Adam Yates, signore di Vallter 2000. Se nel 2019 il britannico aveva regolato la concorrenza in uno sprint ristretto sul traguardo pirenaico, stavolta mette tutti in fila con largo anticipo: il nativo di Bury si invola a 2 km dalla fine e vince in solitaria la terza tappa della Volta a Catalunya, primo arrivo in quota di questa edizione, diventando anche il nuovo leader della corsa. Alle sue spalle, ma a distanza di sicurezza, un brillante Esteban Chaves e un redivivo Alejandro Valverde. Joao Almeida affronta sulla difensiva la salita finale e paga dazio, cedendo il simbolo del primato. Buona prova di Giulio Ciccone, che chiude in top 10.
Tutto lo sport di Eurosport LIVE, Ondemand e senza pubblicità per un anno intero a metà prezzo!

Adam Yates, che forza: vittoria in solitaria, è il nuovo leader

Volta a Catalunya
Vi ricordate quando Bernal arrivò al traguardo a piedi?
29/03/2021 A 20:24

L'ordine d'arrivo

1. Adam YATES (GBR)5h00'58''
2. Esteban CHAVES (COL)+13''
3. Alejandro VALVERDE (ESP)+19''
4. Geraint THOMAS (GBR)+31''
5. Harm VANHOUCKE (BEL)st
6. Sepp KUSS (USA)st
7. Hugh CARTHY (GBR)st
8. Michael WOODS (CAN)+36''
9. Richie PORTE (AUS) st
10. Giulio CICCONE (ITA) st
Il menu di giornata chiama all’appello i big, ma il profilo di tappa è piuttosto agevole nella strada che porta alle pendici della salita finale e stuzzica la fuga. I protagonisti di giornata sono questi nove: Francisco Galvan (Kern Pharma), Alexander Kamp (Trek-Segafredo), Sean Bennett e Janse Van Rensburg (Qhubeka-Assos), Clement Venturini (Ag2R), Thomas Champion (Cofidis), Colin Joyce (Rally Cycling), Thymen Arensman (DSM) e Alexander Evan (Wanty-Gobert). Il gruppo lascia fare e il loro vantaggio supera i dodici minuti. Nessuno dei coraggiosi spaventa i grandi favoriti, neanche quel Galvan che con un minuto e due secondi è il più vicino in classifica generale a Joao Almeida.

Sagan si stacca e saluta la telecamere

L'avvicinamento alla fase calda è una lunga e pigra rincorsa, ma l'erta finale dimostra di valere il prezzo del biglietto fin dalle prime rampe. Marc Soler si stacca dopo pochi metri, imitato in breve da Chris Froome e Luis Leon Sanchez. Il primo a rompere gli indugi, invece, è Alejandro Valverde. Una volta, respinto. La seconda, se ne va. Su di lui si riporta prima Nairo Quintana, poi anche Richard Carapaz e Giulio Ciccone. Dei fuggitivi resiste solo un commovente Arensman. Mentre il gruppetto Valverde sta per essere riassorbito, partono Adam Yates e Sepp Kuss, sulle cui ruote si piazza ancora l'Imbatido.
I tre fanno il vuoto, saltano Arensman ed entrano negli ultimi due km. Kuss dà una prima botta, Valverde si stacca. Ma Adam è una sfinge e quando accelera ai -1,8 km non ce n'è più per nessuno. Il britannico danza sugli ultimi tornanti e vince alla maniera dei più forti. Da dietro spunta Esteban Chaves per la piazza d'onore, con una gran rimonta: chissà se fosse partito prima. Valverde, anni 40 abbondanti, agguanta un terzo posto che urla "ehi, io ci sono ancora". Gli altri arrivano alla spicciolata, con la Ineos che si dimostra la squadra da battere. Almeida abdica, ma non affonda (e deve un ringraziamento all'ottimo Fausto Masnada per il lavoro nel finale). Giovedì ancora salita, con due HC: ci sarà da divertirsi.

La classifica generale

1. Adam YATES (GBR)9h44'21''
2. Richie PORTE (AUS)+45''
3. Joao ALMEIDA (POR)+49''
4. Geraint THOMAS (GBR)+53''
5. Wilco KELDERMAN (NED)+1'03''
6. Alejandro VALVERDE (ESP)+1'04
7. Hugh CARTHY (GBR)+1'14''
8. Simon YATES (GBR)+1'21''
9. Esteban CHAVES (COL)st
10. Brandon MCNULTY (USA)+1'24''

Rivivi la terza tappa della Volta a Catalunya (contenuto premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

Giro di Catalogna | 3a tappa

00:00:00

Replica
Volta a Catalunya
De Gendt vince con la fuga: rotto un digiuno di 624 giorni
28/03/2021 A 12:40
Volta a Catalunya
Yates si prende la Catalogna! A De Gendt la 7a tappa
28/03/2021 A 10:01