All'improvviso una vita spezzata sulla strada. Ancora una. Purtroppo Giuseppe Milone non ce l'ha fatta, il giovane ciclista di 17 anni che era stato investito da un mezzo pesante sulla strada sterrata di Gualtieri Sicaminò, comune della provincia di Messina. Giuseppe Milone era un giovane corridore di Barcellona Pozzo di Gotto ed era entrato a far parte del Team Nibali, la squadra di giovani messa in piedi dal campione Vincenzo Nibali per aiutare i ragazzi della sua terra ad aver sbocchi nel mondo del ciclismo.
Sono in corso gli accertamenti da parte della Polizia Locale per capire le dinamiche dell'incidente, ma al momento - come riportato dalla Gazzetta del Sud - il giovane ragazzo non ha sentito l'arrivo del mezzo che lo ha investito, avendo le auricolari per ascoltare un po' di musica durante l'allenamento. Da lì l'impatto, con Milone che è finito incastrato sotto il mezzo.
Giro d'Italia
Nibali, Froome, Pogacar: Giro o Tour? Cosa fanno i big?
18/02/2021 A 16:42
Giuseppe Milone, classe 2003, aveva appena ottenuto il brevetto di “Re dell'Etna”, avendo superato i sei versanti del vulcano, percorrendo 205 km con 7000 metri di dislivello in 12 ore e 45 minuti in sella alla sua mountain bike. Nella sua cittadina era molto conosciuto e tutti si aspettavano da lui che diventasse un giorno un campione di ciclismo.
Giuseppe Milone, un ragazzo che amava la fatica
Non ho mai preso parte ad una corsa neanche a livello amatoriale; ho sempre visto la bicicletta come mezzo che mi ha dato la possibilità di scoprire posti meravigliosi sui monti Peloritani, sui Nebrodi e non ultimo sua maestà Etna. Mi piace faticare e solo con la fatica si possono superare i propri limiti. Gli allenamenti e i lavori specifici sono davvero impegnativi ma il ciclismo ti insegna a convivere con la sofferenza; questo è un momento importante per la mia crescita e sono a completa disposizione dei miei compagni di squadra dai quali ho molto da imparare. [Le parole di Giuseppe quando entrò a far parte del Team Nibali]
Purtroppo non è la prima volta che un giovane ragazzo perde la vita durante un allenamento: era accaduto a Rosario Costa che finì travolto da un'auto-compattatore a Messina, proprio durante un training con la squadra. Anche lui era un giovane talento del Team Nibali.
Un ringraziamento a Peppe Ortale, Addetto Pubblica Informazione Team Nibali, per averci fornito le parole di Giuseppe durante la sua presentazione al team.

Nibali: "Stelvio? Non una salita come le altre, si sente la storia"

Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 A 02:11
Ciclismo
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58