Dopo Jakobsen al Giro di Polonia, un altro incidente assurdo che ha investito e messo paura alla Deceuninck-Quick Step. Questa volta è toccata a Remco Evenepoel che ha rischiato davvero tantissimo con la sua caduta al Giro di Lombardia, finendo in un dirupo profondo 7-8 metri. Diverse contusioni, ma per fortuna niente di rotto per il corridore belga che, tra l'altro, era uno dei favoriti per la corsa con arrivo a Como. Anche se, per qualche attimo, si è temuto davvero al peggio. Sospiro di sollievo per il ds del team belga anche se il corridore ha rimediato una
Sono arrivato in auto e ho visto la bici di Remco a bordo strada. Lui non c'era… Mi sono ricordato subito che era successa la stessa cosa qualche anno fa a De Plus. Siamo riusciti a parcheggiare l'auto e sono sceso anch'io. Il volo che ha fatto… Saranno stati 6-8 metri, e lì vicino c'era un punto anche più profondo di qualche metro. [Davide Bramati alla Gazzetta]

Cosa si è fatto Evenepoel?

Il Lombardia
Stagione finita per Evenepoel: frattura del bacino e contusione al polmone
15/08/2020 A 15:35
Per fortuna Remco era cosciente, aveva dolore alla parte destra. Gli ho detto di stare calmo. I soccorsi sono stati molto tempestivi. Ce ne stanno capitando di tutti i colori ultimamente. Per fortuna Remco non sembra grave. Speriamo bene
Nel tardo pomeriggio però è arrivato il comunicato della Deceuninck-Quick Step che ha specificato che Evenepoel ha riportato una frattura del bacino e una contusione del polmone destro: la sua stagione è da considerarsi conclusa.

Fuglsang, un altro capolavoro! Trionfo in solitaria al Lombardia, è la sua seconda Monumento

Il Lombardia
Fuglsang vince il Lombardia! Nibali si ferma per crampi, spaventosa caduta per Evenepoel
15/08/2020 A 12:02
Il Lombardia
Evenepoel: "Un millimetro e sarei sulla sedia a rotelle"
08/10/2020 A 01:50