Egan Bernal manda il primo segnale forte e chiaro in vista del Tour de France. Il colombiano, vincitore della Grande Boucle 2019, conquista infatti la terza tappa della Route d’Occitanie e balza in vetta alla classifica generale della corsa nella Francia meridionale. Il dominio del Team Ineos è certificato dalla doppietta con il russo Pavel Sivakov, mentre al terzo posto si piazza Aleksandr Vlasov (Astana). Di seguito la top 10 della tappa odierna che, come facilmente preventivabile alla vigilia, non contiene nomi di corridori italiani.

Bernal conquista la terza tappa e balza in vetta alla Route d'Occitanie

Route d'Occitanie
Sonny Colbrelli vince la seconda volata della Route d'Occitanie: Nizzolo 3°, Viviani 8°
02/08/2020 ALLE 15:20
La frazione odierna, 163 chilometri da Saint-Gaudens al Col de Beyrède, si presentava come quella più dura, quella su cui sarebbe stato possibile fare la differenza e mettere una seria ipoteca sulla vittoria della Route d’Occitanie. A imporsi è stato Bernal, che è giunto in solitaria sul traguardo dopo una poderosa accelerazione sull’ultima ripida ascesa; distanziato di 10” il compagno di squadra Pavel Sivakov, mentre Vlasov ha chiuso con 17” di ritardo. Al quarto posto il francese Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) a 31”, mentre i vari Bauke Mollema (Trek-Segafredo), Richie Porte (Trek-Segafredo) e Romain Bardet (AG2R La Mondiale) hanno accumulato distacchi superiori al minuto.

Colbrelli vince in volata la seconda tappa della Route d'Occitanie

antonio.lucia@oasport.it

La stagione di Thibaut Pinot non parte benissimo: caduta rovinosa alla Route d'Occitanie

Route d'Occitanie
Al via la stagione di Froome e Bernal alla Route d’Occitanie: 1a tappa a Coquard davanti a Viviani
01/08/2020 ALLE 19:09
Clásica San Sebastián
Impresa solitaria di Evenepoel a San Sebastian! Pogacar e Yates ko
30/07/2022 ALLE 13:05