Cancellara in Olanda (terzo) e Chris Froome sul Mur de Huy (secondo) l'avevano beffato in classifica generale con due abbuoni di rapina: Tony Martin ha risposto oggi vincendo la sua quinta frazione al Tour de France, seconda in linea dopo la grande fuga di Mulhouse '14, per evitare altri scherzi. Tappa e maglia gialla per Panzerwagen, scortato sui pavé da un formidabile Matteo Trentin e all'attacco negli ultimi tremila metri: una sparata di rapporto per scaricare il gas sui velocisti (Degenkolb secondo in volata davanti a Sagan) e trionfare a Cambrai, primo traguardo francese del Tour de France.
Il campione tedesco della Etixx-Quickstep, risalito dopo una foratura a venti dall'arrivo, ha vinto l'attesa quarta tappa della Grande Boucle (la Seraing-Cambrai di 223,5 chilometri) fra i settori di pavé, 6 su 7 pedalati al contrario alla Parigi-Roubaix. Pont a Celles-Gouy, Artres-Famars, Querenaing Verchain/Maugré, Saulzoir, Saint Python, Viesly-Quievy, Avesnes-Carnières: sezioni diverse da quelle intorno alla Foresta di Arenberg e percorse l'anno scorso nella "piccola Roubaix" del Tour, 13 chilometri di mulattiere strette e ventose con molta erba sul dorso di mulo.
Ciclismo
Lars Boom non basta: perché Nibali non ha fatto la differenza sul pavé
07/07/2015 ALLE 20:12
Vincenzo Nibali ha dato tutto sul pavé come l'anno scorso, mandando in fuga Lieuwe Westra - battistrada fino ai -40 km. con Quemeneur, Brun e Thomas De Gendt - all'attacco con Grivko per la testa del gruppo prima di ogni sezione, con Lars Boom sui cobbles, contro il "fuoco amico" di Daniel Oss e Matteo Trentin, altri grandi interpreti italiani del pavé. Stavolta non ha staccato né Froome, né Contador (protetti da Geraint Thomas e Daniele Bennati) e nemmeno Nairo Quintana. E crediamo non gli sarà di gran conzolazione il dorsale rosso del miglior combattivo di tappa consegnatogli all'arrivo: Nibali dovrà scegliere altre strade per ritrovare la sua vie en rose.
Ciclismo
Tony Martin: "Mi ritiro perché non voglio finire in ambulanza. Non c'è sicurezza"
23/11/2021 ALLE 15:07
Tour de France
Roglic e Dumoulin vogliono vincere: arrivati nuovi manubri apposta per la crono
19/09/2020 ALLE 01:20