Ciclismo
Vuelta a Burgos

Sam Bennett vince in volata a Roa, terzo Nizzolo e quarto Cimolai

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Sam Bennett of Ireland and Team Deceuninck - Quick-Step / Celebration / during the 42nd Vuelta a Burgos 2020, Stage 4 a 163km stage from Bodegas Nabal - Gumiel de Izán to Roa de Duero

Credit Foto Getty Images

DaEurosport
31/07/2020 A 15:00 | Aggiornato 31/07/2020 A 15:11

Dal nostro partner OAsport.it

Ancora Deceuninck-Quick Step alla Vuelta a Burgos. Stavolta tocca al campione irlandese Sam Bennett timbrare il cartellino. L’ex alfiere della Bora-Hansgrohe ha sostanzialmente vinto per distacco sul traguardo che tira all’insù di Roa. Secondo posto per il francese Arnoud Demare (Groupama-FDJ), mentre l’azzurro Giacomo Nizzolo (NTT) chiude sul gradino più basso del podio. Italia anche al quarto posto, dato che alle spalle dei primi tre è giunto Davide Cimolai (Israel-Start Up).

Un anno fa: Sam Bennett impennava come Peter Sagan in salita al Giro di Turchia

00:00:46

Strade Bianche

La polvere, la tradizione e il fascino inimitabile della Strade Bianche: bentornato, ciclismo

31/07/2020 A 15:29

La gara è stata animata da una fuga di sei composta da Damiano Cima (Gazprom Rusvelo), Txomin Juansti (Euskaltel Euskadi), Riccardo Verza, Diego Pablo Sevilla, Alejandro Ropero (Kometa Xstra) e Willie Smit (Burgos-BH). Gli ultimi a mollare sono stati Sevilla e Ropero, ripresi a circa 12 chilometri dal traguardo. All’ultimo chilometro un corridore della Groupama-FDj è franato a terra, spezzando il gruppo in due. Bennett ha approfittato del momento per scattare a circa 700 metri dal traguardo e sorprendere tutti quanti. Nessuno è riuscito a rispondere alla rasoiata dell’irlandese e questi è così giunto alla meta a braccia alzate.

Domani ultima frazione con arrivo sulla salita simbolo della Vuelta a Burgos: Lagunas de Neila. Sono 12 chilometri al 6,1%, ma nel finale le pendenze si impennano. Oggi Remco Evenepoel si è difeso senza problemi, come da pronostico, ma sull’erta che da sempre caratterizza la gara spagnola, i suoi rivali proveranno ad attaccarlo. Riscontri di Picon Blanco alla mano, ad ogni modo, l’enfant prodige fiammingo è da considerarsi nuovamente il favorito anche per il successo parziale.

Nibali: "Evenepoel? Al Giro conta l'ultima settimana, lì capiremo di che pasta è fatto"

00:03:30

Vuelta a Burgos

Remco Evenepoel trionfa alla Vuelta a Burgos: sua la classifica generale davanti a Landa, Aru 9°

01/08/2020 A 18:30
Vuelta a Burgos

Aru: "Mi concentro solo sulle gare, non sto pensando al mio contratto"

01/08/2020 A 13:35
Contenuti correlati
CiclismoVuelta a Burgos
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo