Clamorosa decisione di Julian Alaphilippe, che ha rinunciato di partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2021. Il Campione del Mondo in carica non sarà dunque protagonista nella prova in linea di ciclismo in programma il prossimo 24 luglio. Il francese era uno dei dichiarati favoriti della vigilia, specialista delle corse di un giorno e particolarmente adatto all’esigente percorso con cui gli atleti si dovranno cimentare in terra nipponica.
Il 28enne ha motivato in questo modo la sua presa di posizione: “Ci ho pensato a lungo e, in accordo con il CT della nazionale francese e la mia squadra, ho deciso di non candidarmi alla selezione per i Giochi. È una decisione personale e lungamente riflettuta. Sono stati definiti degli obiettivi a fine stagione e devono essere fatte delle scelte in questa direzione. Sarò fiero di portare la maglia della nazionale ai prossimi Mondiali. Ovviamente, auguro il meglio alla squadra che sarà schierata per questa occasione”.
Tokyo 2020
Dagnoni: "Cassani? Abbassiamo i toni, pensiamo alle gare"
UN GIORNO FA
Il ribattezzato D’Artagnan punta dunque tutto sulla rassegna iridata nelle Fiandre, dove cercherà di difendere la maglia arcobaleno. In precedenza l’alfiere della Deceuninck-Quick Step sarà protagonista al Tour de France e starà vicino alla compagna Marion Rousse, che tra poco più di un mese partorirà il loro primo figlio.

Pogacar, Valverde e Alaphilippe vanno: Roglic è in trappola

Tokyo 2020
Cassani: "Via da Tokyo prima? Tra persone perbene si parla a quattr'occhi"
IERI A 02:00
Tokyo 2020
Cassani verso l'addio: Davide Bramati sarà il nuovo ct dell'Italia?
IERI A 21:46