Niente festa per Sam Bennett che puntava a vincere la tappa finale di tutti i Grandi Giri, dopo aver trionfato a Roma nel Giro 2018 e sugli Champs-Élysées al Tour 2020. A Madrid è Pascal Ackermann ad alzare le braccia al cielo, con il tedesco che batte al fotofinish proprio l'irlandese della Deceuninck Quick Step. A fare festa grande è invece Primoz Roglic che conquista la sua seconda Vuelta consecutiva dopo quella del 2019: per lo sloveno è anche il 4° podio consecutivo dopo il 3° posto al Giro 2019, il 2° posto al Tour 2020 e le due vittorie alla Vuelta. Il corridore della Jumbo Visma riuscirà a rifarsi al Tour 2021? Sul podio anche Cavagna (super combattivo), Guillaume Martin (maglia a pois di miglior scalatore), Enric Mas (maglia bianca di miglior giovane), Movistar (migliore squadra) e ancora Roglic (maglia verde di leader della classifica a punti).

Il podio della Vuelta 2020: Roglic è il Campeón

Vuelta di Spagna
Quando la testa conta più delle gambe: chapeau Roglic!
08/11/2020 A 19:30

La classifica finale

CorridoreTempo
1. Primoz Roglic72h46'12''
2. Richard Carapaz+24''
3. Hugh Carthy+1'15''
4. Daniel Martin+2'43''
5. Enric Mas+3'36''
6. Wout Poels+7'16''
7. David de la Cruz+7'35''
8. David Gaudu+7'45''
9. Felix Großschartner+8'15''
10. Alejandro Valverde+9'34''
ROGLIC VINCE LA VUELTA: SUCCESSO MERITATO?

Wellens cerca la fuga

Ultima tappa della Vuelta e, fino all'ingresso del circuito cittadino di Madrid, c'è la solita passerella con foto e abbracci per Primoz Roglic che trova il suo secondo successo consecutivo nella corsa spagnola. Baci e abbracci anche per Chris Froome, al suo ultimo giorno con la Ineos Grenadiers dopo 11 anni di successi: in mattinata è stato anche insignito della famosa Vuelta 2011 (assegnata a lui d'ufficio dopo il caso doping di Cobo). Si entra a Madrid e partono due corridori: il solito Tim Wellens (già vincitore di due tappe) e Willie Smit (Burgos) che transitano per primi al traguardo volante.

Roglic, tributo alla sua bici Bianchi: purtroppo sarà addio

Ackermann beffa Sam Bennett

Le squadre dei velocisti lavorano per tenere la fuga a portata di mano, ma i due di testa vengono raggiunti anche da Serrano (Caja Rural) e Gruzdev (Astana), con il gruppo che resta a 20''. Ai 6,2 km dal traguardo vengono ripresi i fuggitivi e cominciano le operazioni per imbastire la volata. Grande lavoro della Deceuninck Quick Step, ma la Bora Hansgrohe controlla il gruppo negli ultimi 2 km. A far partire lo sprint è proprio Ackermann, rimontato col passare dei metri da Sam Bennett. I due arrivano appaiati, ma a prendersi la vittoria è il tedesco al fotofinish. Kanter completa il podio di giornata, solo 4° Philipsen.

Ackermann al fotofinish su Bennett: rivivi l'ultima volata

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. Pascal Ackermann3h28'13''
2. Sam Bennettst
3. Max Kanterst
4. Jasper Philipsenst
5. Jasha Sütterlinst
6. Emmanuel Morinst
7. Reinardt Janse van Rensburgst
8. Lorrenzo Manzinst
9. Robert Stannardst
10. Jon Aberasturist
CHI È STATO IL MIGLIORE DEL 2020?

Rivivi la tappa 18 della Vuelta On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

La Vuelta | 18a tappa

Hipodromo de la Zarzuela - Madrid, 124,2 km | Commento italiano | Versione integrale

03:12:08

Replica
Vuelta di Spagna
Finalmente Froome: riceve il premio per la Vuelta vinta nel 2011
08/11/2020 A 15:28
Vuelta di Spagna
Pogacar, Geoghegan Hart e Roglic sul filo dei secondi
08/11/2020 A 07:53