Era saltata all'occhio questa mattina l'assenza di Alberto Rui Costa (UAE Emirates) e Pieter Serry (Deceuninck Quick Step) che non hanno preso parte alla seconda tappa della Volta a Catalunya, che prevedeva la cronometro da Banyoles-Banyoles di 18,5 km (vinta poi da Rohan Dennis). I due corridori, infatti, hanno abbandonato la corsa catalana in mattinata in seguito alla violenta caduta rimediata nella prima tappa a Calella, investiti da una moto. Anche se ad oggi non si è ancora capito se fosse una moto staffetta o, addirittura, una moto della giuria.
Tutto il meglio del ciclismo LIVE su Eurosport: On Demand e senza pubblicità a metà prezzo per tutto l'anno
Insomma, i due erano riusciti a fatica a concludere la tappa non finendo fuori tempo massimo, ma con le squadre che li hanno immediatamente portati all'ospedale per dei controlli di routine. Per fortuna escluse lesioni per entrambi i corridori, ma visto le abrasioni e la notte insonne, né Rui Costa né Serry hanno preso parte alla seconda tappa della Volta.
Volta a Catalunya
Dennis domina la crono! Almeida è il nuovo leader
23/03/2021 A 14:07

Ce la fa o no? Show di Magrini e Gregorio all'arrivo di Sanchez

Si parla tanto di sicurezza, ma quella delle moto resta ancora un problema importante nella dinamica di corsa. Che siano quelle delle tv, della giuria, dei media in generale, costituiscono sempre un pericolo per i corridori.

Rivivi la 2a tappa della Volta a Catalunya On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

Giro di Catalogna | 2a tappa

00:00:00

Replica
Volta a Catalunya
Il vecchio Froome è ancora in grado di vincere?
23/03/2021 A 11:46
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58