Dopo l’annullamento annunciato qualche giorno fa dei Mondiali femminili in Canada, arriva la notizia anche della cancellazione dei Campionati del Mondo 2020 di curling maschile. La rassegna iridata, che si sarebbe dovuta svolgere alla Emirates Arena di Glasgow da sabato 28 marzo a domenica 5 aprile, è stata annullata dalla Federazione internazionale a causa delle incognite e dei rischi legati al sempre più rapido contagio del virus Covid-19.

In seguito alle recenti indicazioni del governo scozzese, è con grande rammarico che dobbiamo cancellare i Mondiali maschili di curling 2020 – comunica Kate Caithness, presidente della World Curling Federation – La nostra priorità è la sicurezza e la salute dei nostri atleti, ufficiali di gara, staff e tifosi, che purtroppo non può essere garantita“. La mancata disputa del Mondiale crea automaticamente delle implicazioni sulla qualificazione olimpica a Pechino 2022, che verranno discusse prossimamente dalla Federazione internazionale.

Curling
James Bond, Beatles, Simpson e Griffin: il fenomeno curling, uno sport che buca lo schermo
20/03/2020 A 15:57

erik.nicolaysen@oasport.it

Curling
Italia battuta nel playoff di qualificazione ai Mondiali: le azzurre avranno un'altra chance
18/01/2020 A 09:59