Si chiude il Tour de la Provence con l'ultima volata che non sorride però a Davide Ballerini che non riesce a concretizzare l'ottimo lavoro di Alaphilippe e Stybar. Il corridore della Deceuninck Quick Step si piazza comunque 2°, alle spalle del sorprendente Bauhaus che non vinceva da più di un anno: dal Saudi Tour del febbraio 2020. Comunque un ottimo piazzamento per Ballerini che aveva invece conquistato le tappe di Six-Fours-les-Plages (la 1a frazione) e Manosque (la 2a frazione). Lontanissimo Démare che perde le posizioni dei compagni di squadra, al 3° posto invece Bouhanni che litiga con Ballerini. Si chiude anche il discorso classifica generale che vede la vittoria del colombiano Iván Ramiro Sosa grazie al successo sul Mont Ventoux: al 2° posto Alaphilippe scavalca Bernal solo grazie alla volata di oggi, ma anche l'altro colombiano della Ineos ha dimostrato di essere tornato e di poter puntare al prossimo Giro d'Italia. Bernal potrà vincere la corsa rosa?

Tra Ballerini e Bouhanni, la spunta Bauhaus: rivivi l'ultima volata

L'ordine d'arrivo

Tour de La Provence
Tour Provence 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
11/02/2021 A 17:53
CorridoreTempo
1. Phil Bauhaus3h47'01''
2. Davide Ballerinist
3. Nacer Bouhannist
4. Matteo Moschettist
5. John Degenkolbst
6. Bryan Coquardst
7. Matthew Wallsst
8. Niccolò Bonifazionist
9. Eduard-Michael Grosust
10. Alexander Kristoffst

Ballerini: "Grande settimana, ora testa alle Classiche"

Gallopin in fuga con Mas, Leknessund e Leveau

Ultima tappa del Tour de la Provence che prevede una volata quasi sicura sul traguardo di Salon-de-Provence. C'è comunque un tentativo da lontano di quattro uomini: Leveau (Xelliss-Roubaix), Tony Gallopin (AG2R Citroën), Lluís Mas (Movistar) e Leknessund (DSM) che guadagnano anche più di 4 minuti sul gruppo tirato dalla Ineos Grenadiers del leader Sosa. Da stabilire ancora alcune classifiche e grazie ai GPM di giornata Leknessund pareggia i conti con Conca nella classifica scalatori. Sarà comunque il corridore italiano a portarsi a casa la maglia a pois per più 'GPM vinti' rispetto al norvegese.

Ballerini battuto da Bauhaus

Il gruppo rinviene fino a 1'20'' dai quattro di testa, ecco che Lluís Mas prova a partire da solo a 24 km dal traguardo. La fuga di Mas dura però poco più di 10 km, e da dietro il plotone accelera con la FDJ di Démare e la Deceuninck Quick Step di Davide Ballerini con il grande lavoro di Rémi Cavagna. La fuga viene ripresa a 1,8 km dal traguardo e si lotta per le posizioni in vista della volata: Démare perde subito il treno e c'è una sfida a tre tra Ballerini, Bouhanni e Bauhaus. A spuntarla è il tedesco che sfreccia sulla destra battendo Ballerini che non riesce a fare tris dopo le vittorie nei primi due giorni di gara.

Moschetti: "4° e stanco. Ma siamo sulla strada giusta"

Rivivi la 4a tappa del Tour de la Provence On Demand (Contenuto Premium)

Premium
Ciclismo

Tour de la Provence

02:41:20

Replica
Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 A 02:11
Ciclismo
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58