L'olandese Mathieu Van der Poel domina la quinta tappa della Tirreno-Adriatico, scattando a 50 chilometri dalla conclusione in solitaria e accumulando un vantaggio che ha toccato i 3' su tutti i suoi inseguitori. Secondo a 10" un clamoroso Pogacar, che ha rimontato (complice una crisi di fame dell'olandese) oltre 2'30" negli ultimi 15 chilometri. Terzo Wout Van Aert, che deve abbandonare il sogno maglia azzurra.
Tutto il ciclismo LIVE su Eurosport, Ondemand e senza pubblicità per un anno intero a metà prezzo!

Mathieu Van der Poel

Credit Foto Eurosport

Tirreno - Adriatico
Cherie Pridham, l'importanza delle donne nel ciclismo maschile
18/03/2021 A 14:46

L'ORDINE D'ARRIVO

Pogacar sfiora la rimonta, ma vince van der Poel: rivivi l'arrivo

CorridoreTempo
1. Mathieu VAN DER POEL4h 48' 17"
2. Tadej POGACAR+10"
3. Wout VAN AERT+49"
4. Fabio FELLINE+1'26"
5. Egan BERNAL+2'07"
6. Davide FORMOLO+2'07"
7. Tim WELLENS+2'18"
8. Alessandro DE MARCHI+2'18"
9. Mikel LANDA+2'25"
10. Matteo FABBRO+2'45"

SE NE VANNO IN 5, MA IL GRUPPO RESTA VIGILE

Ad animare la prima metà di tappa è una fuga di 5 uomini. Si tratta di Robert Stannard (Team BikeExchange), Jonas Rickaert (Alpecin-Fenix), Pello Bilbao (Bahrain-Victorious), Davide Ballerini (Deceuninck – Quick-Step) e Filippo Ganna (Ineos Grenadiers). I battistrada vengono però ripresi a 70 chilometri dal traguardo dal gruppo, che procede a velocità supersonica.

VAN DER POEL ATTACCA E STACCA TUTTI

L'olandese prova un primo attacco ai -65km, con Pogacar che lo segue e Bernal e Van Aert che restano incollati. Il gruppo dei migliori inizia a frammentarsi ed Alaphilippe si stacca. Dopo una nuova situazione di stallo Van der Poel rompe nuovamente gli indugi, andandosene in solitaria e guadagnando un minuto di vantaggio sul gruppo Pogacar-Van Aert, con Higuita che crolla dopo una crisi di fame.

Mathieu van der Poel (vorne) attackiert - Julian Alaphilippe (2.v.l.) mit Schaltproblemen

Credit Foto Eurosport

DA DIETRO PARTE POGACAR, GLI RISPONDE VAN AERT

Pogacar sfrutta un attacco di Felline e Soler a 20km dalla conclusione per partire a sua volta e riportarsi sui due inseguitori. Lo sloveno li salta e si lancia all'inseguimento di Van der Poel, con Van Aert che prova a chiudere e riesce a rientrare su Felline e Soler e prendersi il terzo posto finale.

Mathieu van der Poel all'arrivo di Castelfidardo - Tirreno-Adriatico 2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

VAN DER POEL SI PIANTA MA RESISTE

Ciò che succede nel finale ha del clamoroso, con Pogacar che guadagna 2'30" sull'olandese in 15 chilometri in un deja-vu della cronometro finale del Tour de France 2020. Il corridore della Alpecin-Fenix, nonostante la crisi di freddo e fame che lo colpisce, riesce tuttavia a vincere la frazione, senza nemmeno la forza di esultare. Pogacar chiude a 10", ipotecando la maglia azzurra dall'assalto di Van Aert, terzo a 49".

Mathieu Van der Poel

Credit Foto Getty Images

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

Tirreno - Adriatico | 5a tappa

00:00:00

Replica

Pogacar, numero a Prati di Tivo: sfila la maglia a van Aert

Tirreno - Adriatico
Ganna, si ferma la sua striscia ma resta il più forte del mondo
17/03/2021 A 12:53
Tirreno - Adriatico
Nibali: "Top 10 con questo livello altissimo a marzo va bene"
16/03/2021 A 19:19