L'ultima tappa in linea della Vuelta era stata definita come una piccola Liegi e lo spettacolo è stato quello delle classiche. Ineos e Bahrain Victorious danno vita ad una corsa senza precedenti in queste 3 settimane. Il momento chiave è sulla salita più impegnativa di giornata, a 60 km dal traguardo: scattano Adam Yates e Jack Haig, gli rispondono Enric Mas e Primoz Roglic mentre rimane attardato Miguel Angel Lopez. Un minimo strappo di 5 secondi si trasforma in un abisso superiore ai 4 minuti in pochi chilometri. Il colombiano perde la posizione sul podio (era terzo questa mattina) e crolla mentalmente nel finale tanto da optare per un clamoroso ritiro prima dell'arrivo. Il successo di tappa sembra un discorso ridotto agli uomini di classifica, ma Clement Champoussin riesce a rientrare sui 4 big a 2 chilometri dal traguardo e tira dritto verso il traguardo. Prima vittoria in carriera per il francese dell'AG2R Citroen, davanti a Roglic e Yates.

A Champoussin la tappa, a Roglic la Vuelta. Rivivi l’arrivo

La classifica generale

Vuelta di Spagna
Tutte le salite della Vuelta 2021: l'Altu d'El Gamoniteiru fa paura
15/08/2021 A 03:29
1. ROGLIC83h11m27s
2. MAS+2'38''
3. HAIG+4'48''
4. YATES+5'48''
5. MADER+8'14''
6. BERNAL+11'38''
7. KUSS+13'42''
8. MARTIN+16'11''
9. DE LA CRUZ+16'19''
10. GROSSSCHARTNER+20'30''

La fuga prende 12 minuti

Dopo 30 chilometri evade la fuga di giornata: 16 uomini, ci sono Storer e Bardet per la maglia a pois, Trentin, Hirt, Champoussin e Gibbons per il colpaccio.

La fuga della 20a tappa con Trentin, Vuelta

Credit Foto Getty Images

La Ineos fa corsa dura sulle salite

La tappa cambia volto completamente sulla prima salita di giornata (90km dal traguardo) quando la Ineos impone un ritmo forsennato in testa al gruppo con Puccio, Pidcock e Sivakov. Ritardo dalla fuga che crolla a 5 minuti e corsa riaperta.

Il lavoro della Ineos per Yates e Bernal

Credit Foto Getty Images

Scatta Yates, Lopez in trappola

Sull'unico Gpm di prima categoria previsto oggi esplode la corsa nel gruppo maglia rossa. Scattano in maniera alternata gli uomini di Ineos e Bahrain e si viene a creare un gruppo tirato proprio dagli uomini della Bahrain Victorious (Mader) con Haig, Roglic, Mas, Yates all'interno. Miguel Angel Lopez resta attardato insieme a Bernal e si ritrova completamente da solo ad inseguire. Per il colombiano il finale diventa un calvario: scivola a 4 minuti dal gruppo maglia rossa e getta alle ortiche le prospettive di un piazzamento sul podio. Nel finale decide addirittura di ritirarsi dalla corsa, nonostante i tentativi di convincimento da parte della squadra.

Lopez al disperato inseguimento del gruppo

Credit Foto Getty Images

In testa alla corsa allunga Gibbons

Sulla discesa successiva all'Alto de Mabia (-55km dalla meta) allunga Ryan Gibbons su un manipolo di fuggitivi con Bardet e Storer. Il corridore della UAE tocca un vantaggio massimo di un minuto e mezzo sugli inseguitori.

Scatti a ripetizione nel finale, Champoussin che rimonta!

L'ultima asperità di giornata offre una serie di scatti tra i migliori della classifica. Ci prova in particolare Yates, ma Roglic si mette in marcatura a uomo. Le sfiammate annullano il margine di Gibbons, ma sono numerose le fasi di rallentamento e studio tra Roglic, Mas, Yates e Haig. Ad approfittarne è Champoussin che rimonta sui battistrada e tira dritto senza rifiatare. Si tratta della mossa decisiva per il francese dell'AG2R che conquista la prima vittoria in carriera. Roglic vince la volata dei "big" e guadagna qualche secondo su Yates e Mas. Haig cede 4 secondi all'inglese, ma in attesa della crono di domani è lui a conquistare il podio virtuale della Vuelta.

Yates ci prova, Roglic presente: gli attacchi dei big

L'ordine d'arrivo

1. CHAMPOUSSIN5h21m50s
2. ROGLIC+6''
3. YATES+8''
4. MAS+8''
5. HAIG+12''
6. HAMILTON+16''
7. BIZKARRA+23''
8. GIBBONS +26''
9. MADER+26''
10. DE TIER +50''
19. BERNAL+6'55''

Classifiche e risultati

Classifica generale | Percorso completo | Risultati e highlights | Ritiri e squalificati
CHI VINCE LA VUELTA 2021?
----

Vuelta, dove vederla in tv e in live streaming

Tutte le tappe della 76a edizione della Vuelta saranno trasmesse in diretta integrale su Eurosport 1 (canale 210 di Sky, disponibile anche su DAZN) e in live-streaming su Eurosport Player (anche su TIMVISION) e Discovery+, il nuovo servizio ott di Discovery con tutto il meglio dell’intrattenimento e della programmazione sportiva di Eurosport. Non resta che collegarsi su Eurosport e Eurosport Player dal 14 agosto al 5 settembre, con il commento di Luca Gregorio e Riccardo Magrini. Per gli abbonati a Eurosport Player, anche la possibilità di gustarsi le tappe senza pubblicità e con tanti contenuti in più.

Ajò! Ajò! Quando Aru vinse la Vuelta facendo impazzire Magrini

Vuelta di Spagna
Vuelta 2021: risultati e highlights di tutte le tappe
15/08/2021 A 02:17
Vuelta di Spagna
Pagellone Vuelta: Roglic re di Spagna, Italia rimandata
06/09/2021 A 12:33