La Milano-Sanremo è ormai alle porte e si fa la lista dei favoriti per la Classicissima di Primavera. Tra i corridori in pole position non ce la sentiamo però di mettere Peter Sagan. Lo slovacco, per sua stessa ammissione, è lontano dall'avere la condizione migliore, ma è normalissimo considerando l'aver cominciato la stagione in ritardo in seguito alla sua positività al covid. Il corridore della Bora Hansgrohe, però, quella Milano-Sanremo la vuole mettere in bacheca anche a costo di sfidare gente come van Aert e van der Poel.
Tutto il meglio del ciclismo LIVE su Eurosport: On Demand e senza pubblicità a metà prezzo per tutto l'anno

"Non bisogna aspettarsi nulla da me"

Milano - Sanremo
Gilbert punta alla storia: 5 Monumento per fare come Merckx
18/03/2021 A 19:08
La forma fisica non c’è, questo devo riconoscerlo. Gli anni passano anche per me ed è difficile entrare in forma, quindi credo che non bisogna aspettarsi nulla da me, anche se una speranza c’è sempre. Il mio obiettivo sarà quello di crescere e di raggiungere la migliore condizione possibile

Sagan: "Cosa aspettarsi da me? Niente, così posso sorprendervi"

"Ma posso battere van der Poel e van Aert"

Loro sono molto esplosivi, però io ho dalla mia parte l’esperienza maturata nel corso di questi anni. Posso batterli? Se sono in forma, perché no?

Poi sulle nuove regole dell'UCI

L’UCI avrebbe dovuto consultarci prima di prendere delle simili decisioni

Sagan fa festa: rivivi la sua vittoria dopo 461 giorni di digiuno

Milano - Sanremo
Milano-Sanremo 2021: il percorso, niente Passo del Turchino
19/02/2021 A 12:29
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58