L'Italia è uno dei Paesi più battuti, ovviamente, per le corse cicliste agonistiche. Sono solo tre però le corse di un giorno che fanno parte del circuito World Tour, la Strade Bianche (che ci è entrata da poco), la Milano-Sanremo e il Giro di Lombardia. Ma, in giornata, è arrivata la candidatura ufficiale da parte della Tre Valli Varesine di entrare anch'essa nel circuito World Tour (corse di 1a categoria). Una corsa, dobbiamo ricordare, che ha sempre portato grandi corridori a sfidarsi nel varesotto in quella che è una delle corse di preparazione al Giro di Lombardia. L'anno scorso ci provò anche Pogacar, poi sconfitto da De Marchi, nel 2019 fu la volta di Roglic a trionfare. Nell'albo d'oro anche Colbrelli, Nibali, Rebellin e tanti altri campioni.
La società organizzatrice della corsa, la SC Alfredo Binda, ha presentato richiesta all'UCI per l'ingresso, portando in allegato la documentazione necessaria e le garanzie economiche per dimostrare di poter organizzare una corsa World Tour. Nei prossimi mesi, quindi, il massimo organismo del ciclismo internazionale valuterà i requisiti necessari per tale ingresso.

L'albo d'oro delle ultime stagioni

Ciclismo
Pogacar è il più pagato al mondo: Roglic fuori dalla top 10, Nibali 11°
19/03/2022 A 14:06
2021 Alessandro DE MARCHI;
2020 Non disputata;
2019 Primoz ROGLIC;
2018 Toms SKUJINS;
2017 Alexandre GENIEZ;
2016 Sonny COLBRELLI;
2015 Vincenzo NIBALI;
2014 Michael ALBASINI;
2013 Kristijan DURASEK;
2012 David VEILLEUX;
2011 Davide REBELLIN;
2010 Daniel MARTIN;
Sarebbe una grandissima cosa, perché sarebbe la prima corsa italiana non organizzata da RCS Sport ad essere inserita nel circuito World Tour. RCS che organizza invece Strade Bianche, Milano-Sanremo, Giro di Lombardia oltre a Tirreno-Adriatico e Giro d'Italia.

Roglic insaziabile: lo sloveno vince anche la Tre Valli Varesine

Tre Valli Varesine
De Marchi beffa Formolo in volata a Varese, terzo Pogacar
05/10/2021 A 15:01
Ciclismo
Rebellin annuncia il ritiro definitivo: l'addio al Giro del Veneto
UN' ORA FA