Caos prima dell’ultima tappa al Giro di Turchia 2021 a causa della positività riscontrata in un componente de team della B&B Hotels. La squadra, infatti, ha deciso di lasciare la corsa a poche ore di distanza dall’inizio della frazione conclusiva della gara.
Purtroppo è già la seconda squadra costretta a prendere questa decisione nel giro di pochi giorni. La Rally Cycling l’altro ieri non si era presentata alla partenza poiché un membro del team era risultato positivo al virus nel corso della notte. Anche se il resto di corridori e staff sono risultati negativi, la squadra statunitense ha comunque deciso di ritirarsi "per rispetto delle altre squadre e di coloro che lavorano sulla corsa". Purtroppo questa è una situazione abbastanza comune a molti team e che ha condizionato, e purtroppo continuerà a farlo, molte competizioni.
Ciclismo
Come Froome ha valorizzato il 2021 della Israel Start Up Nation
IERI A 15:52
Solo ipotizzando e immaginando una vaccinazione di tutti i corridori e dei relativi team si potrà tornare a gareggiare senza l’incubo di eventuali estromissioni a causa del Covid.

Cavendish spaziale! 3a vittoria consecutiva: rivivi lo sprint

Ciclismo
Pogacar vince il Velo d’Or 2021: è il ciclista dell’anno
IERI A 13:45
Ciclismo
Bardet sul doping: "Regole ancora troppo permissive"
24/11/2021 A 15:43