La Fis ha comunicato quest’oggi che la tappa conclusiva della Coppa del Mondo di combinata nordica, prevista a Schonach nel weekend del 14 e 15 marzo, non andrà in scena. La ragione dell’annullamento è legata alla scarsità di neve presente nella località tedesca.

Le forti piogge e le alte temperature degli ultimi due giorni, nonché le previsioni meteo sfavorevoli, hanno costretto il comitato organizzatore ad alzare bandiera bianca. Per la verità, negli ultimi tempi Schonach im Schwarzwald ha faticato costantemente nel garantire adeguate condizioni di innevamento. In un inverno particolarmente difficile sotto questo aspetto, non sorprende che la location del Baden-Württemberg sia stata obbligata ad arrendersi all’evidenza dei fatti. Dunque, in questo 2020, non andrà in scena alcuna edizione della “Coppa della Foresta Nera”, competizione nata nel 1967 e poi cooptata dalla Coppa del Mondo.

Val di Fiemme
Val di Fiemme, Giappone davanti dopo la prova di salto
13 ORE FA

Al momento, non è chiaro quali siano le intenzioni della Federazione internazionale. Dalle prime informazioni, pare che si stia cercando un’alternativa per ospitare le due competizioni in programma. Un eventuale recupero o soluzione d’emergenza sarà comunicata entro la fine della settimana corrente. Se non vi dovesse essere modo di disputare l’appuntamento conclusivo, allora l’edizione 2019-2020 del massimo circuito si concluderebbe nella giornata di sabato 7 marzo ad Oslo, con un weekend d’anticipo.

Per la verità, la stagione della combinata nordica ha ormai ben poco da dire. D’altronde la Sfera di cristallo non è mai stata in discussione ed è già stata matematicamente vinta dal norvegese Jarl Magnus Riiber.

paone_francesco@yahoo.it

Val di Fiemme
Vittoria numero 30 per Riiber, Pittin 14esimo in rimonta
IERI A 13:22
Combinata Nordica
Geiger batte ancora Riiber in volata, 15° Pittin
20/12/2020 A 15:12