Dopo la grande partenza di Filippo Ganna all'Étoile de Bessèges, anche un altro italiano ha brillato in Francia in questo avvio di stagione. Si tratta di Davide Ballerini che ha ottenuto ben due vittorie nel Tour de la Provence, altra corsa a tappe breve in territorio francese. La Deceuninck Quick Step era andata per fare classifica con Alaphilippe, il Campione del mondo ha debuttato ufficialmente in questo 2021, ma si è ritrovata a battagliare in tutte le volate con l'azzurro che ha battuto gente di spessore come Démare, Coquard e Bouhanni. Due successi nelle prime due tappe e un tris sfiorato. La stagione di Ballerini è cominciata con tante ambizioni.

Due vittorie su tre in Provenza: grande avvio di Ballerini

Il Tour de la Provence era il primo appuntamento stagionale per molti, con diversi GPM a testare subito le gambe anche dei migliori scalatori. Sul Mont Ventoux, per esempio, si sono dati battaglia i vari Sosa, Alaphilippe, Bernal e Vlasov. C'era poco spazio per i velocisti, ma sia nella prima che nella seconda frazione i team delle ruote veloci hanno fatto in modo che si arrivasse allo sprint. C'erano Démare, Coquard, Bouhanni, Kristoff, Degenkolb, Venturini, Moschetti e Bonifazio, ma quello con il motore superiore è stato sicuramente Davide Ballerini. Il corridore canturino ha mostrato tutta la sua potenza, prima nella spettacolare rimonta su Démare a Six-Fours-la-Plages, poi nell'inedito duello con Ciccone che si era lanciato a Manosque. Segnale che Ballerini non è più solo, potenzialmente, l'ultimo uomo di Hodeg o Sam Bennett in casa Deceuninck, ma anche un valido elemento per gli sprint puri. Il team belga potrebbe decidere di virare proprio sul classe '94 al Giro? Visto che Hodeg non ha convinto... Cavendish è una scommessa mentre Bennett farà sicuramente il Tour...
Tour de La Provence
Ballerini, niente tris: litiga con Bouhanni, vince Bauhaus
14/02/2021 A 15:04

Ballerini vince un'altra volata e che duello con Ciccone

Con le Classiche nel mirino

Prima di pensare alle 'volate vere', Ballerini ha altri obiettivi da provare a raggiungere. Sì perché l'ex corridore dell'Androni sarà uno dei protagonisti delle Classiche per la Deceuninck Quick Step. Già iscritto a Strade Bianche e Milano-Sanremo, Ballerini punta anche alle Classiche del nord. Certo, la Deceuninck ha sempre tantissime carte da giocare nelle “corse di casa”, ma Ballerini diventa un punto di appoggio importante per i suoi compagni di squadra e una possibile carta da spendere per Bramati in caso di arrivo in una volata ristretta. Un po' come capitato all'ultimo Giro d'Italia (con un 3° e un 7° posto). Strade Bianche e Milano-Sanremo saranno per lui un banco di prova importante per capire le sue reali potenzialità anche in questo tipo di percorsi.
Il 2021 di Ballerini (gare già confermate)
6 marzo - Strade Bianche
10 marzo - Tirreno-Adriatico
20 marzo - Milano-Sanremo
8 maggio - Giro d'Italia

Ballerini: "Grande settimana, ora testa alle Classiche"

Nota di merito per Alaphilippe: regista del treno

Strade Bianche e Milano-Sanremo dove uno dei favoriti resta però Julian Alaphilippe, uomo di punta della Deceuninck Quick Step oltre ad essere il Campione del mondo in carica. Il francese, però, è stato anche uomo squadra in questo Tour de la Provence, muovendosi sempre nel treno che portava alle volate di Ballerini. Anzi, Alaphilippe era proprio il penultimo uomo dell'italiano, mettendosi a disposizione anche nella prima tappa, quando “Loulou” aveva fatto 70 km di fuga (insieme a Ciccone e Moscon). Insomma, sembra esserci grande armonia all'interno del team belga, con Alaphilippe sempre disponibile a dare tutto se stesso per la vittoria di un compagno di squadra. Oltre al fatto che il treno visto all'opera in Provenza, non è stato altro che una sorta di allenamento per provare soluzioni interscambiabili per il futuro, e capire come si può vincere anche cambiando gli addendi.

Super Ballerini, Démare sverniciato: rivivi la volata

Tour de La Provence
Vince ancora Ballerini: Alaphilippe cade, Ciccone 2°
12/02/2021 A 15:41
Tour de La Provence
Alaphilippe lancia la volata dopo 70 km di fuga: vince Ballerini
11/02/2021 A 15:36