Sono giornate di festa per la Norvegia del ciclismo. Dopo il successo, clamoroso, di Tobias Foss nella prova élite maschile a cronometro, un altro norvegese si laurea Campione del mondo, questa volta nella categoria U23. Si tratta di Soren Waerenskjold che spazza via la concorrenza, dando 16'' al favorito di giornata Alec Segaert e 24'' a Leo Hayter, fratello minore di Ethan. Il segreto del successo di Waerenskjold? Una grande seconda parte di cronometro dove è riuscito proprio a staccare Hayter e Segaert che, forse, sono partiti troppo forte, senza dimenticare l'impatto del vento. Fuori dal podio altri favoriti della vigilia come Michel Hessmann, Raúl García Pierna e Fran Miholjevic, lontani dalla zona medaglia anche gli italiani. Lorenzo Milesi chiude 10° a 1'05'', stando più o meno la stessa posizione del nostro miglior italiano dello scorso anno: Baroncini fu 9°. Poi Piganzoli si piazza 16° a 1'44''. A festeggiare, quindi, è la Norvegia che non vinceva il titolo di Campione del mondo nella categoria dal 1998, da un certo Thor Hushovd.

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. Soren Waerenskjold34'13''
2. Alec Segaert+16''
3. Leo Hayter+24''
4. Logan Currie+33''
5. Michel Hessmann+39''
6. Carl-Frederik Bévort+39''
7. Eddy Le Huitouze+51''
8. Raúl García Pierna+1'02''
9. Mathias Vacek+1'03''
10. Lorenzo Milesi+1'05''
11. Fran Miholjevic+1'07''
16. Davide Piganzoli+1'44''
Mondiali
Calendario, risultati, programma e medagliere dei Mondiali in Australia
16/09/2022 ALLE 02:54

Waerenskjold meglio di Hayter, Milesi in top 10

Il primo tempo di riferimento è quello del danese Carl-Frederik Bévort che completa i 28,8 km della crono in 34'52''. Il belga Van Eetvelt è l'unico che riesce a stare sotto il minuto di svantaggio, tra quelli partiti nella prima tornata, molto più dietro tutti gli altri. Arriva però Leo Hayter, fratello minore di Ethan, che migliora i tempi in tutti gli intermedi, fino a completare la sua crono in 34'37'', dando 15'' a Bévort.

Non è un tempo da medaglia, ma Piganzoli non sfigura: rivivi il finale della crono

Arriva anche Piganzoli che non sfigura, anche se il corridore della Eolo Kometa si infila in 5a posizione a 1'20'' dal britannico. Si avvicinano solamente Hessmann e Raúl García Pierna, ma c'è comunque chi riesce a sorpassare Hayter. È il norvegese Soren Waerenskjold che, dopo essere stato dietro al primo intermedio di 6'', ha sempre guadagnato sul britannico dandogli ben 25'' al traguardo. Niente da fare, invece, per Lorenzo Milesi che paga 1'05'' dal norvegese e si inserisce solamente in top 10.

Alto il tempo di Milesi che paga 1'05'' da Waerenskjold: rivivi il finale

Segaert illude, ma si deve accontentare del 2° posto

Mancano gli ultimi corridori, i favoriti di giornata. Currie, Le Huitouze e Miholjevic restano dietro ad Hayter dopo 7 km, ma arriva il grande favorito, Alec Segaert. Il corridore belga migliora di 1''30 il tempo al primo intermedio, perde poi nel secondo settore, ma fa comunque lo stesso tempo di Hayter. La crono di Segaert, però, va in calando perché deve misurarsi su Waerenskjold che ha fatto meglio di ben 9'' al terzo rilevamento. Il belga non riesce ad invertire la rotta ed è costretto a pagare nei confronti del norvegese che si laurea campione del mondo per 16''. Segaert fa giusto in tempo a scalzare Hayter per la medaglia d'argento, lasciando senza medaglie Currie, Hessmann e tutti gli altri.

Che rischi che si prende Waerenskjold: taglia la curva come in MotoGP

Rivivi la crono maschile U23 On Demand (contenuto Premium)

Premium
Ciclismo

Mondiali | Cronometro maschile U23

04:06:42

Replica

Dove seguire i Mondiali di ciclismo in diretta tv e live streaming

Da domenica 18 a domenica 25 settembre, Eurosport 1 e Discovery+ trasmettono in diretta integrale i Mondiali 2022 in Australia. Potete seguire tutte le prove dei Mondiali saranno trasmesse in DIRETTA su Eurosport 1 (Canali 210 di Sky e su DAZN). Le prove iridate saranno visibili anche in streaming e senza pubblicità su Eurosport Player e Discovery+ (Scopri l'offerta) con tanti contenuti esclusivi in più. Sarà anche possibile recuperare tutte le gare On Demand su tutte le nostre piattaforme.

Ganna si spegne letteralmente: rivivi il finale della sua crono

Mondiali
La startlist provvisoria: ci sono van Aert, van der Poel, Alaphilippe, Girmay e Pogacar
13/09/2022 ALLE 13:30
Vuelta di Spagna
Pogacar è il più pagato al mondo: Roglic fuori dalla top 10, Nibali 11°
19/03/2022 ALLE 14:06