Ciclismo

Pogacar si prende la rivincita: battuto Roglic a cronometro ai campionati di Slovenia

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Tadej Pogacar (Emirates)

Credit Foto Getty Images

DaDavide Fumagalli
28/06/2020 A 14:13 | Aggiornato 28/06/2020 A 14:14
@DavideFuma

Una settimana fa il giovane talento della UAE Emirates si era dovuto arrendere all'asso della Jumbo-Visma nella prova in linea, stavolta si è imposto sul grande favorito della vigilia con 9" di margine nei 15.7 km del tracciato da Zgornje Gorje a Pokljuka. Completa il podio Jan Polanc, anche lui della UA Emirates, quarto è Janez Brajkovic a quasi due minuti.

Sette giorni dopo la "sconfitta" nella prova in linea, ecco la rivincita: Tadej Pogacar è campione nazionale di Slovenia a cronometro davanti a Primoz Roglic, settimana scorsa incoronato nella gara su strada. Il giovane talento della UAE Emirates ha completato il difficile percorso di 15.7 km da Zgornje Gorje a Pokljuka in 31'10", alla media di 30.2 km/h, precedendo di 9" l'asso della Jumbo-Visma, grande favorito della vigilia. Sul podio un altro portacolori della UAE Emirates ovvero Jan Polanc, lontanissimo però a 1'47"; seguono Janez Brajkovic (Adria Mobil) a 1'54", Marko Pavlic (Meblo Jogi Pro Concrete) a 2'52", mentre nono è Alessandro De Marchi, "intruso" del Team CCC che ha chiuso a oltre 3' (ha potuto partecipare essendo una prova open, aperta anche ad atleti stranieri).

Ciclismo

Quintana sta bene dopo l'incidente: niente di rotto, 2 settimane di riposo verso il Tour de France

DA 5 ORE

La gara è stata movimentata dal fatto che il percorso presentava i primi 8 km pianeggianti e i restanti 8, circa, in salita al 7% di pendenza media verso Pokljuka. Come ci si poteva aspettare è stato ancora un duello tra Pogacar e Roglic soltanto che stavolta, nello scontro a distanza, è stato il classe 1998 di Komenda ad imporsi, costringendo il vincitore della Vuelta 2019 ad un mezza delusione visto che già assaporava la doppietta a livello nazionale.

Doppia festa per Pogacar perchè la gara femminile, disputata sullo stesso tracciato, è stata vinta da Urska Zigart, la sua fidanzata, che ha vinto con ampio margine rifilando oltre 3' a Blaza Pintaric, e più di 5' a Urska Bravec.

Tadej Pogacar vince la 5a tappa a Jebel Hafeet, Yates difende il primato

00:02:00

Ciclismo

Tragedia nel ciclismo: muore Roberta Agosti travolta da un camion, si stava allenando con Marco Velo

DA 5 ORE
Ciclismo

Lo sfogo di Cassani: "Il Covid-19 mi ha fatto capire che forse lo sport fa male"

DA 10 ORE
Contenuti correlati
Ciclismo
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo