Mentre procede il recupero di Remco Evenepoel che spera di essere al via per il Giro d'Italia, ed esserci per fare bene in classifica generale, la Deceuninck Quick Step spera di ritrovare nelle prossime settimane un altro pezzo da 90. Lo sprinter Fabio Jakobsen, che lo scorso anno fu vittima di un bruttissimo incidente al Giro della Polonia, dove rischiò anche di perdere la vita, dovrebbe fare il suo ritorno in gara ad Aprile al Giro di Turchia. Almeno stando alle dichiarazioni del team manager della squadra belga Patrick Lefevere all'Het Laatste Nieuws.
Il Giro di Turchia ha perso molto appeal nelle ultime stagioni, considerando che sono passati comunque buoni nomi fino a qualche anno fa (nell'albo d'oro ci sono Ulissi, Visconti, Adam Yates). Ma, a maggior ragione, potrebbe essere la corsa ideale per incominciare per Jakobsen visto che non ha assolutamente il ritmo gara nelle gambe. L'olandese sarebbe dovuto tornare in corsa già al GP Jean-Pierre Monseré del 7 marzo scorso, ma non aveva ancora la condizione per sgomitare in una delle semi-classiche belghe.
Al Giro di Turchia, invece, potrebbe avere delle frazioni più “comode” per cominciare a sgambettare. Giro di Turchia che comincerà il prossimo 11 aprile: 8 tappe con diverse volate al seguito che potranno testare le sensazioni del classe '96.
Giro d'Italia
Nibali, Froome, Pogacar: Giro o Tour? Cosa fanno i big?
18/02/2021 A 16:42

Evenepoel, vittoria con dedica "da pelle d'oca" a Jakobsen al Giro di Polonia

Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 A 02:11
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58