Ci siamo! Scatta il momento della Strade Bianche 2022, la prima vera Classica della stagione con lo sterrato a fare da teatro alle prime sfide tra i cacciatori di Classiche. Purtroppo non ci sarà il campione in carica, van der Poel, mancheranno anche van Aert e Pidcock. Ma il palcoscenico vedrà diversi campioni: in primis il campione del mondo Alaphilippe che punta al bis dopo la vittoria nel 2019, anche se il favorito numero uno è Pogacar che vuole subito mettere le cose in chiaro e portarsi a casa anche questa vittoria. Qualcuno lo batterà? Anche gli italiani, con ambizioni, non mancheranno alla corsa senese che accoglie l'inizio della stagione delle corse in Italia: dopo la Strade Bianche vedremo in rapida successione Tirreno-Adriatico, Milano-Torino e Milano-Sanremo.
Premium
Ciclismo

Strade Bianche

03:11:11

Replica

Percorso

Strade Bianche
Solo Alaphilippe può battere questo Pogacar? Le 5 domande
04/03/2022 A 18:51
Rispetto alle ultime stagioni, il percorso delle Strade Bianche non cambia: 184 km di cui 63 di sterrato, suddiviso in 11 settori. Questa la peculiarità della corsa senese che sta rubando sempre più i cuori dei corridori e degli appassionati. Dopo 17,6 arriva il primo settore di sterrato con il passaggio a Vidritta, poi Bagnaia, Radi e La Piana. Km che aiuteranno i fuggitivi a prendere un certo margine sul gruppo. A Lucignano d'Asso il tratto di sterrato più lungo: 11,9 km che non dovrebbero essere però decisivi per la corsa. Occhio comunque a non perdere le ruote dei migliori, perché se non si è al top si rischia di uscire dalla scena già da molto lontano. A Monte Marie, a 84 km dal traguardo, il secondo tratto più lungo: 11,5 km di sterrato. Quello, invece, sarà il punto decisivo perché si farà la differenza tra chi può vincere la Strade Bianche e chi sicuramente di no. 30 km più tardi tre settori molto vicini tra di loro con Monteaperti, Colle Pinzuto e Le Toffe. Tutte occasioni per andare e fare la differenza se si ha le gambe buone. Occhio però a dosare bene le energie, perché le asperità continueranno fino all'ultimo km. Ai -1 c'è infatti la rampa di Via Santa Caterina - col porfido - che è stata spesso fondamentale per l'assegnazione della vittoria.
https://i.eurosport.com/2022/03/04/3331549.jpg
Tutti i tratti di sterrato:
-al km 17,6: Vidritta di 2,1 km,
-al km 25: Bagnaia di 5,8 km,
-al km 36,9: Radi di 4,4 km,
-al km 47,6: La Piana di 5,5 km,
-al km 75,8: Lucignano d’Asso di 11,9 km,
-al km 88,7: Pieve a Salti di 8 km,
-al km 111,7: San Martino in Grania di 9,5 km,
-al km 130: Monte Sante Marie di 11,5 km,
-al km 160: Monteaperti di 0,8 km,
-al km 164,6: Colle Pinzuto di 2,4 km,
-al km 171: Le Tolfe di 1,1 km,

Dove vedere la Strade Bianche

La Strade Bianche sarà trasmessa in DIRETTA a partire dalle 13:30 su Eurosport 1 (Canale 210 di Sky e su DAZN), Eurosport Player, Discovery+ (Scopri l'offerta) e GCN con il commento di Luca Gregorio e Riccardo Magrini. L'evento sarà visibile anche in streaming per poter vedere la corsa anche su computer, tablet, smartphone e smartTV tramite le applicazioni di Eurosport Player, Discovery+ e GCN. Sarà anche possibile recuperare la gara On Demand su tutte le piattaforme.
Inoltre verrà trasmessa in DIRETTA anche la Strade Bianche femminile con il commento di Ilenia Lazzaro. La corsa comincerà alle 11:30 e sarà visibile su Eurosport Player, Discovery+ e GCN. Anche la prova femminile sarà fruibile in streaming e On Demand su tutte le piattaforme.

I favoriti

Per la gara maschile i favoriti sono sostanzialmente due. In primis il campione del mondo Julian Alaphilippe che questa corsa la vinse già nel 2019, prima di fare 2° lo scorso anno alle spalle di Mathieu van der Poel. Alaphilippe è un grande cacciatore di Classiche e ama particolarmente lo sterrato toscano. Occhio però a Tadej Pogacar che ha dimostrato di saper andare su tutte le superfici e di avere un gran spunto veloce, come dimostrato - proprio contro Alaphilippe - lo scorso anno alla Liegi-Bastogne-Liegi.
Alaphilippe, Pogacar *****
Moscon, Benoot, Wellens, Mohoric ****
Covi, Van Avermaet, Carapaz ***
Valverde, Pello Bilbao, Quinn Simmons, Valgren, Campenaerts **
Fuglsang, Clarke, Gogl, Cosnefroy, Matthews, Asgreen, Ulissi, Barguil *

Pogacar vince un'altra Monumento: Masnada ko, rivivi l'arrivo

Approfondimenti e dichiarazioni

Chi vince tra Pogacar e Alaphilippe? Le 5 domande alla Strade Bianche
Van der Poel se la guarderà in albergo: lo rivedremo al Giro d'Italia?
Pidcock torna a casa: un virus intestinale lo manda ko
Anche Bettiol dà forfait: tornerà alla Milano-Torino
Nibali torna ad allenarsi dopo il covid: quanto torno in corsa?
Sivakov diventa francese: niente più Russia, potrà gareggiare per la Nazionale

Van der Poel vince a Siena: rivivi lo scatto in faccia ad Alaphilippe

Informazioni utili

-Orario di partenza da Siena (ss 73): 11.45
-Orario d'arrivo a Siena (Piazza del campo): tra le 16.14 e le 16.44
-Lunghezza: 184 km
-Tratti in sterrato: 11

Vi ricordate il numero di Alaphilippe alla Strade Bianche 2019? Che vittoria davanti a Fuglsang

Strade Bianche
Van der Poel guarderà la gara dall'albergo, ma lo vedremo al Giro?
04/03/2022 A 17:18
Ciclismo
Nibali torna ad allenarsi dopo il covid: quando tornerà in gara?
04/03/2022 A 16:33