14/08/21 - 17:44
Risultato finale
Burgos - Burgos
Vuelta di Spagna • Tappa1
avant-match

Burgos - Burgos

Vuelta di Spagna – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 14 agosto 2021 alle 17:44. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Luca Stamerra
Highlights 
 
 Rimuovi
- 

Video - Roglic show! A 25'' Carapaz, a 27'' Bernal: rivivi la sua prova

01:22
21:03

Primoz Roglic ha vinto le ultime tre cronometro disputate alla Vuelta. L'anno scorso vinse quella di Mirador de Ézaro, nel 2019 quella di Pau.

21:01

Questo l'ordine d'arrivo:

1. Primoz Roglic 8'32'',

2. Alex Aranburu +5'',

3. Jan Tratnik +7'',

4. Tom Scully +9'',

5. Josef Cerny +9'',

6. Dylan van Baarle +10'',

7. Andrea Bagioli +11'',

8. Lawson Craddock +12'',

9. Michael Matthews +13'',

10. Aleksandr Vlasov +13'',

20:56

8'32''98 per PRIMOZ ROGLIC!!!! Vince subito la cronometro lo sloveno che è la prima maglia roja della Vuelta

20:55 

8'59'' per Egan Bernal

20:54 

8'50'' per Enric Mas al traguardo. Non male il corridore della Movistar

20:54 

Roglic per ora sotto di 4'' rispetto al tempo di Aranburu. Mancano 2 km

Video - Aranburu ci aveva provato, ma questo Roglic non si batte a crono

01:38
20:53 

8'43'' per Josef Cerny. Aranburu è stato spaziale

20:51 

3'46'' per Roglic che fa il 5° tempo in salita là dove Sepp Kuss ha fatto il migliore tempo. Sarà l'americano il primo leader della classifica scalatori

20:51 

8'40'' per Jan Tratnik che fa segnare il secondo tempo. Aranburu resta leader!!!

20:48 

9'05'' per Hugh Carthy. Altino il tempo del britannico

20:48 

Enric Mas ha subito rischiato di finire per terra

20:48 

Sono tutti partiti i 184 corridori presenti di questa Vuelta

20:47 

PARTE ROGLIC!!!

20:46 

PARTITO BERNAL!!! Obiettivo vincere la Vuelta per fare doppietta con il Giro nella stessa stagione

20:46 

8'46'' per Vlasov che diventa il migliore dei big

20:46 

Mancano solo Bernal e Roglic

20:45

TOCCA AD ENRIC MAS!!! 2° alla Vuelta del 2018 alle spalle di Simon Yates

20:45 

9'05'' per Cort Nielsen. Tempo alto per il danese che era un altro dei favoriti di giornata

20:44 

Male invece Lucas Hamilton: 9'15'' per il capitano della Bike Exchange. È il peggiore degli uomini di classifica

20:43 

8'49'' per ROMAIN BARDET!!!! È 2° tra gli uomini di classifica, alle spalle solo di Kuss. Bravo il corridore della DSM

- 

Video - L'Angliru è di Carthy! Rivivi il suo arrivo

01:48
20:40 

Partito HUGH CARTHY! 3° alla Vuelta l'anno scorso e vincitore della tappa dell'Angliru

20:39 

A colloquio adesso prima della partenza Primoz Roglic e Jan Tratnik. I due sloveni che sono in competizione oggi: uno è campione olimpico a crono, l'altro campione nazionale sloveno a crono

20:37 

PARTE VLASOV!!! Uno dei favoriti di giornata e campione nazionale a cronometro russo e uomo di classifica dell'Astana

- 

Video - Vendrame e Covi ci provano, ma vince Quinn Simmons a Érezée

02:46
20:36

Partito anche Quinn Simmons. 20 anni e 98 giorni, il secondo più giovane di questa Vuelta dopo Carlos Canal

20:35 

Alto il tempo di Bouchard al GPM. 4'01'', almeno per questa prima tappa non indosserà la maglia a pois. Lui che è il grande favorito per la vittoria della classifica scalatori.

20:35 

Questa la situazione all'arrivo:

1. Alex Aranburu 8'38'',

2. Tom Scully 8'42'',

3. Dylan van Baarle 8'43'',

4. Andrea Bagioli 8'44'',

5. Lawson Craddock 8'45'',

6. Michael Matthews 8'46'',

7. Jan Polanc 8'47'',

8. Sepp Kuss 8'48'',

9. Chad Haga 8'49''

20:33 

PARTE BARDET!!!! Il francese arriva a questo appuntamento con una vittoria di tappa alla Vuelta a Burgos

20:33 

Questi i big:

Sepp Kuss 8'47'',

Adam Yates 8'52'',

Clement Champoussin 8'52'',

Damiano Caruso 8'53'',

Miguel Angel Lopez 8'53'',

Jack Haig 8'53'',

Pavel Sivakov 8'54'',

Richard Carapaz 8'57'',

Giulio Ciccone 8'59'',

Alejandro Valverde 8'59'',

Pidcock 9'08'',

Fabio Aru 9'10'',

Mikel Landa 9'11''

20:32 

8'57'' invece il tempo di Carapaz

20:31 

8'53'' all'arrivo per Miguel Angel Lopez. È sugli stessi tempi di Yates e Caruso

20:30 

8'44'' PER BAGIOLI!!!! Grande prova da parte del corridore della Quick Step che è 4°

20:30 

Intanto 8'55'' per Schachmann che si piazza 16° provvisorio

20:29 

Miguel Angel Lopez invece a più di 1' dal tempo di Kruijswijk. Però c'è un però, parliamo di un rilevamento a 2,5 km. Non è detto che a fine della crono Kruijswijk, Madrazo, Carapaz abbiano poi tempi bassi.

20:28 

Madrazo a 2'' da Kruijswijk. Siamo ai fuochi d'artificio

20:27 

KRUIJSWIJK!!!! L'olandese batte subito Carapaz, andando anche sotto i 3 minuti. 2'49'' per il corridore della Jumbo Visma

20:27 

CARAPAZ!!! Nuovo miglior tempo dopo 2,5 km al GPM. 3'18''

- 

Video - IL CAPOLAVORO DI RICHARD CARAPAZ: RIVIVI IL SUO ARRIVO

00:56
20:23 

ECCO CARAPAZ!!! Un'altra medaglia d'oro olimpica come Pidcock. E ce n'è un altro dopo

20:22 

AL VIA ANCHE MIGUEL ANGEL LOPEZ!!! Subito dopo toccherà a Carapaz

- 

Video - Padun vince in salita, sforzo da leader per Porte

02:51
20:20 

PARTE MARK PADUN!!! Altro corridore da tenere d'occhio

20:17 

8'46'' per Michael Matthews. Buona crono, ma non riesce a superare il tempo di Aranburu. Ma, con questo tempo, potrebbe avere la possibilità di prendersi la maglia roja domani con la volata di Gamonal

20:11 

Nuova panoramica sui big di classifica (o presunti tali):

Sepp Kuss 8'47''

Adam Yates 8'52'',

Clement Champoussin 8'52'',

Damiano Caruso 8'53'',

Jack Haig 8'53'',

Pavel Sivakov 8'54'',

Giulio Ciccone 8'59'',

Alejandro Valverde 8'59'',

Pidcock 9'08'',

Fabio Aru 9'10'',

Mikel Landa 9'11''

20:10 

8'47'' per Sepp Kuss che diventa il migliore dei big.

20:09 

9'08'' per Pidcock che, invece, non ha fatto la cronometro a tutta

20:09 

PARTE MATTHEWS!!! Un altro che veniva indicato come favorito di giornata secondo i bookmaker. Vediamo se avevano ragione

20:08 

8'59'' per Alejandro Valverde che fa lo stesso tempo di Ciccone

20:07 

Rui Oliveira che aveva fatto il miglior tempo in salita, arriva invece 126° al traguardo

20:06 

8'53'' il tempo di Jack Haig. Fa lo stesso tempo di Damiano Caruso. E Adam Yates resta il migliore dei big

20:05 

SEPP KUSS!!! 3'43'' per il corridore della Jumbo Visma che fa segnare il miglior tempo in salita. L'americano non è un grande cronoman, ma è un eccellente scalatore e lo fa subito vedere

20:05 

Questa la top 5 provvisoria in attesa del tempo di Pidcock:

1. Alex Aranburu 8'38'',

2. Tom Scully 8'42'',

3. Dylan van Baarle 8'43'',

4. Lawson Craddock 8'45'',

5. Adam Yates 8'52'',

20:03 

Intanto viene battuto il tempo di Adam Yates in salita. 3'44'' per Rui Oliveira della UAE Emirates, che abbassa di 3'' quanto fatto dal britannico che può restare quindi in albergo. Niente maglia a pois per lui.

- 

Video - "UN UOMO SOLO AL COMANDO": PIDCOCK È ORO NELLA MTB

02:04
20:01 

8'55'' per Ion Izagirre. Tiene ancora il tempo di Aranburu che è il migliore fino ad adesso

- 

Video - Fair play Valverde: Kuss gli 'ruba' la vittoria, ma va subito a complimentarsi

00:51
19:59

COMINCIA VALVERDE!!!! 15a Vuelta per il murciano, a 41 anni, sarà anche l'ultima?

19:58

PARTE VANSEVENANT!!! Altro corridore giovane, che potrebbe fare grandi cose nella tappe di montagna

19:57

Quello di Adam Yates resta il miglior tempo dopo l'Atlo de Castillo. Lui che voleva andare subito in albergo, potrebbe essere richiamato per indossare la maglia di leader della classifica scalatori

19:55 

9'01'' per Ludvigsson nonostante il problema meccanico. Poteva andare in testa all'ordine d'arrivo se non avesse avuto quella sventura.

19:54 

PARTE CRADDOCK!!!! Anche lui campione nazionale per gli Stati Uniti

19:51 

PARTE ION IZAGIRRE!!! Il campione nazionale spagnolo a cronometro

19:47 

Questi i big partiti:

Adam Yates 8'52'',

Clement Champoussin 8'52'',

Damiano Caruso 8'53'',

Pavel Sivakov 8'54'',

Giulio Ciccone 8'59'',

Fabio Aru 9'10'',

Mikel Landa 9'11''

19:46 

8'54'' per Pavel Sivakov appena alle spalle di Adam Yates che resta il migliore dei big

19:45 

8'56'' per Nelson Oliveira. Male considerando che era uno dei favoriti: 13° tempo provvisorio per il portoghese

- 

Video - Sivakov prende in pieno l'albero: anche lui dice addio al Giro

01:30
19:41 

In corsa anche Pavel Sivakov. Il russo della Ineos Grenadiers che non era riuscito però a finire il Giro. Anzi si era ritirato nella frazione di Cattolica prendendo in pieno un albero

19:40 

8'42'' per Tom Scully, 2° all'arrivo a 4'' da Aranburu. Ottimo tempo per l'Education Nippo di Hugh Carthy

19:36

COMINCIA NELSON OLIVEIRA!!! Uno dei favoriti di questa prova...

19:35 

Questi gli uomini di classifica:

Adam Yates 8'52'',

Clement Champoussin 8'52'',

Damiano Caruso 8'53'',

Giulio Ciccone 8'59'',

Fabio Aru 9'10'',

Mikel Landa 9'11''

19:34 

8'59'' per Giulio Ciccone che fa registrare il 15° tempo

19:33 

TOCCA A WOUT POELS!!! Compagno di squadra di Landa, Caruso e Haig. E Poels, ricordiamo, 2° nella classifica scalatori del Tour alle spalle di Pogacar

19:30 

Questi i tempi:

1. Alex Aranburug 8'38''31,

2. Dylan van Baarle 8'43''77,

3. Adam Yates 8'52''8,

4. Damiano Caruso 8'53''8,

5. Nathan van Hooydonck 8'54''59,

19:30 

8'54''59 per Van Hooydonck della Jumbo Visma. Primo tempo di riferimento in casa Jumbo in vista della crono di Roglic. Quello di Van Hooydonck è il 5° tempo provvisorio

- 

Video - Ciccone, Nibali ed Evenepoel a terra! Che caduta in discesa

01:49
19:25

Prima volta da capitano unico per il corridore abruzzese. Anche se lo era stato anche al Giro d'Italia, anche se partiva insieme a Nibali e Mollema, ma Ciccone andava più forte. Peccato però la caduta nella tappa di Sega di Ala, quando fu coinvolto in una maxi caduta. Era riuscito a rientrare in gruppo prima dell'ultima salita, ma poi finì a 8 minuti su quella salita, finendo fuori da tutto. Era ancora in corsa per il podio... Si ritirò poi il giorno dopo.

19:25 

TOCCA A GIULIO CICCONE!!!

19:21 

9'08''05 per Stybar che va oltre i 15. Era partito benissimo il corridore della Deceuninck che aveva fatto segnare il 2° miglior tempo in salita alle spalle di Yates, ma poi è calato nel finale

19:20 

8'55''62 per Gino Mader, corridore che sarà fondamentale per Landa e Haig ai fini della classifica. Mader che ha vinto anche una tappa al Giro d'Italia in questo 2021

- 

Video - Roglic favorito? Non proprio: ecco i pronostici di Eurosport

01:53
19:15 

Questa la top 5 provvisoria:

1. Alex Aranburu 8'38''31,

2. Dylan van Baarle 8'43''77,

3. Adam Yates 8'52''8,

4. Damiano Caruso 8'53''8,

5. Omar Fraile 8'55''34,

19:14 

8'38''31 per Alex Aranburu che fa segnare il nuovo miglior tempo della crono

19:12

Oggi si assegneranno tutte le maglie, anche quella a pois azzurra di miglior scalatore. Verrà preso il tempo di scalata dell'Alto de Castillo (di 3a categoria). Per ora il miglior tempo in salita è quello di Adam Yates

19:11 

PARTITO MAJKA!!! Il polacco potrebbe essere il capitano dell'UAE Emirates, anche se è molto tempo che non fa un buon piazzamento in un Grande Giro. Questo è la sua 19a partecipazione ad un GG

- 

Video - È l'estate della van Vleuten: colpo doppio, tappa e maglia

02:21
19:00

Questi gli orari di partenza degli altri corridori definiti big:

Rafal Majka 19:11,

Clément Champoussin 19:21,

Giulio Ciccone 19:25,

Pavel Sivakov 19:37,

Jack Haig 19:56,

Mauri Vansevenant 19:58,

Alejandro Valverde 19:59,

Thomas Pidcock 20:00,

Sepp Kuss 20:01,

Miguel Ángel López 20:22,

Richard Carapaz 20:23,

Steven Kruijswijk 20:24,

Louis Meintjes 20:27,

Lucas Hamilton 20:31,

Romain Bardet 20:33,

Sergio Henao 20:35,

Aleksandr Vlasov 20:37,

Guillaume Martin 20:38,

Hugh Carthy 20:39,

David de la Cruz 20:43,

Enric Mas 20:45,

Egan Bernal 20:46,

Primoz Roglic 20:47

18:57 

Questi i tempi degli uomini di classifica partiti finora:

Adam Yates 8'52'',

Damiano Caruso 8'53'',

Fabio Aru 9'10'',

Mikel Landa 9'11''

18:57 

8'53'' per Damiano Caruso che si piazza al 3° posto provvisorio alle spalle di van Baarle e Adam Yates.

18:48 

PARTITO DAMIANO CARUSO!!! Splendido 2° in classifica generale all'ultimo Giro d'Italia, qui riprenderà i gradi di gregario di Mikel Landa

18:48

Abbiamo già una caduta. Quella di Van Gils della Lotto Soudal. Una delle squadre più sfortunate della stagione: ha terminato il Giro con soli due corridori, con soli quattro al Tour.

18:45 

Ecco i migliori tempi per il momento:

1. Dylan van Baarle 8'43''77,

2. Adam Yates 8'52''08,

3. Omar Fraile 8'55''34,

4. Matteo Trentin 8'58''30,

5. Luis Leon Sanchez 8'59''74

18:37 

8'43''7 per Dylan van Baarle che fa segnare il miglior tempo, battendo il suo compagno di squadra Adam Yates

- 

Video - Dallo sci alpinismo al ciclismo da prof: ecco chi è Anton Palzer

04:20
18:35 

9'34'' per Anton Palzer. Altro corridore su cui c'è molto curiosità. Ha 28 anni ed è professionista per la Bora Hansgrohe solo dal 1° aprile 2021. Prima faceva un altro sport, faceva lo sci alpinismo. Cosa potrà combinare nel ciclismo?

18:34 

8'58'' invece per Matteo Trentin che si piazza al 3° posto provvisorio

18:34 

9'11'' per Mikel Landa che per ora si mette dietro ad Adam Yates e Fabio Aru considerando gli uomini di classifica

- 

Video - Ajò! Ajò! Quando Aru vinse la Vuelta facendo impazzire Magrini

00:26
18:28 

Luis Leon Sanchez fa 9' netti e si piazza al 3° posto dietro ad Adam Yates e Omar Fraile

18:24 

PARTENZA DI MIKEL LANDA!!! Importante capire il tempo di Landa

18:16

Sta per partire anche Fabio Aru, mentre Reijnen della Trek Segafredo stava per cadere proprio alla partenza

18:14 

8'52''08 per Adam Yates che è il nuovo miglior tempo

18:11

In corsa c'è anche Adam Yates. Il primo dei big a partire. Sarà per lui una grande occasione per dare un segnale alla Ineos Grenadiers che vede Bernal e Carapaz davanti a tutti nelle gerarchie.

18:10

8'55''34 è per adesso il miglior tempo fatto registrare da Omar Fraile, corridore dell'Astana

- 

Video - Evenepoel vince anche la crono per 1'': rivivi la sua prova

01:40
17:50 

A proposito di cronometro, si è appena conclusa quella del Giro di Danimarca che metteva la parola fine proprio alla corsa danese: la PostNord Danmark Rundt. A vincere la crono finale è stato Remco Evenepoel che si è aggiudicato anche la classifica generale e la classifica giovani. In settimana aveva anche vinto la tappa (in linea) di Vejle. Il tutto ad un anno da quella terribile caduta al Giro di Lombardia (era il 15 agosto 2020). Un bel modo per scacciare via quel ricordo.

17:45 

Toccherà poi a Jay Vine. Corridore dell'Alpecin Fenix che ama le salite. Potrà essere una delle possibili sorprese di questa Vuelta. Ogni corridore partirà un minuto distante dall'altro, occhio quindi ad eventuali sorpassi.

17:44 

PARTITI!!! Si comincia con Pelayo Sanchez che è un 2000. Primo Grande Giro per lui

- 

Scusa, questo video non è più disponibile

17:35 

Partenza tutta in salita, e si scalerà l'Alto del Castillo (3a categoria) con scollinamento dopo 2,5 km. Poi tratto di discesa e ultimi 3,6 km tutti in pianura. Decisiva sarà proprio la parte di salita iniziale, che potrebbe tagliare fuori gli specialisti della crono. Le ultime due prove contro il tempo viste alla Vuelta (Mirador de Ézaro 2020 e Pau 2019) sono state entrambe vinte da Primoz Roglic. Lo sloveno riuscirà a ripetersi? Del resto è diventato, un paio di settimane fa, campione olimpico a cronometro.

17:31

Oggi si parte con una cronometro di 7,1 km interamente nel distretto cittadino di Burgos. Partenza molto scenica, visto che i corridori inizieranno la loro prova da dentro la cattedrale. Il primo a partire sarà Pelayo Sanchez della Burgs alle 17:44

17:30 

Buongiorno a tutti gli amici di Eurosport da Luca STAMERRA (Twitter: @StamLuca). Ci siamo, oggi parte la 76esima edizione della Vuelta. L'ultimo Grande Giro della stagione

- 

Video - Vuelta 2021, Tappa 1: Burgos-Burgos, profilo 3D della crono

00:30