Dopo la folle tappa di Le Creusot, vinta da Mohoric, ma con i vari van der Poel, van Aert e Nibali in fuga a 206 km dal traguardo, arriva la prima tappa di alta montagna di questa edizione. Ci sarà da fare proprio il bilancio delle forze rimaste e un primo rendiconto delle reali potenzialità di van der Poel e van Aert, i primi due della classifica generale. Pogacar chiamato al riscatto dopo la giornata non tanto fortunata vissuta durante la 7a tappa.
Segui la DIRETTA SCRITTA
Tutte le classifiche dopo la 7a tappa
Tour de France
Tour de France: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
27/06/2021 A 00:54

Classifiche e risultati

| Classifica generale | Ritiri e squalificati | L'Albo d'oro del Tour |
IL TOUR È GIÀ FINITO?

Il percorso dell'8a tappa

Primi 50 km non semplici, con diversi sali e scendi che potrebbero favorire un'azione in fuga. Al km 44,8 c'è però il traguardo volante di Frangy e chissà che nella fuga non ci siano proprio i velocisti impegnati nella lotta per la maglia verde. Al km 61,9 la prima salita di giornata, con la Côte de Copponex (3a categoria), poi la Côte de Menthonnex-en Bornes (4a categoria) e la Côte de Mont-Saxonnex (5,7 km all'8,3%) che sarà il primo GPM di 1a categoria di questa edizione. Non finisce qui, perché a 28,7 km dal traguardo ci sarà un altro GPM di 1a categoria: il Col de Romme (8,8 km all'8,9%). Si comincia ad andare in alta quota, chiudendo con il Col de la Colombière (7,5 km all'8,5%) a quota 1618 metri. Allo scollinamento ci saranno anche i secondi di abbuono. La tappa non finisce qui, mancano ancora 14,7 km, e si andrà giù in picchiata verso il traguardo di Le Grand-Bornand. Tanta salita, ma la tappa si deciderà in discesa.
https://i.eurosport.com/2021/06/29/3163356.jpg
GPM e altimetrie:
-Al km 61,9 Côte de Copponex (3a categoria): salita di 6,5 km al 4,4%;
-Al km 72,5 Côte de Menthonnex-en-Bornes (4a categoria): salita di 2,7 km al 4,9%;
-Al km 104 Côte de Mont-Saxonnex (1a categoria): salita di 5,7 km all'8,3%;
-Al km 122,1 Col de Romme (1a categoria): salita di 8,8 km all'8,9%;
-Al km 136,1 Col de la Colombière (1a categoria): salita di 7,5 km all'8,5%

Prima tappa di alta montagna: guarda il Col de la Colombière in 3D

Programmazione tv

Tutte le tappe della 108a edizione del Tour de France saranno trasmesse in diretta integrale su Eurosport 1 (canale 210 di Sky, disponibile anche su DAZN) e in live-streaming su Eurosport Player (anche su TIMVISION) e Discovery+, il nuovo servizio ott di Discovery con tutto il meglio dell’intrattenimento e della programmazione sportiva di Eurosport. Non resta che collegarsi su Eurosport e Eurosport Player dal 26 giugno al 18 luglio, con il commento di Luca Gregorio e Riccardo Magrini. Per gli abbonati a Eurosport Player, anche la possibilità di gustarsi le tappe in integrale senza pubblicità e con tanti contenuti in più.

Tour 2021, tappa 8: Oyonnax-Le Grand Bornand, il profilo in 3D

I favoriti

Prima tappa di alta montagna e non possiamo non mettere in prima fila Tadej Pogacar e Richard Carapaz. Il primo deve riscattare la giornata no vissuta a Le Creusot, e deve recuperare il terreno perduto da van der Poel e van Aert; il secondo vuole riprovarci dopo aver attaccato nella 7a tappa. Mettiamo tra i papabili anche Rigoberto Uran, con il colombiano che si è dimostrato un outsider pericoloso per la lotta alla maglia gialla.
Un gradino sotto due corridori che dovevano far vedere grandi cose in montagna, ma che - finora - non hanno fatto parlare di sé. Guillaume Martin e David Gaudu. Parlando di francesi ci mettiamo anche Alaphilippe, che ha già vinto a questo Tour, ma che ovviamente punta al bis. Pericolosi anche Woods, Daniel Martin, Enric Mas, Latour e lo stesso van Aert che potrebbe trovare una giornata di grazia in montagna per certificare il fatto che sia lui il capitano della Jumbo Visma dopo la disfatta di Roglic.
In ultima fila Vincenzo Nibali (tra quelli favoriti). Non perché non lo consideriamo adatto, ma perché ha speso tanto nell'azione di fuga del giorno prima. Anche perché sarebbe una tappa che si sposa perfettamente con le caratteristiche del siciliano. Si va in quota, andando oltre i 1500 metri, e si arriva dopo una lunga discesa. Terreno fertile per lo Squalo. Ci riproverà?
Pogacar, Carapaz, Uran *****
Guillaume Martin, Gaudu, Alaphilippe, Woods ****
Simon Yates, Lutsenko, Barguil, van Aert, Latour, Enric Mas ***
Quintana, Miguel Ángel López, Valverde, Daniel Martin, Pello Bilbao **
Kuss, Kruijswijk, O'Connor, Kelderman, Chaves, Nibali *

Pogacar non perde il sorriso: boccacce dietro a Mohoric

Approfondimenti e dichiarazioni

Caleb Ewan, frattura alla clavicola: Tour finito, addio al Record
Madiot: "Questo non è più ciclismo, rischiamo dei morti così"
Denunciata la spettatrice che ha provocato la maxi caduta
15 mila euro e un anno di reclusione: ecco cosa rischia la tifosa colpevole della maxi caduta
Pogacar contro Roglic e il mondo: l'obiettivo è confermare di essere il n° 1
Cassani ufficializza i 5 per Tokyo: Vincenzo Nibali c'è, escluso Formolo
Da Nibali a Cattaneo: solo 9 italiani al Tour, è record negativo
Solo 9 italiani al Tour: obiettivi e speranze degli azzurri
Cavendish punta al record di Merckx: 31 contro 34
Cavendish può battere il record di Eddy Merckx?
Borracce, la regola dei -50 km vale ancne al Tour de France

Il bel gesto di Roglic: regala una borraccia a un bimbo

Tour de France: informazioni utili

Tutte le news sul Tour de France
Sabato 3 luglio, dalle 13:05 (collegamento tv)

Maxi caduta al Tour! Strike clamoroso per colpa di una "tifosa"

Tour de France
L'Albo d'oro del Tour de France: tutti i vincitori dal 1903 al 2021
14/06/2021 A 13:11
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53