Un fulmine a ciel sereno. Solo qualche ora prima, il general manager della Deceuninck Quick Step chiudeva le porte a Mark Cavendish, con la possibilità che Cannonball concludesse la sua carriera senza disputare un ultimo Grande Giro. Lo aveva detto Lefevre: “Sam Bennett farà il Tour de France, Fabio Jakobsen farà la Vuelta. Non c'è spazio per Cavendish, abbiamo un altro velocista, era nei patti”. Un colpo al cuore visto i progressi fatti in stagione dallo sprinter britannico che, dopo tre anni di astinenza, aveva vinto ben 5 corse nel 2021. Non di prestigio certo, quattro tappe al Giro di Turchia, ma anche una tappa al Giro del Belgio contro sprinter del calibro di Caleb Ewan, Merlier, Ackermann, Groenewegen e Coquard, rimpolpando il suo palmarès. Già, perché con le vittorie di questa stagione, Cavendish è salito all'8° posto dei corridori più vincenti di sempre al pari di Francesco Moser. Ora è di nuovo in sella per fare un Tour de France al posto di Sam Bennett, mancava dal 2018, con la speranza di vincere ancora.

Classifiche e risultati

Tour de France
Sorpresa Deceuninck, Cavendish convocato! Out Sam Bennett
21/06/2021 A 14:05
| L'Albo d'oro del Tour | La top 10 dei corridori più pagati |
CAVENDISH RIUSCIRÀ A BATTERE IL RECORD DI MERCKX?

Cavendish e il record di Merckx

Cavendish al Tour de France e viene subito in mente quel record in sospeso. Quel record che Cannonball sognava di raggiungere. Il corridore britannico, nella sua immensa carriera, ha raccolto ben 30 vittorie di tappa alla Grande Boucle. Nessuno come lui, ma c'è qualcuno che ha fatto di meglio. Un certo Eddy Merckx che di vittorie ne ha collezionate 34. Posto che non si possono confrontare certi numeri, tra corridori diversi e, soprattutto, tra epoche diverse, Cavendish ha sempre avuto il sogno di superare il grande Eddy. Non vince però una tappa al Tour dal 2016 e, come abbiamo detto in precedenza, prima di quest'anno erano tre stagioni che non vinceva niente.
I corridori più vincenti al Tour de France
CorridoreVittorie di tappa
1. Eddy Merckx34
2. Mark Cavendish30
3. Bernard Hinault28
4. André Leducq25
5. André Darrigade22
Può davvero sognare ancora di battere il record di Merckx? O quantomeno raggiungerlo? 4 vittorie, oggigiorno, non sono più uno scherzo, non per Cavendish che sicuramente partirà sfavorito contro corridori come Démare, Ewan, Pedersen, Laporte, Matthews, Sagan, Colbrelli e lo stesso van Aert. Però i sogni costano poco ed è giusto che Cavendish ci provi...

Finalmente Cavendish! Ewan e Merlier ko: rivivi la volata

Cavendish: una sola vittoria vorrebbe dir tanto

16 luglio 2016. Da Montélimar a Villars-les-Dombes. Quel giorno, in quel paese, Cavendish trovò la sua ultima vittoria in un Tour, battendo in volata Kristoff, Sagan, Degenkolb e Kittel. Era ancora in maglia Dimension Data. Da allora, invece, non riuscì più ad alzare le braccia al cielo. Un 4° posto al Tour 2017, un 8° al Tour 2018. Poi dal 2019 non fu più portato nei Grandi Giri. Ecco perché, visto questo storico, è meglio che Cavendish pensi ad altro piuttosto che al record di Mercxk. Già vincere una tappa sarebbe un risultato straordinario, battendo i velocisti di oggi a 36 anni. Lui sotto sotto ci spera, perché in questo 2021 non è andato male. E ripagherebbe la fiducia della Deceuninck Quick Step che gli ha dato un'altra chance, quando Cavendish stava per ritirarsi. Sarebbe un risultato storico, nel tentativo di fare altri passi avanti nella classifica dei più vincenti di sempre nella storia del ciclismo. Anche noi ci speriamo...
CHI VINCE IL TOUR DE FRANCE 2021?
I corridori più vincenti di sempre
CorridoriSuccessi
1. Eddy Merckx286
2. Mario Cipollini166
3. Roger De Vlaeminck164
3. Rik Van Looy164
5. André Greipel158
6. Sean Kelly156
7. Alessandro Petacchi153
8. Francesco Moser151
8. Mark Cavendish151
10. Freddy Maertens147

Spettacolo Cavendish: poker in Turchia e 150 in carriera

Baloise Belgium Tour
Cavendish tra i grandi: 151 vittorie come Francesco Moser
13/06/2021 A 13:44
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53