Fabio Aru parteciperà al Tour de France 2021, che scatterà sabato 26 giugno da Brest. Il sardo si presenterà al via della Grande Boucle per la quinta volta in carriera: lo scorso anno si ritirò mestamente nel corso della nona tappa, ma non va dimenticato che nel 2017 concluse al quinto posto in classifica generale dopo aver anche indossato la maglia gialla e avere spaventato Chris Froome per un breve frangente. Il 30enne cercherà il grande rilancio, dopo gli ultimi tre anni complicati con la casacca della UAE Emirates e dopo aver ritrovato il sorriso nei primi mesi di questa stagione con la maglia della Qhubeka Assos.

Aru, giornata nera: si stacca, manda a quel paese la moto e si ritira

Aru ha espresso tutta la sua soddisfazione per questa nuova avventura in terra transalpina, dove andrà a caccia di una vittoria di tappa e dove non dovrebbe curare la classifica generale: “Sono incredibilmente emozionato di iniziare la mia campagna al Tour de France con il Team Qhubeka Assos, per tutta la stagione ho lavorato per questa corsa con l’obiettivo di essere nella miglior condizione possibile per la partenza. È una gara che amo e nel 2021 la approccerò con lo spirito di questa squadra. Abbiamo visto il modo in cui la squadra ha corso quest’anno, in modo particolare al Giro d’Italia, e non vedo l’ora di continuare nello stesso modo”.
Tour de France
Pagellone Tour: Pogacar hors catégorie, van Aert-Cavendish top
19/07/2021 A 16:48
CHI VINCE IL TOUR DE FRANCE 2021?
Il vincitore della Vuelta di Spagna 2015, due volte sul podio al Giro d’Italia, ha poi proseguito: “Vedremo di correre in modo aggressivo e di puntare alle vittorie di tappa. Non vedo l’ora di avere la mia parte in quest’obiettivo, correndo in un modo che possa continuare a evidenziare il nostro proposito di cambiare vite con le biciclette e la Qhubeka Charity”. Il Cavaliere dei Quattro Mori sarà l’uomo di punta della formazione sudafricana insieme al colombiano Sergio Henao, altro esperto scalatore che andrà a caccia di un’affermazione parziale. A completare la formazione saranno il belga Victor Campenaerts (al debutto assoluto al Tour de France, punterà alle cronometro individuali), l’australiano Simon Clarke, lo statunitense Sean Bennett, e poi Michael Gogl, Max Walscheid, Nic Dlamini.

Quando Fabio Aru vinse a La Planche des Belles Filles staccando anche Froome: Ajò!

Tour de France
Merckx, Hinault e... Van Aert! Lo spauracchio per tutti a Tokyo
19/07/2021 A 11:54
Tour de France
Tutte le classifiche del Tour de France 2021
19/07/2021 A 01:50