Dopo le tre vittorie consecutive di Mark Cavendish, che ha raggiunto quota 149 successi in carriera, il Giro di Turchia entra nel vivo. C'era la tappa regina, quella del Gögübeli Pass che con i suoi 1830 metri di quota testava l'ambizione di chi vuole portare a casa la maglia turchese di leader. C'è l'uscita di scena, per esempio, di Giovanni Visconti e di Pierre Rolland, mentre a fare il numero è José Manuel Díaz che resta calmo fino al finale, va del suo passo, prima di battere quelli rimasti in volata. Grande sconfitto di giornata Kudus, l'eritreo dell'Astana che non risponde presente nonostante il grande lavoro della sua squadra.

La classifica generale

CorridoreTempo
1. José Manuel Díaz18h38'27''
2. Jay Vine+4''
3. Eduardo Sepúlveda+6''
4. Jhojan García+25''
5. Merhawi Kudus+28''
6. Anthon Charmig+30''
7. Delio Fernández+33''
8. Quentin Pacher+48''
9. Artem Nych+52''
10. Anders Johannessen+55''
Giro di Turchia
Cavendish fa 149 in carriera: è a -2 da Francesco Moser
14/04/2021 A 19:33

Sepulveda beffato: Diaz vince sul Gögübeli Pass

7 in fuga: c'è anche Mirco Maestri

Parte la solita fuga di giornata con all'attacco Alex Dowsett (Israel), Mirco Maestri (Bardiani-CSF-Faizané), Jerman (Androni Giocattoli-Sidermec), Suter (Bingoal-Pauwels), Sinschek (ABLOC CT) e McGeough (Wildlife Generation). I 6 accumulano poco meno di 4 minuti di vantaggio sul gruppo e, prima della salita decisiva, si aggiunge al drappello dei battistrada anche Vitaliy Buts (Salcano Sakarya), il leader della classifica scalatori.

Va da solo Suter, accelera l'Astana

Sulla salita si danno il cambio alla Israel, con Matthias Brändle a prendere il posto di Dowsett nella fuga di giornata. In gruppo c'è la B/B Hotels di Pierre Rolland a fare l'andatura, ma davanti prova ad andarsene da solo Suter che cerca di anticipare i big. L'azione del corridore svizzero è convincente e, con il gruppo che non rimonta, tocca poi all'Astana aumentare il ritmo nel plotone per ridurre il gap con la testa della corsa.

Rolland non è più quello di una volta: la strada sale e si stacca

Male Kudus, vince José Manuel Díaz

Ecco che Suter viene ripreso ai -3,9 km dal traguardo sotto la spinta degli Astana. Si lavora per Kudus, mentre perde le ruote del gruppo Pierre Rolland, uno dei favoriti di giornata. A 1,9 km dal traguardo parte all'attacco Anthon Charmig e gli risponde solo Kudus. Qualche metro e il corridore della Uno-X Dare Development si ritrova da solo con Kudus che si pianta, ma anche il danese è costretto a rallentare a causa delle pendenze del Gögübeli Pass. Da dietro arrivano a tripla velocità Sepulveda, Jay Vine e José Manuel Díaz che scavalcano Charming e lanciano la volata: alla fine la spunta il corridore della Delko che si prende anche la maglia di leader.

Che scatto di Charmig sul Gögübeli ma non basta per vincere

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. José Manuel Díaz4h25'25''
2. Jay Vinest
3. Eduardo Sepúlvedast
4. Anders Johannessen+15''
5. Jhojan García+15''
6. Merhawi Kudus+18''
7. Anthon Charmig+20''
8. Delio Fernández+23''
9. Quentin Pacher+38''
10. Artem Nych+43''

Rivivi la 5a tappa del Giro di Turchia On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

Giro di Turchia | 5a tappa

00:00:00

Replica
Giro d'Italia
Nibali, Froome, Pogacar: Giro o Tour? Cosa fanno i big?
18/02/2021 A 16:42
Ciclismo
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58