È caccia all'uomo, o meglio, alla donna che ha provocato la maxi caduta durante la prima tappa del Tour de France, con arrivo a Landerneau. In quel frangente sono finite a terra circa 80 corridori, arrivati tutti debilitati al traguardo. Vedi lo stesso Colbrelli che ha speso tante energie per rientrare, finendo per non essere più della partita per la vittoria di tappa. La signora in questione, aveva esposto un cartello per salutare nonna e nonno, risultando così un ostacolo per Tony Martin che cadde provocando un effetto domino devastante.

Maxi caduta al Tour! Strike clamoroso per colpa di una "tifosa"

Classifiche e risultati

Tour de France
L'Albo d'oro del Tour de France: tutti i vincitori dal 1903 al 2021
14/06/2021 A 13:11
| L'Albo d'oro del Tour | La top 10 dei corridori più pagati |
L'ASO, gli organizzatori del Tour de France, ha sporto denuncia contro ignoti, non conoscendo l'identità della signora che è poi scappata. La Gendarmerie del Dipartimento di Finistère ha fatto un appello alla cittadinanza per avere informazioni sulla ormai famosa spettatrice che risulta introvabile. Dalle prime ricostruzioni, sarebbe una signora tedesca venuta in vacanza in Bretagna.

Ma cosa rischierebbe nel caso la Gendarmerie dovesse trovarla? Secondo L'Equipe, che ha raccolto i pareri di diversi avvocati penalisti, la signora verrebbe incriminata per "lesioni involontarie con invalidità non superiore a tre mesi per violazione (come dovrebbe essere il caso dei ciclisti colpiti dalla caduta) non deliberati da un obbligo di sicurezza o prudenza". Considerando che i ciclisti in questione non hanno avuto ferite devastanti, la spettatrice rischierebbe solo 1500€ euro di multa. Questo stando alla denuncia penale sporta da ASO.
Le cose cambierebbero, però, se a presentare una denuncia fosse il corridore Jasha Sütterlin. Il tedesco della DSM, infatti, è stato l'unico che si è dovuto ritirare a seguito di quella caduta. (i vari Konovalovas, Lemoine e Soler si sono ritirati in seguito al secondo episodio di quella tappa). Nel caso Sütterlin dovesse sporgere denuncia le cose cambierebbero, in peggio, per la signora. In quel caso scatterebbe l'articolo 222-20 del codice penale, dando alla signora la responsabilità penale per il ritiro del corridore. A quel punto rischierebbe una pena massima di un anno di reclusione oltre ad una multa di 15 mila euro. Sempre se fosse ritrovata...

Froome malconcio, ma arriva comunque al traguardo dopo 14'

Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53
Ciclismo
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58