Mark Cavendish vince a Châteauroux. Là dove tutto era iniziato. Proprio nella tappa di Châteauroux, nell'ormai lontano 2008, un 23enne di nome Cavendish conquistò la sua prima tappa in carriera al Tour de France. Il corridore del Team Columbia, che aveva già vinto due frazioni al Giro, entrò però nel "club dei grandi” battendo gente come Freire, Zabel, Hushovd, McEwen e compagnia. Oggi, a distanza di 13 anni, raccoglie la sua 143a vittoria e il britannico esulta ancora al Tour. Gli avversari sono cambiati, ma lui è ancora perfetto nelle sue volate. Un qualcosa di clamoroso, considerando che nel novembre scorso era ad un passo dal ritiro e che quest'anno, una volta ingaggiato dalla Deceuninck Quick Step, sembrava dovesse fare solo le semi-classiche belghe o il Giro di Turchia (dove ha ricominciato a vincere). Niente da fare per gli aspiranti al trono, con Philipsen e Bouhanni che si piazzano soltanto, Démare fa 4° senza Guarnieri, ancora più indietro van Aert e Sagan. Ad oggi, è Cavendish il velocista di riferimento e il record di Merckx è sempre più vicino (32 a 34). Per fortuna, oggi, niente cadute e la classifica resta invariata in attesa del week end di fuoco che attenderà i big della classifica.

Cavendish, la leggenda continua: rivivi la volata di Châteauroux

I corridori più vincenti nella storia del Tour

Tour de France
Tour de France: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
27/06/2021 ALLE 00:54
CorridoreVittorie
1. Eddy Mercxk34
2. Mark Cavendish32
3. Bernard Hinault28
4. André Leducq25
5. André Darrigade22

Classifiche e risultati

| Classifica generale | Ritiri e squalificati | L'Albo d'oro del Tour |
CAVENDISH RIUSCIRÀ A BATTERE IL RECORD DI MERCKX?

Van Avermaet in fuga, Colbrelli 'vince' la volata del traguardo volante

Tappa per velocisti, ma non mancano i tentativi di fuga. Addirittura si muove Asgreen (Deceuninck Quick Step), 11° in classifica generale, con lui anche Skuijns (Trek Segafredo), Politt (Bora Hansgrohe), Rickaert (Alpecin Fenix), Van Avermaet (AG2R), Kragh Andersen (DSM), De Gendt (Lotto Soudal) e Zimmermann (Intermarché Wanty Gobert). Tra questi ci sono anche corridori delle squadre dei velocisti, ecco che a muoversi dietro sono solo Groupama-FDJ di Démare e Arkéa Samsic di Bouhanni. I due team francesi riescono a chiudere, non molla però Van Avermaert che ci riprova, inseguito da dietro da Roger Kluge (Lotto Soudal). I due riescono a prendere un po' di margine e il gruppo lascia fare. C'è bagarre poi al traguardo volante di Luçay-le-Mâle, con scaramucce tra corridori sulla sinistra della carreggiata: Morkov chiude la strada a Sagan, Bouhanni tocca Cavendish, ed ecco che sulla destra sorpassa tutti Colbrelli che si prende il 3° posto.

Morkov chiude Sagan, Bouhanni tocca Cavendish: volata regolare?

Vince ancora Cavendish

Ai, -10 Van Avermaet e Kluge sono ancora davanti e serve una vera e propria accelerata del gruppo per andare a riprendere i due fuggitivi di giornata. Ancora decisiva la trenata di Alaphilippe e la fuga è neutralizzata a 2,5 km dal traguardo, mentre Démare perde il suo ultimo uomo per la caduta di Guarnieri. Van der Poel lancia il duo Philipsen-Merlier, ecco che Cavendish prende la ruota del trenino dell'Alpecin Fenix, per poi battere proprio Philipsen al traguardo. Doppietta personale per Mark Cavendish che fa 32 in carriera al Tour, 50 in carriera nei Grandi Giri. Si piazzano solamente Philipsen, Bouhanni e Démare, mentre Colbrelli chiude all'11° posto.

Cavendish: "Il record di...? Non dire nessun nome, voglio solo vincere le tappe"

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. Mark Cavendish3h17'36''
2. Jasper Philipsenst
3. Nacer Bouhannist
4. Arnaud Démarest
5. Peter Saganst
6. Cees Bolst
7. Tim Merlierst
8. Wout van Aertst
9. Michael Matthewsst
10. Mads Pedersenst
11. Sonny Colbrellist

Maxi caduta al Tour! Strike clamoroso per colpa di una "tifosa"

Tour de France
L'Albo d'oro del Tour de France: tutti i vincitori dal 1903 al 2021
14/06/2021 ALLE 13:11
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 ALLE 21:53