Svezia e Scozia si affronteranno nella Finale per l’oro degli Europei 2019 di curling femminile in corso di svolgimento sul ghiaccio di Helsingborg (Svezia). Le padrone di casa hanno travolto la Russia per 9-3 in una partita decisa dai cinque punti che Anna Hasselborg e compagne sono riuscite a marcare nell’ottavo end dopo che per l’intero incontro la compagine guidata da Alina Kovaleva era riuscita a tenere botta contro le Campionesse d’Europa in carica. Le scandinave inseguiranno il 21esimo titolo della loro storia e centrano il terzo atto conclusivo consecutivo ma non se la dovranno vedere contro la Svizzera come ci si attendeva alla vigilia.

Il remake delle Finali dei passati Europei e dei Mondiali dell’ultima stagione non andrà in scena, le Campionesse del Mondo si sono dovute arrendere per 3-2 contro una sontuosa Scozia che potrà così inseguire il bis dopo il sigillo del 2017 ottenuto proprio contro la Svezia (fu il terzo della storia). Eve Muirhead e compagne si sono rese protagoniste di una semifinale tiratissima: le elvetiche firmano un punto nel secondo end, le anglosassoni pareggiano nel quarto, poi addirittura tre end nulli prima che la Scozia riesca a rubare la mano nell’ottava frazione portandosi sul 2-1, le rossocrociate impattano nel decimo periodo (2-2) trascinando l’incontro al supplementare dove la Scozia non sciupa il vantaggio dell’ultimo tiro.

Curling
James Bond, Beatles, Simpson e Griffin: il fenomeno curling, uno sport che buca lo schermo
20/03/2020 A 15:57
Curling
Cancellati anche i Mondiali maschili di Glasgow per il coronavirus
15/03/2020 A 10:58