Fantastica vittoria per Alexander Kristoff allo Scheldeprijs 2022. Il norvegese della Intermarché, che aveva già conquistato questa corsa nel 2015, si è imposto in solitaria dopo aver attaccato e staccato a 7 km dall'arrivo la fuga di cui faceva parte. Il 34enne di Stavanger ha colto il momento giusto sul tratto di pavé di Broekstraat, guadagnando subito un buon margine sui compagni d’avventura (20") e andando così a ottenere la seconda vittoria stagionale. Secondo posto per Danny Van Poppel (Bora-hansgrohe), terzo per Sam Welsford (Team DSM).
83esima vittoria in carriera per Alexander Kristoff

Il momento dell'attacco di Kristoff sul pavè: che azione!

Scheldeprijs
Kristoff se ne va sul pavé, Merlier beffato, Jakobsen dietro: gli highlights
06/04/2022 ALLE 17:13

L'ordine d'arrivo

CICLISTATEMPO
1- A. KRISTOFF (Intermarché)4h04'54"
2- D. VAN POPPEL (Bora)+24"
3- S. WELSFORD (DSM)+24"
4- C. VAN UDEN (DSM)+26"
5- E. THEUNS (Trek)+26"
6- D. MCLAY (Arkea)+28"
7- K. VANBILSEN (Cofidis)+28"
8- J. PHILIPSEN (Alpecin)+28"
9- T. MERLIER (Alpecin)+28"
10- R. MULLEN (Bora)+28"

La cronaca

Dopo i primi 20 km, il gruppo si spezza a causa del forte vento. Al comando vanno in 14: Philipsen, Merlier (Alpecin-Fenix), Selig (Lotto Soudal), Kristoff, Thijssen (Intermarché-Wanty-Gobert), Bennett, Meeus, Mullen, Van Poppel (Bora-hansgrohe), Van Uden, Bol, Welsford (Team DSM), Theuns (Trek-Segafredo), McLay (Arkéa-Samsic) e Waerenskjold (Uno-X Pro Cycling), anche se presto rimangono in 13 a causa di una caduta di Thijssen.

Spaventosa caduta di Thijssen! Si ribalta da solo e ricade sulla spalla

Da quel momento, Quick-Step e Lotto Soudal tirano a tutta per Fabio Jakobsen e Arnaud De Lie. Il distacco resta a lungo intorno ai 30 secondi, tendendo tuttavia a crescere con il passare dei chilometri e superando il minuto a 50 chilometri dalla conclusione. Il braccio di ferro prosegue per ancora una ventina di chilometri, ma a metà del penultimo giro gli inseguitori desistono e il vantaggio degli uomini di testa, rimasti in 12 per un problema meccanico di Waerenskjold, sale sopra al minuto e mezzo.
Iniziato l’ultimo giro, Mullen e Meeus tentano vari scatti, ma Tim Merlier e Philipsen rintuzzano i loro tentativi. Sul tratto in pavé di Broekstraat, a sette chilometri dalla conclusione, ci prova Vanbilsen, subito stoppato, ma immediatamente dopo accelera Kristoff, che fa il vuoto guadagnando un buon margine. Dietro, nessuno riesce a imbastire un inseguimento efficace, quindi il norvegese aumenta il vantaggio e si presenta solitario sul rettilineo finale, dove va a cogliere un grande successo.

Merlier, ma dove vai? Rischia il frontale e si lancia tra il pubblico

Rivivi le emozioni della Scheldeprijs on demand

Premium
Ciclismo

Scheldeprijs

02:34:24

Replica
Scheldeprijs
Van Poppel: "Ho trovato uno più veloce di me, ma il 2° posto non è male"
06/04/2022 ALLE 16:50
Scheldeprijs
Kristoff: "Ci ho provato ed è andata bene. Bello vincere così"
06/04/2022 ALLE 16:43