Una brutta notizia arriva dal Belgio, e in particolare dall’ambiente del ciclocross. E’ morta a 31 anni Jolien Verschueren. Il decesso è avvenuto questa notte, a causa di un tumore al cervello con il quale la crossista conviveva da diverso tempo. Già tantissimi i ricordi social giunti.
Nata il 7 maggio 1990 a Kortrijk, Verschueren faceva parte del team Pauwels Sauzen-Bingoal, e aveva inoltre vestito la maglia del proprio Paese a Heusden-Zolder, in occasione del Campionato del Mondo 2016. Una delle sue maggiori vittorie l’ha riportata nel Koppenbergcross, dove si è imposta sia nel 2015 che nel 2016 (in quest’ultimo caso davanti all’allora titolare della maglia iridata Thalita de Jong).
Ciclocross
Iserbyt fa il vuoto in Iowa: Hermans giù dal podio
19/10/2021 A 14:52
Ad aprile del 2018 è stata operata per rimuovere un tumore maligno al cervello; aveva provato a ritornare, ma le sue condizioni di salute erano peggiorate. Fino al drammatico esito di stanotte.

Ciclocross, due anni fa Van der Poel riconquistava il mondiale

Ciclocross
Iserbyt sfianca Hermans che poi cade: gli highlights dell'Iowa
17/10/2021 A 22:07
Ciclocross
Iserbyt fa 2 su 3 e vince in Iowa: Vanthourenhout e Hermans dietro
17/10/2021 A 21:56