Prima stagionale per molti corridori, ma non è un bellissimo giorno per Geoghegan Hart che finisce a terra alla prima salita del 2021. Il corridore britannico, vincitore del Giro 2020, si rimette comunque in piedi e al lavoro per il capitano della Ineos: Geraint Thomas. Sono gli uomini della Trek Segafredo però a portare a casa la corsa, con Bauke Mollema che infila la stoccata vincente all'ultimo km del Col de Gourdon (da fare tre volte), in una frazione molto impegnativa di questo Tour de Huat Var. Performante anche Giulio Ciccone che alla fine si prende la 5a posizione al traguardo, alle spalle di Van Avermaet, Madouas e Woods.

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. Bauke Mollema4h50'20''
2. Greg Van Avermaet+1''
3. Valentin Madouas+1''
4. Michael Woods+1''
5. Giulio Ciccone+1''
6. Dorian Godon+1''
7. Rudy Molar+1''
8. Jesús Herrada+1''
9. Thibaut Pinot+1''
10. David Gaudu+1''
Giro d'Italia
Nibali, Froome, Pogacar: Giro o Tour? Cosa fanno i big?
18/02/2021 A 16:42

Ciccone è già pronto, vince Mollema: gli highlights della 1a tappa

Cronaca

Diversi tentativi per andare in fuga, alla fine riescono ad evadere dal gruppo Tom Wirtgen (Bingoal-Wallonie), Cabedo (Burgos), Maurelet (St Michel-Auber93), Vergaerde (Alpecin-Fenix) e Leveau (Xelliss-Roubaix). Sulla prima scalata del Col de Gourdon (da fare tre volte) perde contatto Leveau, mentre si registra una caduta in gruppo: tra i coinvolti anche Tao Geoghegan Hart, il vincitore del Giro 2020, al debutto stagionale.
Prova ad uscire dal gruppo anche Mifsud (Swiss Racing Academy), ma non va da nessuna parte visto il forcing della Ineos Grenadiers che va a riprendere anche i fuggitivi, compreso Otto Vergaerde che ci aveva provato fino all'ultimo. All'ultimo passaggio del GPM, provano ad uscire O’Connor (AG2R Citroën), Madouas (Groupama-FDJ), Pacher (B&B Hotels) e Neilands (Israel), ma il gruppo non lascia fare.
All'altezza dell'ultimo km sono tutti lì e lo scatto decisivo è quello di Bauke Mollema che va a vincere con 2'' di margine su Van Avermaet e Madouas (poi il distacco è stato rivisto dai giudici). A 3'' tutti gli altri, con Woods che anticipa sulla linea del traguardo Giulio Ciccone che fa 5°. Più attardato Fabio Aru che arriva a 14'' di ritardo, con Geoghegan Hart che paga la caduta e il lavoro di squadra fatto in favore di Geraint Thomas.

Ciccone: "La condizione cresce. Siamo qui per vincere"

Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 A 02:11
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58