Dopo tre settimane di corsa sono 153 i corridori che sono riusciti a giungere sani e salvi al traguardo di Madrid.

Tutti i corridori che hanno abbandonato la corsa

Vuelta di Spagna
La crescita di Aru, le ambizioni di Roglic, i dilemmi Movistar: le 5 domande alla Vuelta 2019
23/08/2019 A 08:15

-3a tappa: Mickaël DELAGE (Groupama-FDJ) ha abbandonato la corsa,

-4a tappa: Steven KRUIJSWIJK (Jumbo Visma) ha abbandonato la corsa,

-5a tappa: Gregor MÜHLBERGER (Bora Hansgrohe) ha abbandonato la corsa,

-6a tappa: Víctor DE LA PARTE (CCC Team) ha abbandonato la corsa,

-6a tappa: Rigoberto URAN (Education First) ha abbandonato la corsa,

-6a tappa: Hugh CARTHY (Education First) ha abbandonato la corsa,

-6a tappa: Nicolas ROCHE (Sunweb) ha abbandonato la corsa,

-7a tappa: Davide FORMOLO (Bora Hansgrohe) non partito,

-7a tappa: Tejay VAN GARDEREN (Education First) ha abbandonato la corsa,

-9a tappa: Phil BAUHAUS (Bahrain Merida) ha abbandonato la corsa,

-12a tappa: Benjamin THOMAS (Groupama-FDJ) non partito,

-13a tappa: Fabio ARU (UAE Emirates) non partito,

-14a tappa: Domingos GONÇALVES (Caja Rural) non partito,

-15a tappa: Luka MEZGEC (Mitchelton Scott) non partito

-15 tappa: Patrick BEVIN (CCC Team) non partito

-15a tappa: Brian VAN GOETHEM (Lotto Soudal) ha abbandonato la corsa

-15a tappa: Jesper HANSEN (Cofidis) ha abbandonato la corsa

-17a tappa: Jesús HERRADA (Cofidis) non partito

-18a tappa: Vasil KIRYIENKA (Team Ineos) ha abbandonato la corsa

-18a tappa: Amanuel GHEBREIGZABHIER (Dimension Data) ha abbandonato la corsa

-19a tappa: Tony MARTIN (Jumbo Visma) ha abbandonato la corsa

-19a tappa: Marco MARCATO (UAE Emirates Team) ha abbandonato la corsa

-20a tappa: Jempy DRUCKER (Bora Hansgrohe) non partito

Squalifiche/Penalizzazioni

-7a tappa: Ángel MADRAZO (Burgos-BH) ha sfruttato la scia dell'ammiraglia per 2 km: 2' di penalizzazione nella generale e -4 punti nella classifica scalatori

-16a tappa: Rémi CAVAGNA (Deceuninck-Quick Step) ha sfruttato la scia dell'ammiraglia: 20'' di penalizzazione nella generale

-16a tappa: Jorge CUBERO (Burgos-BH) ha sfruttato la scia dell'ammiraglia: 20'' di penalizzazione nella generale

-17a tappa: Jakob FUGLSANG (Astana) cambio all'americana: 10'' di penalizzazione nella generale

-17a tappa: Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) cambio all'americana: 10'' di penalizzazione nella generale

-18a tappa: Ian STANNARD (Team Ineos) tagliato la strada ad un'ammiraglia avversaria: 10'' di penalizzazione nella generale

-20a tappa: Rémi CAVAGNA (Deceuninck-Quick Step) ha sfruttato la scia di un auto: 20'' di penalizzazione nella generale

La startlist completa

Movistar

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
1Alejandro VALVERDE (Spagna) 12
2Jorge ARCAS (Spagna)0
3José Joaquín ROJAS (Spagna)0
4Imanol ERVITI (Spagna) 2
5Nélson OLIVEIRA (Portogallo) 1
6Antonio PEDRERO (Spagna) 0
7Nairo QUINTANA (Colombia) 1
8Marc SOLER (Spagna) 0

Manca il vincitore dell'edizione 2018 della Vuelta e l'organizzazione di corsa ha quindi deciso di assegnare il numerino 1 alla Movistar, la squadra del campione del mondo in carica Alejandro Valverde. Per il murciano è la 13esima partecipazione nella corsa spagnola, corsa che ha vinto una volta in carriera (2009). Con l'infortunio dell'ultimo momento di Carapaz (sostituito da Rojas) che sognava la doppietta Giro+Vuelta, spazio quindi a Nairo Quintana al suo ultimo Grande Giro in Movistar prima del passaggio all'Arkéa-Samsic.

AG2R

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
11Pierre LATOUR (Francia)1
12François BIDARD (Francia)0
13Geoffrey BOUCHARD (Francia)0
14Clément CHEVRIER (Francia)0
15Silvan DILLIER (Svizzera)0
16Dorian GODON (Francia)0
17Quentin JAUREGUI (Francia)0
18Clément VENTURINI (Francia)0

Con Romain Bardet che ha chiuso la stagione in maniera anticipata dopo la conquista della maglia a pois al Tour, l'AG2R arriva senza troppe ambizioni alla Vuelta di questa stagione. Occhio però a Pierre Latour che in salita vorrà farsi notare e a Venturini che cercherà qualche acuto in volata.

Astana

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
21Miguel Ángel LÓPEZ (Colombia)2
22Manuele BOARO (Italia) 0
23Dario CATALDO (Italia) 1
24Omar FRAILE (Spagna) 0
25Jakob FUGLSANG (Danimarca) 0
26Gorka IZAGIRRE (Spagna) 0
27Ion IZAGIRRE (Spagna) 0
28Luis León SÁNCHEZ (Spagna) 0

Formazione di qualità ed esperienza per il Team Astana che si presenta però con il dilemma del capitano avendo in squadra sia Miguel Ángel López che Fuglsang in lotta per la classifica generale. Il leader dovrebbe essere comunque il colombiano, in attesa del definitivo salto di qualità. A completare il roster c'è la coppia di italiani Boaro-Cataldo, i fratelli Izagirre,Fraile a caccia di salite e l'esperto Luis León Sánchez.

Follia Miguel Angel Lopez: un tifoso lo fa cadere, lui lo prende a pugni a bordostrada

Bahrain Merida

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
31Mark PADUN (Ucraina) 0
32Yukiya ARASHIRO (Giappone) 0
33Phil BAUHAUS (Germania) 0
34Heinrich HAUSSLER (Australia) 1
35Domen NOVAK (Slovenia) 0
36Hermann PERNSTEINER (Austria) 0
37Luka PIBERNIK (Slovenia) 0
38Dylan TEUNS (Belgio) 0

In assenza di Vincenzo Nibali, i gradi di capitano dovevano finire a Domenico Pozzovivo che però è stato vittima di un bruttissimo incidente dove ha riportato le fratture di tibia e perone, della gamba destra e quelle di omero, clavicola e ulna del braccio sinistro. Niente capitano quindi, ma la Bahrain punterà molto su Dylan Teuns, autore di un brillante successo all'ultimo Tour de France nella tappa di La Planche des Belles Filles. Bahrain che vedremo all'opera anche in volata con Phil Bauhaus.

Bora Hansgrohe

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
41Rafal MAJKA (Polonia) 1
42Shane ARCHBOLD (Nuova Zelanda) 0
43Sam BENNETT (Irlanda) 0
44Jempy DRUCKER (Lussemburgo) 1
45Felix GROSSSCHARTNER (Austria) 0
46Davide FORMOLO (Italia) 0
47Gregor MÜHLBERGER (Austria)0
48Pawel POLJANSKI (Polonia) 0

Sagan ha deciso di puntare tutto sul Mondiale e non si è presentato alla Vuelta. Spazio quindi a Sam Bennett che sembra molto carico e desideroso di essere uno dei protagonisti della corsa spagnola. Solita leadership condivisa tra Majka e Formolo, come al Giro d'Italia, con il corridore di Negrar che punta però a fare bene anche in ottica successi di tappa per far brillare la sua maglia tricolore di campione nazionale. I due avranno un gregario molto interessante: Gregor Mühlberger, austriaco che si è fatto notare in salita al Tour.

Davide Formolo torna alla vittoria dopo quattro anni e fa sua la settima tappa del Catalunya

CCC Team

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
51Víctor DE LA PARTE (Spagna)0
52Will BARTA (Stati Uniti)0
53Pawel BERNAS (Polonia)0
54Patrick BEVIN (Nuova Zelanda)0
55Jonas KOCH (Germania)0
56Szymon SAJNOK (Polonia)0
57Nathan VAN HOOYDONCK (Belgio)0
58Francisco José VENTOSO (Spagna)1

Formazione priva di grandi nomi e di grosse ambizioni, anche se la CCC deve riscattarsi dopo due Grandi Giri all'insegna dell'anonimato. Ci sono comunque due corridori molto esperti come Víctor de la Parte e Francisco Ventoso (un successo alla Vuelta) che metteranno a disposizione la loro esperienza.

Deceuninck-Quick Step

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
61Philippe GILBERT (Belgio)5
62Eros CAPECCHI (Italia)0
63Rémi CAVAGNA (Francia)0
64Tim DECLERCQ (Belgio)0
65Fabio JAKOBSEN (Paesi Bassi)0
66James KNOX (Inghilterra)0
67Maximiliano RICHEZE (Argentina)0
68Zdenek STYBAR (Repubblica Ceca)1

Quick Step che non si presenta né con la coppia Alaphilippe-Enric Mas, tanto meno con il giovane Remco Evenepoel che vuole fare bene al Mondiale. Il capitano sarà Gilbert, ovviamente a caccia di successi tappa: il belga ne ha conquistati 5 in carriera alla Vuelta. L'ex campione del mondo è alla sua ultima partecipazione in un Grande Giro con la Quick Step, prima del suo passaggio alla Lotto Soudal. Occhio puntati anche sul nostro Eros Capecchi,Jacoksen per le volate e Stybar per le fughe.

Education First

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
71Rigoberto URAN (Colombia) 0
72Hugh CARTHY (Inghilterra) 0
73Lawson CRADDOCK (Stati Uniti) 0
74Mitchell DOCKER (Australia)0
75Sergio HIGUITA (Colombia) 0
76Daniel MARTÍNEZ (Colombia)0
77Logan OWEN (Stati Uniti) 0
78Tejay VAN GARDEREN (Stati Uniti)0

Dopo il 7° posto del Tour de France, Rigoberto Uran vuole riprovarci alla Vuelta con il podio come obiettivo. Il colombiano avrà a sua disposizione Hugh Carthy, van Garderen e Craddock oltre ai due giovani Sergio Higuita e Daniel Martínez che hanno fatto tanto bene nelle loro prime corse.

Groupama-FDJ

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
81Marc SARREAU (Francia)0
82Bruno ARMIRAIL (Francia)0
83Mickäel DELAGE (Francia)0
84Kilian FRANKINY (Svizzera)0
85Tobias LUDVIGSSON (Svezia)0
86Steve MORABITO (Svizzera)0
87Romain SEIGLE (Francia)0
88Benjamin THOMAS (Francia)0

Anche la FDJ si presenta senza prime punte, considerando anche l’infortunio di Thibaut Pinot a fine Tour de France. C’è l’esperto Morabito, occhi puntati su Marc Sarreau e Tobias Ludvigsson.

La cronosquadre della Groupama-FDJ: Pinot e compagni si difendono, ottavi a 32''

Lotto Soudal

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
91Thomas DE GENDT (Belgio)1
92Sander ARMÉE (Belgio)1
93Carl Fredrik HAGEN (Norvegia)0
94Tomasz MARCZYNSKI (Polonia)2
95Tosh VAN DER SANDE (Belgio)0
96Brian VAN GOETHEM (Paesi Bassi)0
97Harm VANHOUCKE (Belgio)0
98Jelle WALLAYS (Belgio)1

Nella Lotto Soudal non c'è un vero uomo di classifica: l'obiettivo sarà quello delle vittorie di tappa con Thomas De Gendt che è l'unico corridore a fare tutti i tre Grandi Giri nella stagione 2019.

200km di fuga e poi la gioia: Thomas De Gendt non ci crede, rivivi la sua vittoria a Saint-Étienne

Mitchelton Scott

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
101Esteban CHAVES (Colombia)2
102Sam BEWLEY (Nuova Zelanda) 0
103Tsgabu GRMAY (Etiopia)0
104Damien HOWSON (Australia)0
105Luka MEZGEC (Slovenia)0
106Mikel NIEVE (Spagna)1
107Nick SCHULTZ (Australia)0
108Dion SMITH (Nuova Zelanda)0

Dopo un Giro d'Italia comunque positivo, Esteban Chaves ci riprova, questa volta con vista alla classifica generale. In sua compagnia Mikel Nieve, oltre a Luka Mezgec che cercherà il successo di tappa nelle poche frazioni adatte alle volate.

Esteban Chaves commovente al traguardo di San Martino: l'abbraccio con mamma e papà

Team Dimension Data

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
111Louis MEINTJES (Sud Africa)0
112Edvald BOASSON HAGEN (Norvegia)0
113Nic DLAMINI (Sud Africa)0
114Amanuel GHEBREIGZABHIER (Eritrea)0
115Ben KING (Stati Uniti)2
116Ben O'CONNOR (Australia)2
117Rasmus TILLER (Norvegia)0
118Jaco VENTER (Sud Africa)0

La Dimension Data rispolvera Louis Meintjes, sperando di rivedere il sudafricano ad alti livelli. Negli ultimi anni ha fatto due volte 8° al Tour de France, mentre nella passata stagione ha fatto un pessimo 58° posto proprio alla Vuelta. Da segnalare, ovviamente, Boasson Hagen e Ben King per i successi di tappa.

Il Delfinato si apre nel segno di Boasson-Hagen, sua la prima tappa; Colbrelli 6°

Team Ineos

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
121Wout POELS (Paesi Bassi)0
122David DE LA CRUZ (Spagna)1
123Owain DOULL (Galles)0
124Tao GEOGHEGAN HART (Inghilterra)0
125Sebastián HENAO (Colombia)0
126Vasil KIRYIENKA (Bielorussia)1
127Salvatore PUCCIO (Italia)0
128Ian STANNARD (Inghilterra)0

Dopo la clamorosa estromissione di Elissonde, il Team Ineos ha convocato de la Cruz che si spartirà i gradi di capitano insieme a Poels. C'è il nostro Salvatore Puccio, ma attenzione a Tao Geoghegan Hart che avrà semaforo verde per centrare qualche vittoria di tappa.

Van Baarle, Poels, Bernal, Tomas: ma cosa ha combinato il Team Ineos?

Jumbo-Visma

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
131Primoz ROGLIC (Slovenia)0
132George BENNETT (Nuova Zelanda)0
133Robert GESINK (Paesi Bassi)1
134Lennard HOFSTEDE (Paesi Bassi)0
135Steven KRUIJSWIJK (Paesi Bassi)0
136Sepp KUSS (Stati Uniti)0
137Tony MARTIN (Germania)2
138Neilson POWLESS (Stati Uniti)0

Primoz Roglic ha una nuova occasione dopo il 3° posto al Giro d'Italia: questa volta ha una squadra di primo piano avendo a sua disposizione George Bennett, Gesink, Kuss e Kruijswijk.

Carapaz, Nibali e Roglic si prendono gli applausi dell'Arena di Verona: ecco il podio del Giro

Katusha Alpecin

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
141Daniel NAVARRO (Spagna)1
142Enrico BATTAGLIN (Italia)0
143Steff CRAS (Belgio)0
144Matteo FABBRO (Italia)0
145Ruben GUERREIRO (Portogallo)0
146Pavel KOCHETKOV (Russia)0
147Viacheslav KUZNETSOV (Russia)0
148Willie SMIT (Sudafrica)0

Una Katusha che ha davvero poco da dire in quello che potrebbe essere il suo ultimo Grande Giro prima della chiusura. L'uomo di classifica è Dani Navarro, ma farà fatica a puntare alla top 10: si spera in qualche risultato positivo di Enrico Battaglin e di Matteo Fabbro.

Terza tappa a Schachmann: battuti nel finale Diego Ulissi ed Enrico Battaglin

Team Sunweb

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
151Wilco KELDERMAN (Paesi Bassi)0
152Nikias ARNDT (Germania)0
153Casper PEDERSEN (Danimarca)0
154Robert POWER (Australia)0
155Nicolas ROCHE (Irlanda)2
156Michael STORER (Australia)0
157Martijn TUSVELD (Paesi Bassi)0
158Max WALSCHEID (Germania)0

Con l'assenza di Dumoulin, sarà Kelderman a tentare di fare qualcosa di interessante in classifica generale. Spazio poi al solito Roche e a Nikias Arndt per le volate.

Trek Segafredo

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
161Gianluca BRAMBILLA (Italia)1
162John DEGENKOLB (Germania)10
163Niklas EG (Danimarca)0
164Alex KIRSCH (Lussemburgo)0
165Jacopo MOSCA (Italia)0
166Kiel REIJNEN (Stati Uniti)0
167Peter STETINA (Stati Uniti)0
168Edward THEUNS (Belgio)0

Torna Degenkolb per le volate, poi spazio ai due italiani Gianluca Brambilla e Jacopo Mosca. Occhio al corridore di Bellano che potrà provare a conquistare anche la classifica scalatori.

UAE Emirates Team

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
171Fabio ARU (Italia)2
172Valerio CONTI (Italia)1
173Fernando GAVIRIA (Colombia)0
174Sergio HENAO (Colombia)0
175Marco MARCATO (Italia)0
176Juan Sebastián MOLANO (Colombia)0
177Tadej POGACAR (Slovenia)0
178Oliviero TROIA (Italia)0

Dopo il 14° posto del Tour de France, Fabio Aru vuole dare continuità cercando un piazzamento tra i primi 10 alla Vuelta. Con lui ci sono anche Sergio Henao, Valerio Conti e, soprattutto, Tadej Pogacar alla sua prima esperienza in un Grande Giro. Potrebbe essere lo sloveno la sorpresa di questa edizione. C'è anche Fernando Gaviria alla caccia di vittorie di tappa in volata.

Burgos-BH

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
181Ángel MADRAZO (Spagna)0
182Jetse BOL (Paesi Bassi) 0
183Óscar CABEDO (Spagna) 0
184Jorge CUBERO (Spagna) 0
185Jesús EZQUERRA (Spagna) 0
186Nuno BICO (Portogallo) 0
187Diego RUBIO (Spagna) 0
188Ricardo VILELA (Portogallo)0

Squadra professional con corridori che vantano però già un po' di esperienza alla Vuelta: Diego Rubio, Ricardo Vilela e Jetse Bol si sono fatti già vedere in diverse edizioni. Ángel Madrazo sarà l'uomo di punta.

Capolavoro di Madrazo a Javalambre! Sua la prima salita, Superman Lopez si riprende la maglia

Caja Rural

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
191Sergey CHERNETSKIY (Russia)0
192Jon ABERASTURI (Spagna)0
193Alexander ARANBURU (Spagna)0
194Domingos GONÇALVES (Portogallo)0
195Jonathan LASTRA (Spagna)0
196Sergio PARDILLA (Spagna)0
197Cristian RODRÍGUEZ (Spagna)0
198Gonzalo SERRANO (Spagna)0

Misto tra corridori di esperienza e corridori giovani, con la Caja Rural che proverà ovviamente a farsi vedere nelle tante fughe che partiranno a questa Vuelta. Nessuno ha già vinto nella corsa spagnola: il corridore con più esperienza è senza dubbio il russo Sergey Chernetskiy.

Flecha racconta Jon Aberasturi: "Dal Giappone alla Vuelta, con la Caja Rural per vincere"

Cofidis

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
201Jesús HERRADA (Spagna)0
202Darwin ATAPUMA (Colombia)0
203Nicolas EDET (Francia)0
204Jesper HANSEN (Danimarca)0
205José HERRADA (Spagna)0
206Luis Ángel MATÉ (Spagna)0
207Stéphane ROSSETTO (Francia)0
208Damien TOUZE (Francia)0

La Cofidis è la classica squadra delle fughe, ma occhio a Jesús Herrada e ad Atapuma che cercheranno un piazzamento nella top 15 della classifica generale.

Euskadi-Murias

NumeroCorridoreVittorie alla Vuelta
211Óscar RODRÍGUEZ (Spagna)1
212Aritz BAGÜES (Spagna)0
213Fernando BARCELÓ (Spagna)0
214Cyril BARTHE (Francia)0
215Mikel BIZKARRA (Spagna)0
216Mikel ITURRIA (Spagna)0
217Sergio SAMITIER (Spagna)0
218Héctor SÁEZ (Spagna)0

C’è spazio anche per il team basco che proverà a mettersi in mostra con diverse azioni in fuga. La ‘stella’ è Óscar Rodríguez che ha vinto una tappa nella passata edizione della Vuelta con il successo a Valle de Sabero davanti a Majka e Teuns.

Vuelta di Spagna
Da Fabio Aru a Davide Formolo: tutti i 13 italiani alla Vuelta e le loro ambizioni
22/08/2019 A 17:58
Vuelta di Spagna
Simon Yates non difenderà il titolo in Spagna: assente anche il gemello Adam
16/08/2019 A 17:39