Ciclismo
Mondiali

Nessun cambio di sede: i Mondiali 2020 su strada restano a Aigle-Martigny, in Svizzera

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Mondiali di ciclismo su strada 2020 ad Aige-Martigny, in Svizzera

Credit Foto Getty Images

DaOAsport
27/06/2020 A 11:44 | Aggiornato 27/06/2020 A 11:49

Dal nostro partner OAsport.it

Per lunghi tratti c’è stato il rischio di uno spostamento di sede, verso l’Asia, molto probabilmente in Oman. Ora però, con la situazione che è andata pian piano a ristabilirsi, arrivano conferme dalla Svizzera: i Mondiali di ciclismo su strada dovrebbero svolgersi, come previsto, in quel di Aigle-Martigny. Le date rimarranno quelle prestabilite: dal 20 al 27 settembre.

In terra elvetica ne sono convinti. Va aggiungersi, sempre su quel percorso, un altro evento: sabato 22 agosto infatti si svolgerà la prova in linea dei Campionati nazionali svizzeri al maschile. Le parole dal comitato organizzatore: "Non abbiamo mai smesso di preparare quest’evento e continuiamo spediti nell’organizzazione. La disputa dei Campionati nazionali rappresenta un segnale forte che ci dà la possibilità di affinare la macchina organizzativa".

Mondiali

Tutte giù per terra! Serie incredibile di cadute durante la prova junior femminile

27/09/2019 A 11:47

Il 1° di agosto si riparte con le Strade Bianche: nel 2017 l'assolo di Kwiatkowski a Siena

00:01:00

Mondiali

Prova Juniores femminile: Jastrab trionfa con uno scatto sul finale, Italia deludente

27/09/2019 A 10:54
Mondiali

Maxi caduta nella gara junior femminile, paura per alcune ragazze: “C’è stato un bel groviglio”

27/09/2019 A 08:46
Contenuti correlati
CiclismoMondiali
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo