Annullata la prima tappa della 56esima edizione del Giro di Turchia, con la neve a mettere i bastoni tra le ruote all'inizio della corsa a tappe che vedrà il ritorno di Fabio Jakobsen. Troppa neve sul percorso e brutto tempo nel fine settimana, ecco che gli organizzatori hanno deciso di annullare la Nevşehir-Ürgüp di domenica 11. Nuovo start, dunque, previsto per lunedì 12 con la Konya-Konya che sarà anche la prima vera occasione di vittoria per l'olandese, anche se il velocista “titolare” della Deceuninck Quick Step è Cavendish. Jakobsen riprende solo ora l'attività dopo il terribile incidente al Giro di Polonia dell'agosto 2020, causato da Groenewegen, poi squalificato.
Oltre al ritorno alle corse di Jakobsen, sarà un Giro che vedrà la presenza di tanti italiani in corsa. Ben 22. Ci sono Malucelli e Venchiarutti (Androni Giocattoli), Finetto (Delko), Cimolai (Israel), Peron e Poli (Novo Nordisk), Celano (Sapura), Damiano Cima (Gazprom RusVelo), Luca Mozzato (B/B Hotels) e Sacha Modolo (Alpecin Fenix). Oltre ai blocchi di Bardiani-CSF-Faizané (Tonelli, Lonardi, Marengo, Zoccarato, Visconti e Maestri) e di EOLO Kometa (Belletti, Rivi, Albanese, Gavazzi, Frapporti e Wackermann).
Giro di Turchia
Jakobsen torna in corsa dopo il terribile incidente: sarà in Turchia
28/03/2021 A 19:08

Groenewegen in lacrime per Jakobsen: "Sono mortificato, prego perché recuperi presto"

Giro d'Italia
Nibali, Froome, Pogacar: Giro o Tour? Cosa fanno i big?
18/02/2021 A 16:42
Ciclismo
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58