Finale di tappa nervoso e intenso. Non solo per il fantastico duello tra Pogacar e Roglic, che hanno animato la corsa e fatto fuori i rivali, ma anche per quanto accaduto ai -4,5 km con una caduta che aveva spaccato il gruppo. A farne le spese Michael Woods e Wilco Kelderman che non ne sono usciti al top. E dire che era stato proprio Woods, con la sua Israel, a tirare il gruppo maglia gialla nel finale, con il chiaro intento di attaccare sull'ultima salita. Il canadese è ora in osservazione dopo la caduta, Kelderman non ha neanche concluso la corsa (poi vinta da Pogacar).

Cadono Woods e Kelderman: c'è il buco, ma Pogacar rimonta

In qualche modo, Woods è riuscito ad arrivare al traguardo anche se con 9'48'' di ritardo da Pogacar, finendo fuori classifica. Il canadese non è però certo di ripartire per la quarta frazione, da Vitoria, dopo aver riportato traumi e abrasioni dopo la caduta. È ora in osservazione per verificare la presenza di eventuali fratture.
Giro dei Paesi Baschi
Pogacar: "Vincere il Giro dei Paesi Baschi? Mancano ancora 3 tappe"
07/04/2021 A 21:14
Va forse peggio a Kelderman che era già caduto nella seconda tappa, quella con arrivo a Sestao. Il corridore olandese ha riportato un trauma cranico e per protocollo sanitario ha subito abbandonato la corsa. Il capitano della Bora Hansgrohe ha rimediato inoltre ferite agli zigomi e altre abrasioni sparse.

Rivivi la 3a tappa del Giro dei Paesi Baschi On Demand (Contenuto Premium)

Premium
Ciclismo

Giro dei Paesi Baschi | 3a tappa

01:58:47

Replica
Giro dei Paesi Baschi
Spettacolo degli sloveni: Pogacar vince davanti a Roglic
07/04/2021 A 12:27
Ciclismo
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58