Si chiude il Tour de la Provence con l'ultima volata che non sorride però a Davide Ballerini che non riesce a concretizzare l'ottimo lavoro di Alaphilippe e Stybar. Il corridore della Deceuninck Quick Step si piazza comunque 2°, alle spalle del sorprendente Bauhaus che non vinceva da più di un anno: dal Saudi Tour del febbraio 2020. Comunque un ottimo piazzamento per Ballerini che aveva invece conquistato le tappe di Six-Fours-les-Plages (la 1a frazione) e Manosque (la 2a frazione). Lontanissimo Démare che perde le posizioni dei compagni di squadra, al 3° posto invece Bouhanni che litiga con Ballerini. Si chiude anche il discorso classifica generale che vede la vittoria del colombiano Iván Ramiro Sosa grazie al successo sul Mont Ventoux: al 2° posto Alaphilippe scavalca Bernal solo grazie alla volata di oggi, ma anche l'altro colombiano della Ineos ha dimostrato di essere tornato e di poter puntare al prossimo Giro d'Italia. Bernal potrà vincere la corsa rosa?

Tra Ballerini e Bouhanni, la spunta Bauhaus: rivivi l'ultima volata

L'ordine d'arrivo

Tour de La Provence
Tour Provence 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
11/02/2021 A 17:53
CorridoreTempo
1. Phil Bauhaus3h47'01''
2. Davide Ballerinist
3. Nacer Bouhannist
4. Matteo Moschettist
5. John Degenkolbst
6. Bryan Coquardst
7. Matthew Wallsst
8. Niccolò Bonifazionist
9. Eduard-Michael Grosust
10. Alexander Kristoffst

Ballerini: "Grande settimana, ora testa alle Classiche"

Gallopin in fuga con Mas, Leknessund e Leveau

Ultima tappa del Tour de la Provence che prevede una volata quasi sicura sul traguardo di Salon-de-Provence. C'è comunque un tentativo da lontano di quattro uomini: Leveau (Xelliss-Roubaix), Tony Gallopin (AG2R Citroën), Lluís Mas (Movistar) e Leknessund (DSM) che guadagnano anche più di 4 minuti sul gruppo tirato dalla Ineos Grenadiers del leader Sosa. Da stabilire ancora alcune classifiche e grazie ai GPM di giornata Leknessund pareggia i conti con Conca nella classifica scalatori. Sarà comunque il corridore italiano a portarsi a casa la maglia a pois per più 'GPM vinti' rispetto al norvegese.

Ballerini battuto da Bauhaus

Il gruppo rinviene fino a 1'20'' dai quattro di testa, ecco che Lluís Mas prova a partire da solo a 24 km dal traguardo. La fuga di Mas dura però poco più di 10 km, e da dietro il plotone accelera con la FDJ di Démare e la Deceuninck Quick Step di Davide Ballerini con il grande lavoro di Rémi Cavagna. La fuga viene ripresa a 1,8 km dal traguardo e si lotta per le posizioni in vista della volata: Démare perde subito il treno e c'è una sfida a tre tra Ballerini, Bouhanni e Bauhaus. A spuntarla è il tedesco che sfreccia sulla destra battendo Ballerini che non riesce a fare tris dopo le vittorie nei primi due giorni di gara.

Moschetti: "4° e stanco. Ma siamo sulla strada giusta"

Rivivi la 4a tappa del Tour de la Provence On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

Tour de la Provence

00:00:00

Replica
Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 A 02:11
Ciclismo
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58