Siamo arrivati alla 72esima edizione del Mondiale, che in questa stagione si è dispitato ad Ostende, in Belgio. Beh, la terra del ciclocross, considerando che il Belgio ha vinto complessivamente 73 medaglie ai Mondiali prima del 2021, tra cui ben 30 ori (in testa al medagliere). Belgio che ha anche il miglior corridore di sempre, ovvero quell'Eric De Vlaeminck che ha vinto 7 ori e 8 medaglie complessive. L'Italia ha avuto una sua nicchia in passato, con 17 medaglie totali e 6 medaglie d'oro: frutto dei 5 successi di Renato Longo negli anni 60 e di Daniele Pontoni nel '97. L'ultima volta che un azzurro è andato a medaglia, ahimè, è stato nel 2007 con il bronzo di Enrico Franzoi. Nell'ultima decade abbiamo avuto invece 3 dominatori: Stybar, poi van Aert e van der Poel.

Albo d'oro: dal 1950 al 1966

EdizioneVincitore
1950 Jean Robic
1951 Roger Rondeaux
1952 Roger Rondeaux
1953Roger Rondeaux
1954André Dufraisse
1955André Dufraisse
1956André Dufraisse
1957André Dufraisse
1958André Dufraisse
1959Renato Longo
1960Rolf Wolfshohl
1961Rolf Wolfshohl
1962Renato Longo
1963Rolf Wolfshohl
1964Renato Longo
1965Renato Longo
1966Eric De Vlaeminck
Ciclocross
Mondiali ciclocross: favoriti, date, orari e programmazione tv
26/01/2021 A 20:07
Il primo a vincere il Mondiale fu Jean Robic, quando era ancora un affare per francesi. Dopo Roger Rondeaux ne vinse tre consecutivi, André Dufraisse ne vinse invece 5 consecutivi. Renato Longo spezzò l'egemonia francese, alternandosi con il tedesco Rolf Wolfshohl. Nel '66 arrivò invece il primo oro per un belga, quello di Eric De Vlaeminck.

Renato Longo - Mondiali 1964 - Imago pub only in ITAxGERxSUIxAUT

Credit Foto Imago

Albo d'oro: dal 1967 al 1979

EdizioneVincitore
1967Renato Longo
1968Eric De Vlaeminck
1969Eric De Vlaeminck
1970Eric De Vlaeminck
1971Eric De Vlaeminck
1972Eric De Vlaeminck
1973Eric De Vlaeminck
1974Albert Van Damme
1975Roger De Vlaeminck
1976Albert Zweifel
1977Albert Zweifel
1978Albert Zweifel
1979Albert Zweifel
Nel 1967 ci fu un cambio epocale, perché nacque la categoria dei professionisti del ciclocross. Longo vince nel '67, poi De Vlaeminck vinse ben 6 Mondiali consecutivi. Rispose Albert Zweifel, lo svizzero, con quattro edizioni consecutive, e poi arrivò il dominio di un altro belga: Rolland Liboton.

Eric De Vlaeminck - Mondiali 1970 - Imago

Credit Foto Imago

Albo d'oro: dal 1980 al 1993

EdizioneVincitore
1980Roland Liboton
1981Hennie Stamsnijder
1982Roland Liboton
1983Roland Liboton
1984Roland Liboton
1985Klaus-Peter Thaler
1986Albert Zweifel
1987Klaus-Peter Thaler
1988Pascal Richard
1989Danny De Bie
1990Henk Baars
1991Radomir Simunek
1992Mike Kluge
1993Dominique Arnould
Dopo il dominio di Liboton, ecco che ci fu un po' di alternanza. Tornò a vincere Albert Zweifel, ci furono due successi di Klaus-Peter Thaler e si mise in mostra un certo Adrie van der Poel che però non sembrava in grado di salire sul gradino più alto del podio: 5 volte argento e un bronzo per l'olandese che viveva una sorta di maledizione.

Roland Liboton - Mondiali 1982 - Imago pub only in ITAxGERxSUIxAUT

Credit Foto Imago

Albo d'oro: dal 1994 al 1999

EdizioneVincitore
1994Paul Herijgers
1995Dieter Runkel
1996Adrie van der Poel
1997Daniele Pontoni
1998Mario De Clercq
1999Mario De Clercq
Altro cambiamento nel 1994 con il passaggio alla categoria élite. Van der Poel rompe finalmente la sua maledizione vincendo nel 1996, mentre nel '97 arriva l'ultimo oro azzurro con Daniele Pontoni che l'anno prima conquistò l'argento. Ci sono anche due bronzi consecutivi per Luca Bramati.

Daniele Pontoni - 1997 - Imago pub only in ITAxGERxSUIxAUT

Credit Foto Imago

Albo d'oro: dal 2000 al 2009

EdizioneVincitore
2000Richard Groenendaal
2001Erwin Vervecken
2002Mario De Clercq
2003Bart Wellens
2004Bart Wellens
2005Sven Nys
2006Erwin Vervecken
2007Erwin Vervecken
2008Lars Boom
2009Niels Albert
Negli anni 2000 ci sono ancora i belgi: Vervecken (tre volte), De Clercq (al 3° Mondiale vinto), Bart Wellens (due volte), Sven Nys e Niels Albert. Gli unici "non belgi" a vincere il Mondiale dal 2000 al 2009, sono stati gli olandesi Groenendaal e Lars Boom. Da segnalare invece il bronzo per Enrico Franzoi nel 2007.

Wout van Aert - Bredene 2018 - Imago pub only in ITAxGERxSUIxAUT

Credit Foto Imago

Albo d'oro: dal 2010 al 2020, arrivano van Aert e van der Poel

Entriamo nell'ultimo decennio con tre successi in 5 anni di Zdenek Stybar che è il padrone dei primi anni 10 di ciclocross. È l'ultimo a 'dominare' fino all'arrivo di Wout van Aert e Mathieu van der Poel che se le sono date di santa ragione nelle ultime sei edizioni. Comincia Mathieu van der Poel nel 2015, facendo seguito alla dinastia van der Poel (il padre Adrie conquistò il titolo nel 1996), poi i tre titoli consecutivi per van Aert (l'ultimo a vincerne 3 di fila fu Roland Liboton dall'82 all'85) e ancora van der Poel che trionfa dal 2019 al 2021.
EdizioneVincitore
2010Zdenek Stybar
2011Zdenek Stybar
2012Niels Albert
2013Sven Nys
2014Zdenek Stybar
2015Mathieu van der Poel
2016Wout van Aert
2017Wout van Aert
2018Wout van Aert
2019Mathieu van der Poel
2020Mathieu van der Poel
2021Mathieu van der Poel
E sono tre di fila per Mathieu van der Poel...

Van der Poel campione del mondo: rivivi il suo arrivo

Ciclocross
I convocati dell'Italia per i Mondiali di ciclocross: Aru non c'è
26/01/2021 A 19:11
Ciclocross
Aru, niente Mondiale: "Lascio spazio agli specialisti"
26/01/2021 A 17:22