Si chiude il Giro di Turchia con il successo di Mark Cavendish. Doveva essere la festa per il ritorno alle corse di Fabio Jakobsen e così è stato, anche se la scena se l'è presa tutta il suo compagno di squadra Cavendish che ha raccolto 4 vittorie sui 7 sprint a disposizione. Il britannico fa 150 in carriera e, sopratutto, rompe un digiuno che durava da tre stagioni. Il corridore della Deceuninck Quick Step e felicissimo per questo successo e ci tiene a ringraziare tutta la squadra.

Spettacolo Cavendish: poker in Turchia e 150 in carriera

"È un'incredibile squadra"

Giro di Turchia
Cavendish fa 150: è a -1 da Moser. La classifica all-time
18/04/2021 A 13:57
Sono felice di aver ottenuto la mia quarta vittoria di tappa qui, è davvero fantastico. Abbiamo trascorso una settimana fantastica, ci siamo davvero divertiti. Conquistare la mia 150esima vittoria da professionista, facendo parte di questa incredibile squadra, è solo la ciliegina sulla torta

"Giornata dura, ma avevo i miei compagni"

Oggi è stata più dura di quanto immaginassimo, perché c'erano diverse sfide all’interno della tappa per le varie classifiche. Siamo andati a tutto gas dall’inizio ed è stato così per più di 100 km, fino a quando non è finalmente partita una fuga. C’era Steels, mentre io potevo contare su Keisse, Fabio Jakobsen e Archbold quando siamo arrivati al punto cruciale della tappa, quella dura salita a 20 dalla fine. Averli al mio fianco mi ha permesso di mantenere abbastanza energie per gli ultimi km della tappa, che sono stati molto caotici. Per fortuna si è aperto un varco proprio quando ho iniziato il mio sprint e ho potuto battere Philipsen sul traguardo

Maxi caduta durante lo sprint di Cavendish: 20 corridori a terra

Giro di Turchia
Cavendish fa poker: José Manuel Diaz vince la generale
18/04/2021 A 12:54
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58