Sin dal mattino si sapeva che la gara odierna sarebbe stata molto diversa rispetto alle ultime viste. Il maltempo ha infatti costretto gli organizzatori ad annullare il salto nella terza gara della Coppa del Mondo di combinata nordica in quel di Ruka: i risultati del PCR di giovedì sono stati usati verso l’inseguimento nello sci di fondo. A sconvolgere la situazione è stata la squalifica, per tuta irregolare, del dominatore della disciplina Jarl Magnus Riiber, che è stato costretto a guardare la prova senza poter partecipare. Ad imporsi, sfruttando l’assenza del compagno di Nazionale, è il giovanissimo norvegese Jens Luuras Oftebro: molto performante in questo weekend, il classe 2000 si è imposto con una volata d’autore, che gli è valsa il primo successo in carriera nel massimo circuito internazionale. Battuti due tedeschi: seconda piazza per Fabian Riessle, terza per Manuel Faisst, che era partito per primo nella Gundersen. Nella top 5 l’austriaco Johannes Lamparter e l’estone Kristjan Ilves. In casa Italia ancora positivo Samuel Costa: 21ma piazza per il nativo di Bolzano. A punti anche Raffaele Buzzi, 29°. 39° Aaron Kostner, doppiato Giulio Bezzi.

"Nessuno mai come Jarl Magnus Riiber": è la 14a vittoria stagionale in un inverno

Val di Fiemme
Combinata nordica: Pittin sogna ma è 5° in volata, vince Riiber
15 ORE FA
Val di Fiemme
Val di Fiemme, Giappone davanti dopo la prova di salto
IERI A 10:36
Val di Fiemme
Vittoria numero 30 per Riiber, Pittin 14esimo in rimonta
15/01/2021 A 13:22