La prima tappa è andata in archivio con la cronosquadre di Utrecht vinta dalla Jumbo Visma di Primoz Roglic. Lo sloveno era felicissimo dopo questo risultato, considerando che è il migliore dei big, e con un po' di ironia ha detto: "adesso mancano solo 20 giorni”. Ma come sta esattamente il capitano della formazione neerlandese? Roglic dice di essersi sentito bene in questa prima frazione; da ricordare che arrivava da un periodo di stop causa la fratture di due vertebre patita al Tour de France. Poi, il vincitore delle ultime tre edizione della Vuelta, ha spiegato il perché, come squadra, si è deciso di 'lasciare' la maglia a Robert Gesink.
Calendario e risultati | Startlist, ritirati, penalizzati e squalificati | Il montepremi della Vuelta
CHI VINCE LA VUELTA 2022?
Vuelta di Spagna
Tutte le classifiche della Vuelta dopo la 1a tappa
19/08/2022 ALLE 23:43

Primoz Roglic

È una grande sensazione, penso sia una vittoria meritata. È stato bello oggi correre con questa folla e insieme ai miei compagni. Tutti hanno fatto un lavoro perfetto, quindi ce la siamo goduta. La mia condizione era abbastanza buona per vincere oggi, ne sono felicissimo. È stato un piacere, i ragazzi hanno fatto un gran lavoro. Ora mancano altri 20 giorni. Gesink è passato per primo perché se lo merita. È uno di quelli che lo merita di più, è un piacere correre da così tanti anni con lui. Quando ho iniziato con il team lui era qui, mi ha insegnato molto ed è bello vincere come team di casa con un corridore di casa

Robert Gesink

Non posso crederci, sono davvero grato ai miei compagni. Sono stati fortissimi e sono grato a loro di essere in maglia roja. È uno degli highlights della mia carriera. All’intermedio avevamo sentito di essere veloci, ma poi devi arrivare alla fine. In una cronosquadre può succedere di tutto, ma sapevo che avevamo una buona possibilità di vincere, perché abbiamo molti corridori forti. Il piano era quello di restare con Primoz e tutti i più forti. Di solito il mio lavoro è quello di aiutare Roglic e credo che questo sia davvero un bel modo di ringraziarmi per il lavoro che ho fatto negli ultimi anni. Correre sulle strade di case con la maglia roja sarà un sogno che si realizza

Affini e Dennis show, Roglic lancia un segnale: il meglio in 3'

Dove seguire la Vuelta in Diretta tv e streaming

La Vuelta 2022 sarà trasmessa in DIRETTA su Eurosport 1 (Canali 210 di Sky e su DAZN) con la telecronaca di Luca Gregorio e Riccardo Magrini tutti i giorni a partire dalle 14.30. Se non volete perdervi neanche un metro delle 21 tappe di questa edizione, senza pubblicità, potrete seguire la Vuelta di Spagna in streaming su Eurosport Player, Discovery+ (Scopri l'offerta) e GCN+ con tanti contenuti esclusivi in più. Sarà anche possibile recuperare tutte le corse On Demand su tutte le nostre piattaforme.

Boato per Nibali: "Speciale chiudere qui dove ho vinto il mio primo Grande Giro"

Vuelta di Spagna
Roglic guarda tutti dall'alto, ma che fa la Quick Step? Promossi e bocciati
19/08/2022 ALLE 20:05
Vuelta di Spagna
Da Utrecht a Madrid: il film della Vuelta 2022
15/08/2022 ALLE 01:33