Ciclismo

L’Italia è grande a Nancy, 67 anni dopo Fausto Coppi: il suo emozionante arrivo nel 1952

La città di Nancy è decisamente cara agli italiani amanti delle due ruote. Nella quarta tappa del Tour de France 2019, Elia Viviani coglie lì il suo primo successo al Tour, per non parlare di quello di Matteo Trentin nella Grand Boucle del 2014. Ma a Nancy ci lega una leggenda del ciclismo: Fausto Coppi. Nell’edizione del 1952, è stato proprio lui a incidere il suo nome sul libro del Tour.

00:00:26, 09/07/2019 A 17:36