Il norvegese Magnus Krog vince il segmento di fondo della Mass Start del Lillehammer Tour, specialità che torna nelle Coppa del Mondo di combinata nordica dopo quasi 10 anni. Per quanto riguarda i colori azzurri, grande protagonista Alessandro Pittin, che chiude quarto, e si rivede finalmente nelle posizioni che contano anche Raffaele Buzzi, 12° con una gara in progressione. I risultati di questa prova verranno poi convertiti in punti per il salto dal trampolino normale HS98, in cui i nostri portacolori dovranno superarsi per riuscire a chiudere con un buon piazzamento complessivo.

Ritmo alto fin dalla partenza con i tedeschi che provano a fare il forcing. Subito bene Pittin che rimonta progressivamente posizioni e si porta davanti al termine del primo giro. Nel secondo c’è ancora maggiore selezione e rimangono una decina di atleti nel gruppetto di testa. A metà gara passa al comando Fabian Riessle, seguito da Magnus Hovdal Moan e Pittin, ottimo terzo. Nell’ultima tornata attacca Krog che fa il vuoto dietro di sé, alle sue spalle resta Riessle, mente Pittin cala un po’ nel finale e viene superato da Eric Frenzel.

Val di Fiemme
Val di Fiemme, Giappone davanti dopo la prova di salto
7 ORE FA

Krog vince così con 6” su Riessle, 10” su Frenzel e 14” su Pittin. In quinta posizione, a 26” si piazza il leader della generale Jarl Magnus Riiber, che resta quindi in corsa per la vittoria finale. Si piazzano poi nell’ordine Joergen Graabak a 27”, Ilkka Herola e Vinzenz Geiger a 30”, Akito Watabe e Johannes Rydzek a 31”. In dodicesima posizione a 43” troviamo invece Buzzi, che partito con il pettorale 43, ha fatto una grande rimonta, superando moltissimi avversari di livello e chiudendo appena dietro al gruppo di testa. Gara invece sulla difensiva per Samuel Costa, che chiude 21° con un 1’17” di ritardo.

alessandro.farina@oasport.it

Val di Fiemme
Vittoria numero 30 per Riiber, Pittin 14esimo in rimonta
IERI A 13:22
Combinata Nordica
Geiger batte ancora Riiber in volata, 15° Pittin
20/12/2020 A 15:12