La Settimana Coppi & Bartali continua a parlare danese e, oltre al successo nella generale di Vingegaard, c'è da registrare il colpaccio del connazionale Honoré che fa sua la tappa di Forlì, frazione conclusiva di una settimana comunque piena di spunti nonostante un parterre non di primo livello. E Honoré piazza un colpo alla Asgreen, proprio come ha fatto l'altro danese della Deceuninck alla Saxo Bank Classic. Anche Honoré era andato in fuga, venendo poi ripreso dal gruppo, ma è ripartito verso lo scollinamento dell'ultimo passaggio a Rocca delle Caminate. Solo Vingegaard è riuscito a tenere il suo passo, ma è stato poi battuto nella volata di Forlì. Complimenti ad Honoré, ma complimenti anche a Vingegaard che chiude questa Coppi&Bartali con il successo della generale e la vittoria di due tappe in salita. Roglic magari non sarà soddisfatto dell'avvio di stagione dei suoi compagni e gregari, ma avrà in Vingegaard un'arma in più per le prossime corse a tappe.
Tutto il meglio del ciclismo LIVE su Eurosport: On Demand e senza pubblicità a metà prezzo per tutto l'anno

La classifica generale

Giro d'Italia
Nibali, Froome, Pogacar: Giro o Tour? Cosa fanno i big?
18/02/2021 A 16:42
CorridoreTempo
1. Jonas Vingegaard19h03'47''
2. Mikkel Honoré+22''
3. Nick Schultz+32''
4. Ethan Hayter+36''
5. Javier Romo+39''
6. Ben Hermans+40''
7. Mauri Vansevenant+46''
8. Sergio Henao+1'08''
9. Amanuel Gebreigzabhier+1'14''
10. Ilan Van Wilder+1'18''

Cronaca

Parte la classica fuga di giornata, all'attacco ci sono Carboni (Bardiani), Honoré (Deceuninck Quick Step), De Marchi (Israel), Swift (Ineos Grenadiers) oltre a Fancellu (Eolo Kometa) e Jorgensen (Movistar). Nomi comunque di peso, con i 6 che guadagnano circa 3 minuti sul gruppo. Il gruppo però riprende tutti a 15 km dal traguardo, ma c'è un nuovo attacco sull'ultimo passaggio a Rocca delle Caminate.
Ecco che ci riprova ancora Honoré, con un colpo alla Asgreen, e il danese della Deceuninck Quick Step riesce di nuovo a distanziare il gruppo. Alla sua ruota il connazionale Vingegaard che ne approfitta per staccare tutti i rivali per la classifica generale. Alla fine i due se la giocano in volata e il corridore della Deceuninck Quick Step ha lo spunto più veloce in Piazza Saffi a Forlì. Tutti gli altri arrivano a 19'' di ritardo, con Archbold (altro Deceunick Quick Step) che regola il gruppo davanti a Hayter. Schultz chiude comunque al 13° posto, ma con lo stesso posto, e si assicura il 3° posto nella classifica. Caduta invece per Iván Ramiro Sosa che non finisce la corsa.

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. Mikkel Honoré3h59'40''
2. Jonas Vingegaardst
3. Shane Archbold+19''
4. Ethan Hayter+19''
5. Juan Ayuso+19''
6. Jonathan Lastra+19''
7. Ilan Van Wilder+19''
8. Javier Romo+19''
9. Paul Double+19''
10. Ben Hermans+19''

Sagan torna a vincere 165 giorni dopo: rivivi la volata

Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 A 02:11
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58