Bla Bla Bike, il podcast sul ciclismo di Tuttobiciweb, ha intervista Fabio Aru. Il 30enne sardo, reduce da una stagione molto difficile in maglia UAE Emirates e recentemente passato al Team Qhubeka Assos, ha riscoperto l'amore per il ciclocross che lo ha "iniziato" alle due ruote nel vero senso della parola. Dopo nove anni, ha inserito la disciplina nel proprio inverno spalleggiato dal commissario tecnico azzurro Fausto Scotti.
Sono supportato da uno staff di persone fidate. Una palestra di vita.
"Ero abituato al motorhome, ora affittiamo un furgone e ci si lava con la pompa in un cortile. Mi sono pure comprato le bici, ma non perché non me fornivano, ma per semplicità perché quella nuove non sarebbero arrivate entro breve ed io le ho ritirate il 22 e corso il 27. Ho letto tante cose non vere. Così siamo partiti con questa avventura che richiede organizzazione e competenza."
Ciclismo
Ufficiale: Fabio Aru alla Qhubeka Assos
03/12/2020 ALLE 08:30

Ajò! Ajò! Ajò! Fabio Aru vince la Vuelta 2015: Dumoulin ko, il sardo può festeggiare a Madrid

Vuelta di Spagna
Da Nibali a Aru: le 10 imprese più belle della Vuelta
18/08/2022 ALLE 12:23
Giro d'Italia
Quando Contador rimontò sul Mortirolo "alla Pantani"
24/05/2022 ALLE 05:19