui un cliente molto molto ostico

-46,3 km 

PARTE VAN DER POEL!!!! Eccolo il neerlandese. Sulla salita del Monte Procida è partito

Video - Van der Poel mai domo, ma parte troppo presto: rivivi lo scatto

00:55
-50 km 

Ma siamo sicuri che prima della fine del circuito, saranno già alcuni dei fuggitivi a provare qualche attacco per ridurre la fuga. In 20 si è troppi per cercare la vittoria

-50 km 

In questi ultimi 10 km il gruppo ha rimesso il piede sull'acceleratore: 2'20'' di vantaggio per i 20 di testa. Vediamo se da qui alla fine del circuito, il gruppo assottiglierà ancora il distacco

-60 km

Questo è quello che è rimasto nel menù di giornata:

-Al km 96,7 Monte Procida (no GPM): 1,8 km al 6,8%;

-Al km 103,9 Lago Lucrino (no GPM): max 14%;

-Al km 118,7 Monte Procida (4a categoria): 1,8 km al 6,8%;

-Al km 127,2 Lago Lucrino (no GPM): max 14%;

-Al km 139,3 Coroglio (no GPM): 3,3 km al 4,7%;

-60 km 

60 km al traguardo. Siamo ancora dentro il circuito costruito attorno al Monte Procida (da ripetere 4 volte) e i 20 fuggitivi hanno preso 3'01'' di vantaggio sul gruppo maglia rosa

-62,5 km 

CAVENDISH SI STACCA!!!! Lo avevamo visto già da prima che faceva fatica una volta entrati nel circuito

- 

Video - Show di van der Poel: dopo 7 km parte già all'attacco!

01:24
-64 km

Visto che ci siamo, ricordiamo i 20 fuggitivi:

Alpecin Fenix: van der Poel,

AG2R: Vendrame, Calmejane,

Astana: Felline, Tejada,

Bahrain Victorious: Poels,

Bardaini CSF Faizanè: Gabburo,

Cofidis: Guillaume Martin,

Drone Hopper Androni Giocattoli: Ravanelli e Zardini,

Eolo Kometa: Maestri e Rivi,

Intermarché-Wanty Gobert: Girmay,

Lotto Soudal: De Gendt, Moniquet, Vanhoucke,

Movistar: Arcas,

Quick Step Alpha Vinyl: Schmid,

Trek Segafredo: Skjelmose Jensen,

UAE Emirates: Ulissi,

-65 km 

In questo preciso momento, Guillaume Martin salirebbe in 4a posizione nella classifica generale virtuale a 1'12''

-65 km 

Il gruppo maglia rosa intanto scivola a 2'58''

- 

Video - Gaviria chiuso in un sandwich da Bol e Dainese: la volata alla moviola

00:51
-72 km 

Occhio che in testa al gruppo si è messa la BikeExchange di Simon Yates. Che voglia fare anche lui corsa dura in vista di domani?

-73 km

De Gendt prova ad aumentare l'andatura in testa. Lui che ha comunque due compagni di squadra e lavora per loro: Moniquet e Vanhoucke

-77 km 

Se non volete perdervi neanche un metro delle 21 tappe di questa edizione, potrete seguire il Giro d'Italia in DIRETTA INTEGRALE, dal km 0, in streaming su Eurosport Player, Discovery+ e GCN+ con tanti contenuti esclusivi in più. Sarà anche possibile recuperare tutte le corse On Demand su tutte le nostre piattaforme.

- 

Video - Bouwman di forza! Mollema e Formolo battuti, rivivi l'arrivo

00:59
-79 km

Serve come il pane una vittoria italiana perché fino ad adesso hanno vinto tutti tranne noi.

tappa 1 - VAN DER POEL (olandese),

tappa 2 - YATES (inglese),

tappa 3 - CAVENDISH (inglese),

tappa 4 - KAMNA (tedesco),

tappa 5 - DEMARE (francese),

tappa 6 - DEMARE (francese),

tappa 7 - BOUWMAN (olandese),

- 

Video - Formolo e Villella attaccano, Lopez controlla, Bouwman vince: il meglio in 6'

06:31
-81,4 km 

E, una volta ripreso, Sutterlin si è messo proprio a fare l'andatura per la Bahrain Victorious in testa al gruppo

-85 km

Dei corridori presenti nella fuga, sono 5 quelli che hanno già vinto al Giro d'Italia:

Ulissi 8,

van der Poel 1 (Visegrad),

Vendrame 1 (Bagno di Romagna),

De Gendt 1 (Stelvio),

Schmid 1 (Montalcino),

- 

Video - Albanese: "Tappa a cui tengo molto, darò tutto"

01:33
-90 km 

Per la Bahrain Victorious resta quindi solo Wout Poels nella fuga, con il neerlandese che c'era andato anche ieri fin quando non si è staccato sul Monte Grande di Viggiano

-90 km 

Sütterlin richiamato dalla Bahrain Victorious. Davanti restano in 20

-93 km

Ben due corridori ad attendere Almeida. Ci sono Covi e Rui Oliveira ad aspettare il loro capitano

-94 km 

Adesso sono tornati in testa i corridori della Trek Segafredo della maglia rosa Juan Pedro Lopez. Almeida invece è attardato dopo un pit stop.

-97 km 

Guillaume Martin ha un vantaggio di 4'06'' rispetto alla maglia rosa di Juan Pedro Lopez. Molto dello svantaggio, il capitano della Cofidis l'ha accumulato sull'Etna.

-100 km 

2'05'' di vantaggio per i 21 corridori di testa

van der Poel in fuga nella tappa di Napoli - Giro d'Italia 2022
-103 km 

Non solo Bahrain Victorious di Landa e Bilbao, anche la Bora Hansgrohe di Kamna, Kelderman e Hindley davanti. Il loro obiettivo è quello di tenere controllata la fuga per non far rientrare Guillaume Martin in classifica generale.

- 

Video - Lo sprint intermedio non interessa a van der Poel, vince facile Girmay

00:23
-107 km 

Questi i piazzamenti al traguardo volante:

1. Biniam Girmay 12 punti;

2. Edoardo Zardini 8 punti;

3. Mauro Schmid 6 punti;

4. Diego Ulissi 5 punti;

5. Harm Vanhoucke 4 punti;

6. Mirco Maestri 3 punti;

7. Simone Ravanelli 2 punti;

8. Samuele Rivi 1 punto;

-108 km 

Adesso c'è la Bahrain Victorious a fare l'andatura in testa al gruppo. La Trek Segafredo si è un po' sfilata perché si è fermato Lopez

- 

Video - Van der Poel: "Il percorso mi piace, voglio vincere"

01:08
-114 km 

Ricordiamo chi c'è nella fuga:

Alpecin Fenix: van der Poel

AG2R: Vendrame, Hänninen,

Astana: Felline, Tejada,

Bahrain Victorious: Poels, Sütterlin,

Bardaini CSF Faizanè: Gabburo,

Cofidis: Guillaume Martin,

Drone Hopper Androni Giocattoli: Ravanelli e Zardini,

Eolo Kometa: Maestri e Rivi,

Intermarché-Wanty Gobert: Girmay,

Lotto Soudal: De Gendt, Moniquet, Vanhoucke,

Movistar: Arcas,

Quick Step Alpha Vinyl: Schmid,

Trek Segafredo: Skjelmose Jensen,

UAE Emirates: Ulissi,

-115 km 

E così è con Biniam Girmay che si prende i 12 punti per il 1° posto al traguardo volante

-116 km 

Siamo al traguardo volante di Lago Patria. Girmay farà sicuramente la volata

-120 km 

È andata non nel senso che arrivano sicuramente al traguardo. Si deve entrare poi in un circuito da 78,8 km complessivi col passaggio sul Monte Procida in quattro occasioni. Solo uno di questi quattro passaggi, l'ultimo, varrà però come GPM.

-120 km 

Ormai la fuga è andata. 2'12'' il vantaggio dei 21 corridori d testa sul gruppo maglia rosa

-132 km 

Adesso fa un mini allungo De Gendt. Ma quasi casuale perché si volta, vede che ha staccato i compagni di fuga e scuote la testa.

-133 km 

Adesso lavorano tutti insieme nel gruppo di testa, col gruppo maglia rosa che scivola a 1'04''. Plotone che però non ha lasciato davvero andare questa fuga vista la presenza di Guillaume Martin che potrebbe rientrare in classifica

- 

Video - Show di van der Poel: dopo 7 km parte già all'attacco!

01:24
-138,7 km 

VAN DER POEL LI ASPETTA!!! Non siamo ancora nel circuito e il neerlandese aveva perso solo 10'' ai controattaccanti. Gruppo a 48''

-140 km 

20 corridori alle spalle di van der Poel:

AG2R: Vendrame, Hänninen,

Astana: Felline, Tejada,

Bahrain Victorious: Poels, Sütterlin,

Bardaini CSF Faizanè: Gabburo,

Cofidis: Guillaume Martin,

Drone Hopper Androni Giocattoli: Ravanelli e Zardini,

Eolo Kometa: Maestri e Rivi,

Intermarché-Wanty Gobert: Girmay,

Lotto Soudal: De Gendt, Moniquet, Vanhoucke,

Movistar: Arcas,

Quick Step Alpha Vinyl: Schmid,

Trek Segafredo: Skjelmose Jensen,

UAE Emirates: Ulissi,

-141,8 km 

Van der Poel ha una decina di secondi dal drappello di corridori che faceva parte della fuga con lui. Il gruppo maglia rosa è a 53'' di ritardo

13:53 

VAN DER POEL SE NE VA DA SOLO!!!

13:51 

Sono arrivati altri corridori da dietro. Vediamo se, però, questo è indicativo per un eventuale rientro in gruppo

13:48 

C'è anche Diego Ulissi tra gli uomini in testa

13:45 

VAN DER POEL SI MUOVE SUBITO!!! Avevano già attaccato altri corridori, gli va dietro van der Poel

13:45 

Alla vigilia del Blockhaus, ci sarà una tappa molto nervosa che parte ed arriva a Napoli. Si partirà proprio dalla linea del traguardo (in senso inverso) e una volta entrati a Bacoli comincerà il circuito da ripetere in quattro occasioni con all'interno il Monte Procida (1,8 km al 6,8%) e lo strappetto al 14% che porta al Lago Lucrino. Una volta usciti dal circuito, ci sarà un altro dentello dopo Coroglio: 3,3 km al 4,7%. Dallo scollinamento, mancheranno due km e via dritti verso via Caracciolo dove è posto il traguardo. Tappa super adatta alle fughe.

13:40 

Buongiorno a tutti gli amici di Eurosport da Luca STAMERRA (Twitter: @StamLuca). Quest'oggi siamo in DIRETTA per seguire l'8a tappa del Giro d'Italia, la Napoli-Napoli di 153 km.

- 

Scusa, questo video non è più disponibile

- 

Video - Quanto si guadagna al Giro? Ecco il montepremi nel dettaglio

02:21