Finalmente Valverde! Il quasi 41enne spagnolo sembrava ormai essersi rassegnato a chiudere la carriera senza altre affermazioni ma, dopo 19 mesi di astinenza (ultima vittoria il 30 agosto 2019), torna a festeggiare nel durissimo GP Miguel Indurain, pieno di sali e scendi e di GPM. Come prevedibile, il murciano se l'è dovuta vedere contro l'Astana che per questa manifestazione aveva portato il meglio del proprio roster a discapito delle Classiche del Nord. Né Luis León Sánchez né Lutsenko hanno potuto far niente su un Valverde che oggi era davvero affamato. Male Guillaume Martin: proprio quando la sua Cofidis ha cominciato a lavorare, lui è finito nel fosso.
Tutto il meglio del ciclismo LIVE su Eurosport: On Demand e senza pubblicità a metà prezzo per tutto l'anno

L'ordine d'arrivo

Giro d'Italia
Nibali, Froome, Pogacar: Giro o Tour? Cosa fanno i big?
18/02/2021 A 16:42
CorridoreTempo
1. Alejandro Valverde5h10'47''
2. Alexey Lutsenko+6''
3. Luis León Sánchez+15''
4. Pello Bilbao+17''
5. Élie Gesbert+18''
6. Krists Neilands+21''
7. Baule Mollema+21''
8. Jesús Herrada+21''
9. Omar Fraile+21''
10. Laurens De Plus+30''

Valverde torna alla vittoria dopo 582 giorni: il GP Indurain è suo

Cronaca

Parte la fuga composta da 6 uomini: all'attacco Ángel Madrazo (Burgos), Carvalho (Efapel), Aristi (Euskaltel-Euskadi), Irisarri (Caja Rural), Oronte (Rally Cycling) e il nostro Vincenzo Albanese (Eolo Kometa). La fuga viene però ripresa a 70 km dall'arrivo sotto la spinta della Movistar, quando eravamo sull’Alto Guiguillano, con Valverde che vuole tenere controllata la corsa.
Sull'Alto de Lezaun si scatena la bagarre con il primo tentativo d'attacco di Hermans. Il belga viene poi raggiunto da Cepeda, Ben Swift e Luis León Sánchez, mentre non riesce il ricongiungimento a Nicola Conci che dopo pochi km viene rimontato dal gruppo.

La Cofidis fa il forcing, ma Guillaume Martin finisce nel burrone

Ci prova anche Guillaume Martin, ma il francese cade sul più bello dopo il grandissimo lavoro della Cofidis che aveva messo tutti in fila sull'Alto de Eraul. A 10 km dal traguardo ecco l'attacco di Alejandro Valverde che va a riprendere la fuga, o meglio l'unico che ci era rimasto Luis León Sánchez. Da dietro scatta anche Lutsenko, ma è l'unico che riesce ad evadere dal gruppo per raggiungere il corridore della Movistar. Il murciano cerca a più riprese di lasciarsi alle spalle il duo dell'Astana e ci riesce ai -2. Da lì in poi è passerella per Valverde che riesce finalmente a tornare alla vittoria.

Rivivi il GP Indurain On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

Grand Prix Miguel Indurain | Prova maschile

00:00:00

Replica
Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 A 02:11
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58